Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Miles Gloriosus

No description
by

caterina felli

on 19 September 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Miles Gloriosus

Plauto
STRUTTURA DEL "MILES GLORIOSUS"
Sarsina (Emilia Romagna) 254 a.C. - 184 a.C.
Fu uno dei più prolifici e importanti autori dell'antichità latina.
Era un cittadino libero
Il suo nome è incerto (Plautus, Plotus)
Egli fu esponente del genere teatrale della
palliata (commedia latina di argomento greco).

PERSONAGGI

(dal greco: pyrgos «torre», polis «città» e nike «vittoria»)

soldato al servizio del re Seleuco

scopo di coinvolgere il pubblico militare

si definisce gran conquistatore di città e donne, inventandosi grandi imprese che non ha mai compiuto

Non è il vero protagonista ma ha il solo scopo di far variare l'intreccio rispetto alle altre commedie


non è sottomeso al padrone

aiuta il padrone architettando un piano: è ingegnoso e astut
o
PALESTRIONE
(Servus)
PIRGOPOLINICE
(Miles Gloriosus)

vecchio vicino di casa di Pirgopolinice
scapolo generoso ed esperto di vita
aiuta Pleusicle.
Dimostra il suo buon senso e la sua umanità in una lunga digressione sulle sue virtù di amico, conviviale e cittadino.
PERIPLECTOMENO
(Senex)

bella, astuta e abile ingannatrice

finge di essere la moglie del vecchio per ingannare il soldato

la sua recitazione e tesa a fare del male, come ammette lei stessa
cortigiana

oggetto del desiderio dell'adulescens

figura bella e astuta

ricopre un ruolo abbastanza importante


presente in nove commedie di Plauto
personaggio divertente e astuto
mantenuto dal miles
l'ingordigia: esalta il miles per ottenere cibo

ARTROTROGO
(Parassita)
ACROTELEUZIA
(Meretrix)
FILOCOMASIO
(Meretrix)
MILFIDIPPA

(Meretrix)
subordinata ad Acroteleuzio, ricopre uno spazio maggiore, anche se in un ruolo di minore importanza per l'obiettivo finale.

Donna ingannatrice e subdola.

Pedina importante, al pari di Filocomasia, nella scacchiera di Palestrione.
LE MASCHERE FISSE
servus
Figura più importante; sfacciato, geniale, idea inganni ai danni di senex e adulescens;
sempre a conoscenza di cosa succede;
senex
Il vecchio, cerca di proteggere il figlio dall'amore.
talvolta ricopre il ruolo di amico.
adulescens
Giovane innamorato, vittima degli scherni da parte del servus
miles gloriosus
Il soldato fanfarone. Si offre spontaneamente al miglior offerente per svolgere servizio militare e si presenta quasi sempre nelle vesti del gloriosus
meretrix
“cortigiana“, ruolo femminile più rilevante;
“donna oggetto” ceduta al miglior offerente.
Alcune notizie sull'autore...
Le commedie
Plauto scrive solo palliate, traducendo, rielaborando o riadattando copioni attici della Commedia nuova (IV-III sec. a.C.)

I
personaggi
sono:
delle maschere fisse, dei tipi.
già conosciuti dal pubblico .
I
contenuti
:
si ispira soprattutto agli autori della commedia
nuova greca.

La
tecnica:


contaminatio
“ (l’abitudine ad usufruire di
opere diverse per realizzare una commedia),per
questo non è possibile individuare i modelli dell’autore.
Il
linguaggio
e la
comicità:

si ispira alla commedia antica greca di Aristofane.


Struttura generale delle commedie plautine
La commedia plautina è caratterizzata dalla divisione in:

Argumentum:
breve testo all’inizio della commedia, con la funzione di riassunto. Spesso strutturato come acrostico.
Prologo:
illustrazione degli antefatti della commedia, spiegazione della causa degli intrecci o problemi verificati nella vicenda.
Deverbia:
parti recitate spesso accompagnate dalla musica
Cantica:
monologhi cantati.

Gli intrecci sono ricchi di:
intrighi
amore
equivoci


La commedia si sviluppava in atti suddivisi in scene e si conclude dopo 5 atti, i personaggi godono di una realtà capovolta ma realistica.


La lingua è caratterizzata da:
arcaismi
neologismi
grecismi
figure retoriche

Difetti


Le commedie di Plauto presentano alcuni difetti:

Prevedibilità e la ripetitività delle trame
(contesa tra due uomini per una donna o per denaro, servo è sempre il più furbo)

Le
storie
sono
complicate e incoerenti.
Il discorso talvolta è molto dispersivo e con enormi contraddizioni.

Vi è
schematicità
nella
costruzione
del
carattere dei personaggi
: Plauto sa che queste sono le commedie che piacciono al popolo e quindi asseconda i gusti del suo pubblico.

Comicità
Plauto si rivolgeva indistintamente sia al popolo sia agli uomini colti e istruiti.

Lo
scopo
è di intrattenere il pubblico, farlo ridere.

La
comicità bassa, facile e sguaiata
richiama al teatro popolare.

Nelle sue commedie esprime posizioni e giudizi in contrasto
La
“Vis Comica”
è provocata da:
tono
buffonesco
mordacità,
battute volgari
, esasperazione dei sentimenti naturali
topoi
personaggi fissi
temi
sempre
simili
rapporto stretto con il pubblico

situazioni divertenti
, equivoci, scambi di persona…
Il soldato fanfarone, spaccone;
scritta tra la fine del III e l'inizio del II secolo a.C.
Il titolo è riferito al soldato Pirgopolinice, vanaglorioso.
È la commedia più lunga di Plauto (1437 versi);
Ricca di dialoghi a scapito delle parti cantate

Una di quelle con il maggior numero di
personaggi (quelli parlanti sono ben dodici).
TRAMA
Titolo e generalità
Argumentum
Il giovane ateniese Pleusicle ama la meretri­ce Filocomasio ed è da lei corrisposto. In sua assenza però, Filocomasio viene rapita dal soldato Pirgopolinice, che la tiene ad Efeso come concubina. Il servo di Pleusicle, Palestrione, imbarcatosi alla ricerca del padrone, è catturato dai pirati e rivenduto, anche lui, al soldato. Avvertito per lettera da Palestrione, Pleusicle giunge ad Efeso e i due innamorati tornano ad incontrarsi, clandestinamente (grazie ad un foro praticato da Palestrione nella parete divisoria), nella casa di un vicino compiacente, il vecchio scapolo Periplectomeno. Ma Sceledro, servo di fiducia del soldato, scopre Filocomasio a baciarsi con Pleusicle e Palestrione, per farlo tacere, inventa l’esistenza di una “gemella” di Filocomasio: la ragazza interpreta a turno le due parti finché lo scomodo testimone deve convincersi che non era lei a baciarsi col giovane straniero, bensì sua sorella Giustina. Palestrione inventa poi un piano per liberare la ragazza e farla tornare ad Atene con Pleusicle. Il servo fa passare la meretrice Acroteleuzia per la giovanissima e insoddisfata moglie di Periplectomeno, bruciata d’ardente amore per Pirgopolinice. Il soldato, credendo di essere il più bell’uomo della terra, cade nella trappola, accetta di incontrarsi con la sua spasimante nella casa stessa del vicino e, per facilitare l’impresa, licenzia la concubina ricolmandola di doni, sotto consiglio di Palestrione. Recatosi all’appuntamento, è colto sul fatto da Periplectomeno che gli infligge un’esemplare bastonatura, mentre i due veri innamorati e il fido Palestrione veleggiano indisturbati alla volta di Atene.
M
eretricem Athenis Ephesum avehit.
I
d dum ero amanti servos nuntiare volt
L
egato peregre, ipsus captust in mari
E
t eidem illi militi dono datust.
S
uum arcessit erum Athenis et forat,
G
eminis communem clam parietem in aedibus,
L
icere ut quiret convenire amantibus.
O
bharentis custos hos videt de tegulis:
R
idiculis autem, quasi sit alia, luditur.
I
temque impellit militem Palaestrio
O
missam faciat concubinam, quando ei
S
enis vicini cupiat uxor nubere.
U
ltro abeat orat, donat multa. Ipse in domo
S
enis prehensus poenas pro moecho luit.
Caratteristiche
divisa in 5 atti, ma non dall'autore.

ha per modello una commedia greca intitolata ‘Alazwn"( Alazòn), come è infatti affermato da Palestrione nel secondo atto della commedia:

« Alazon Grasce huic nomen est comoediae;
Id nos Latine gloriosum dicimus. »

presenta la figura del miles rinnovata e si può scorgere il profilo del Miles Romano.
Solo qui svolge il ruolo di protagonista;
Lo stereotipo del soldato fanfarone ha avuto un grande successo anche nel teatro moderno.
Stile
La lingua è quella quotidiana e vi si inserisce la comicità.
Neologismi
: "charmidatus es, recharmida
Omonimia
: Epidamno, damno
Nomi parlanti
Effetti Fonici
: iterazioni e allitterazioni
L'
intreccio
si basa su due motivi fondamentali:
l'intrigo amoroso,
la beffa ordita dal servo

La presenza di una beffa "minore" inserisce nell'intreccio un altro tema caro a Plauto, quello dei
simillimi
o del
doppio
.
Nella commedia lo schiavo svolge una funzione metateatrale: tocca a lui architettare, organizzare come "regista" una serie di
ludificationes:
Filocomasia: recita il ruolo della propria gemella
Acroteleuzia: assume il ruolo di moglie di Periplectomeno.
MILES
GLORIOSUS

PLEUSICLE


è il giovane che organizza l'inganno ai danni del soldato
innamorato di Filocomasio
viene aiutato dal senex e dal servus
(adulescens)
di Alessandra Felli, Margot Oldrati e Luca Marchesi
"Esso si intitola in greco Alazòn; è quello che in latino noi chiamiamo un fanfarone"
Doppi sensi imperniati sulle diverse accezioni della stessa parola; ad esempio
acies
("esercito" e "vista"),
liberi
("liberi" e figli"),
carus
("diletto" e "costoso"),
sal
("sale" e "facezia"),
sapio
("ho sapore"e "sono saggio").
Nel
Miles Gloriosus
le metafore più numerose sono quelle di tipo militare, che assimilano l'opera di Palestrione, ideatore del piano, e dei suoi collaboratori ad azioni belliche vere e proprie. Altre metafore efficaci sono quelle attinte al mondo delle costruzioni ed imperniate sull'idea chiave del
servus-architectus
di inganni e della
fabrica
(macchinazione) operata dal sero ingegnoso.
Nel Miles vi sono varie filastrocche verbli: la serie a filastrocca scandisce le numerose vittime guerresche di pirgopolinice, gli insulti di Palestrione verso Pirgopolinice, i numerosi espedienti di cui può servirsi Filocomasio per smentire Sceledro, le positive valutazioni di Periplectomeno nei confronti dei comportamenti di Palestrione, le scusanti che la ragazza può trovare per non rispondere all'invito di farsi vedere, le virtù fisiche del soldato.
I GIOCHI DI PAROLE
Full transcript