Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Egnazia 3D

No description
by

Maria Messere

on 20 June 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Egnazia 3D

Egnazia 3D
Ricostruzione della Piazza Porticata in edMondo
il mondo virtuale di INDIRE dedicato alla didattica

Progetto di archeologia virtuale
Sito archeologico di Egnazia
Piazza Porticata
È una piazza di forma quadrangolare irregolare, collegata a ovest con l'anfiteatro tramite un largo ingresso, a nord-ovest con il tempio di Cibele e a sud-est con il colonnato murato della stoà (porticato) ad L. È stata a lungo confusa con il foro (che invece è di fronte alla basilica civile). Deriva dalla connessione delle due stoà rettilinee che vengono chiuse con due bracci (è un porticato di ordine dorico, di epoca Augustea) e lastricata in pietra locale, tufo (di epoca traianea). La pavimentazione traianea viene realizzata in concomitanza con la realizzazione della Via Traiana (infatti, Prima della pavimentazione traianea esisteva già un altro lastricato). Consiste in pietra derivante da cave poste al di fuori di Egnazia, molto più resistente. In realtà la via Traiana, ad Egnazia, (come viene ricordato da Strabone) viene costruita intorno al 110 d.C. sulla via Minucia.
Egnazia è un'antica città in Puglia (di cui oggi rimangono solo rovine), nei pressi dell'odierna Fasano. Fu centro dei Messapi. Il centro d'Egnazia è uno dei più interessanti siti archeologici della Puglia; per i cospicui ritrovamenti di un determinato tipo di ceramica, ha dato il nome ad uno stile decorativo di ceramiche del IV e III secolo a.C., chiamato "stile di Gnatia".
Dopo aver svolto attività di ricerca consultando fonti originali, gli studenti, divisi in gruppi, hanno ricostruito le diverse parti della piazza che poi sono state assemblate
Gruppo Facebook per la condivisione del materiale tra gli studenti e il tutor
Testi consultati
Modellini in 3D esistenti
Risorse trovate in rete
Con la metodologia del peer tutoring, gli studenti di quinta classe guidano gli studenti di terza
ITET G. Salvemini
Molfetta

Elementi ricostruiti
La colonna
Posizioniamo le colonne
video tutorial
Le colonne
video tutorial
LE MURA
Si parte dai prospetti
L' Architrave ...
... e i Travett
i
La copertura
e l'entrata
Il pavimento della piazza
La via Traiana
I vasi e i cartelli
La stampa in 3D
Foto aerea del sito archeologico
Resti di piazza porticata
Paesaggi e rotte mediterranee della cultura
A cura di C. Silvio Fioriello
Percorsi di Storia
A cura di Raffaella Cassano e C. Silvio Fioriello
Plastico realizzato dall' arch. Daniele Felice Sasso
Ipotesi di ricostruzione realizzate dal Politecnico di Bari prof. Giorgio Rocco docente di Storia dell'architettura antica in stretta collaborazione con l'equipe del Progetto Egnazia coordinata dalla prof.ssa Cassano
Video: Gli studenti al lavoro
Video Tutorial
Riprese in edMondo
Posiziona il puntatore del mouse sull'immagine e clicca sul tasto di avvio
Video Tutorial
Video Tutorial
Video Tutorial
Video Tutorial
Sculpted realizzato con Blender
Texture prelevata in loco
Pavimento montato pietra su pietra rispettando la planimetria
Riprese in edMondo
Posiziona il puntatore del mouse sull'immagine e dopo clicca sul pulsante di avvio
La texture
La ricostruzione pietra su pietra
I cartelli con le descrizioni degli edifici presenti nel sito archeologico
I vasi realizzati con Blender
Foto dell'entrata della piazza stampata in 3D
Video Egnazia 3D: la stampa
Foto Gallery
GRAZIE PER L'ATTENZIONE
3A - 3B - 5A - 5B - 5C
Costruzione Ambiente e Territorio
Prof.ssa Maria Messere
Si ringrazia per la collaborazione e la consulenza:

L' Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Dipartimento di Studi Umanistici
Prof.ssa Raffaella Cassano - Direttore scientifico del "Progetto Egnazia dallo scavo alla valorizzazione".

Il Dott. Gianluca Mastrocinque - Coordinatore delle attività di scavo del "Progetto Egnazia dalla scavo alla valorizzazione".

Il Dott. Marco Campese - Coordinatore delle attività di rilievo grafico e topografico del "Progetto Egnazia dalla scavo alla valorizzazione".

L' Arch. Daniele Felice Sasso

La Prof.ssa Caterina Sallustio

Un particolare ringraziamento
va al Dott. Andrea Benassi, referente per il progetto di ricerca "Didattica immersiva" per averci dato la possibilità, ancora una volta, di realizzare il progetto in edMondo.
Full transcript