Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

LIBERTA' DEI SEMI

No description
by

asia zanoli

on 28 April 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of LIBERTA' DEI SEMI

LIBERTA' DEI SEMI
FINALITA'
Per gli agri­col­tori, il seme non è solo l’origine delle piante future e del loro cibo, ma anche il luogo dove si depo­si­tano sto­ria e cul­tura.” Van­dana Shiva
DI COSA PARLA
QUANDO è STATO REDATTO
Il rapporto "LA LIBERTA' DEI SEMI" è stato redatto da Vaniva Shiva e un grande gruppo di contadini.

Il seme è la sor­gente della vita, rap­pre­senta la neces­sità della vita di espri­mere se stessa, di rin­no­varsi, di mol­ti­pli­carsi e di evol­versi all’infinito liberamente.
Il seme è la per­so­ni­fi­ca­zione della bio­di­ver­sità cul­tu­rale. Con­tiene milioni di anni di evo­lu­zione bio­lo­gica e cul­tu­rale e il poten­ziale di un futuro millenario.
La libertà dei semi è un diritto ori­gi­na­rio di tutte le forme di vita ed è la base della pro­te­zione della biodiversità.
La libertà dei semi è un diritto mil­le­na­rio di ogni agri­col­tore e pro­dut­tore di cibo. Il diritto degli agri­col­tori di con­ser­vare, scam­biare, miglio­rare, ripro­durre e ven­dere I semi è il cuore della Libertà dei Semi. Quando que­sta libertà è rubata, gli agri­col­tori riman­gono intrap­po­lati nell’indebitamento e in casi estremi si suicidano.
La libertà dei Semi è la base della Libertà Ali­men­tare, visto che i semi sono il primo anello della catena alimentare.
La libertà dei semi è minac­ciata dai bre­vetti, che creano mono­poli sui semi e ren­dono ille­gale la con­ser­va­zione e lo scam­bio dei semi. I bre­vetti sui semi sono eti­ca­mente ed eco­lo­gi­ca­mente ingiu­sti­fi­cati per­ché i bre­vetti sono diritti esclu­sivi con­cessi per un’invenzione. Un seme non è un’invenzione. La vita non è un’invenzione.
La libertà dei semi delle diverse cul­ture è minac­ciata dalla Bio­pi­ra­te­ria e dai bre­vetti sulle cono­scenze indi­gene e sulla loro biodiversità.
La libertà dei semi è minac­ciata dai semi OGM, che stanno con­ta­mi­nando le nostre fat­to­rie, chiu­dendo così ogni opzione di scelta per cibi OGM free per tutti. La libertà dei semi per i con­ta­dini è minac­ciata quando, dopo le con­ta­mi­na­zioni, le mul­ti­na­zio­nali li citano in giu­di­zio per “aver rubato le loro proprietà”.
La libertà dei semi è minac­ciata dalla loro deli­be­rata tra­sfor­ma­zione da una risorsa rin­no­va­bile auto­ge­ne­ra­tiva ad una merce bre­vet­tata non rin­no­va­bile. Il caso più estremo di seme non rin­no­va­bile è la “Tec­no­lo­gia Ter­mi­na­tor” svi­lup­pata con lo scopo di creare un seme ste­rile.
10. Noi ci impe­gniamo a difen­dere le libertà dei semi come libertà delle diverse spe­cie di evol­vere; come libertà delle comu­nità umane di riven­di­care i semi come” beni comuni”.

La campagna globale per la libertà dei semi è iniziata il 2 Ottobre, ma il rapporto è stato scritto ufficialmente l' 11 Ottobre 2012 da Vandava Shiva
CHI LO HA REDATTO
VANDANA SHIVA
Full transcript