Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Festa di San Gennaro

No description
by

david damian

on 1 March 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Festa di San Gennaro

La festivitá
Come ogni anno la città di Napoli si veste a festa per quella che è una festa religiosa, ma anche una ricorrenza mista con credenze e superstizione si fondono in attesa del famoso miracolo della liquefazione.

Festa di San Gennaro
Miracolo della liquefazione del sangue
Storia
Storicamente, la prima notizia documentata dell'ampolla contenente la reliquia del sangue di san Gennaro risale al 1389 ma dal testo si comprende che questa manifestazione doveva avvenire già da tempo: nel corso della festa dell'Assunta di quell'anno, vi fu l'esposizione pubblica delle ampolle contenenti il sangue di san Gennaro.

Programma
La festa di san Gennaro si svolge nella Cattedrale di Santa Maria Assunta e segue normalmente un programma ben definito:
ore 8.45: apertura con le doppie chiavi della cassaforte per estrarre la teca con le ampolle del sangue del martire;
ore 9.00: processione con il cardinale e la deputazione della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro;
ore 9.15: inizio preghiere propiziatorie ed omelia del cardinale.
Alla verifica del miracolo, vengono sparati ventuno colpi di cannone da Castel dell'Ovo per annunciarlo alla città.

San Gennaro
È il patrono principale di Napoli, nel cui Duomo sono custodite due ampolle contenenti una sostanza allo stato solido, che la tradizione afferma essere sangue del santo, e che fonde tre volte all'anno.
Il 19 settembre si celebra a Napoli la festività del suo protettore e santo patronoSan Gennaro.

Il fatto che portò alla consacrazione di Gennaro sarebbe avvenuto all'inizio del IV secolo, durante la persecuzione dei cristiani da parte dell'imperatore Diocleziano.
Il giorno della festa di San Gennaro i fedeli ed i devoti del Santo attendono il miracolo della liquefazione del sangue del martire, che secondo la tradizione venne raccolto dopo la sua decapitazione nel 305 d.C. da una donna e conservato in due ampolle.

La liquefazione in tempi rapidi del sangue di san Gennaro è salutata da preghiere di ringraziamento urla di giubilo, gioia, abbracci ed applausi. Inoltre, questa è accolta come segno di buon auspicio per il futuro di Napoli e dei suoi abitanti, mentre il mancato miracolo oppure un suo ritardo è interpretato in modo negativo.
Full transcript