Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La crisi del '29

No description
by

Donatella Palchetti

on 18 December 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La crisi del '29

1915
1920
1900
1920
La crisi del '29
Eredità della Grande Guerra in Europa
Inflazione e svalutazione causate da:
eccessiva emissione di moneta per finanziare spese belliche
pesante indebitamento pubblico (in particolare verso Stati Uniti
problema di riconversione produttiva da prod. bellica a civile
...e quindi disoccupazione (aggravata dal problema dei reduci)
ma la guerra anche...
mobilitazione di enormi investimenti
nuove invenzioni nel campo della metallurgia, chimica, elettricità, aviazione, radio, fotografia...
nuove soluzioni tecniche
Novità
1) produzione di beni di consumo di massa...automobili, apparecchi
radio
, frigoriferi, macchine per cucire
Partito repubblicano dal 1920
+libertà delle imprese,
+riduzione delle imposte,
+opposizione ai sindacati,
+caduta del controllo su attività finanziarie e borsistiche
+conservatorismo + isolazionismo (riduzione delle immigrazioni)

= reazioni alla rivoluzione bolscevica
Le contraddizioni del roaring twenties
grattacieli, automobile, jazz, voto alle donne, aura dei rossi, arresti di socialisti, comunisti , diffondersi di movimenti razzisti (Ku klux klan) , proibizionismo e conseguenti corruzioni e gangsterismo, pregiudizi...
Acutissime tensioni sociali
importanza economica, culturale e politica; consente immediatezza, capillarità dell'informazione e utile nella propaganda
2) organizzazione scientifica del lavoro...dalla divisione del lavoro di Adam Smith alla catena di montaggio di Taylor-Ford
Domanda(acquirenti)/offerta(prodotto)
Le industrie chiudono
o almeno riducono il personale e/o gli stipendi e/o i prezzi al consumo nella speranza di riuscire a vendere.

Le banche
più solide restituiscono i fondi ai risparmiatori ma non hanno più riserve per i prestiti all
'industria.
I risparmiatori
richiedono allora indietro le somme depositate e le banche che non hanno liquidità sufficiente - avendo anch'esse investito in titoli- falliscono
Le banche
in crisi non riescono a riscuotere i crediti (concessi a medio-lungo termine) e perciò hanno difficoltà a pagare gli interessi sui depositi
La reazione a catena:

In questo clima favorevole per le imprese,
la Borsa cresce a tassi sostenuti tra il 1928 e il 1929.

La crescita dei corsi azionari è inoltre sostenuta dai tassi d’interesse ancora bassi, dalla facilità di credito e dall’assenza di norme che limitino la capacità di prestito delle banche, che consente dunque
operazioni speculative.

La crescita dei profitti industriali, accompagnata da aspettative ottimistiche circa l’andamento futuro dell’economia, tende a produrre
un clima di euforia sui mercati,
rafforzato dalle dichiarazioni di importanti economisti e esponenti del mondo finanziario e industriale.
Si forma così
la BOLLA SPECULATIVA
2015
Full transcript