Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

ROMA E BISANZIO ALL' INIZIO DEL MEDIOEVO

No description
by

milene milly

on 8 December 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of ROMA E BISANZIO ALL' INIZIO DEL MEDIOEVO

L'IMPERO UNITO DALLA LEGGE

Giustiniano cercò di riuificare l'impero non solo con le armi e così fece riunire tutte le leggi in un unico testo e tutte le sentenze più importanti;il testo si chiamò :Corpus iuris civilis.
Inoltre Giustinianosi preoccupò di far funzionare l'amministrazione dell'impero
I MONACI E IL MONACHESIMO

I monaci e gli eremiti nacquero grazie all'esigenza i alcuni cristiani di vivere in modo più coerente con il Vangelo.Nel IV secolo sottla guida del monaco Pacomio nacquero i primi cenobi.Nel V secolo il monachesimo si diffuse in tutta europa partendo dall'irlanda.NelV secolo patrizio convertì al cristianesimo il popolo irlandese.Nel VI secoli il monaco benedetto da norcia fond alcuni monasteri nel lazio che divennero molto imporianti.benedettino fu l'autore del detto orat et labora
BELISARIO ALLA CONQUISTA DELL'ITALIA
La situazione cambiò dopo la morte di Teodorico che lasciò il trono al figlio Atalarico
Governava la madre Amalasunta.I Goti però non accettavano il governo di una donna per questo Amalasunta sposò Teodato un nobile goto mo.to amato dal suo popolo;egli,in seguito,eliminò la moglie e sottrasse ricchezze e potere all'aristocrazia italica;queste violenze sugli italici furono il pretesto di Giustiniano per attaccare.
nel 535 Belisario sbarcò in Sicilia e conquistò tutta l'Italia meridionale,sostiotuito poi da Narsete.
I Goti elessero un nuovo re:Totila
L'ITALIA RITROVA LA PACE GARAZIE A TEODORICO
Nel 498 la penisola era stata invasa da un popolo germanico:gli ostrogoti guidati da Teodorico che adottò una politica di convenienza pacifica tra le due popolazioni questa politica era fondata sul rispetto delle diversità e sulla divisione dei poteri
I Romani d'Italia preferivano essere governati dai Goti e non avrebbero appoggiato il tentativo bizantino di riconquista
GIUSTINIANO
Giustiniano era l'imperatore romano d'oriente e aveva l'ambizione di riprestinare l'unità dell'antico Impero romano,riconquistando l'Africa settentrionale e l'Italia
Nel 533 assegnò a Belisario il compito di sconfiggere i vandali che occupavano l'Africa romana ;essi non opposero resistenzaai Bizantini
Le conquiste di Giustiniano non terminarono
Nel 552 parte delle sue truppe lasciò l'Africa per conquistare la Spagna sud-orientale


ROMA E BISANZIO ALL' INIZIO DEL MEDIOEVO
I LONGOBARDI
DOMINANO L'ITALIA

A metà del VI secolo la penisola
italica aveva subito distruzione
ed era messa prova da un'epidemia
di peste.I longobardi sapevano solo
lottare:non avevano leggi scritte,praticavano l'aricoltura ed erano nomadi;inoltre i longobardi erano spietati ma riuscirono a trovare un accordo

I PRIMI DUE SECOLI DEL MEDIOEVO IN EUROPA

I possedimanti bizantini in italia erano organizzati in ducati governati da duchi e a capo di essi era l'esarca;sututti i territori dominati dai bizantini governavano pesanti imposte:le tasse.nel 630 Rotari salì al trono
del regno longobardo e intridusse inportanti novità:amministrazione condivisa con i romani,cattolicesimo,emanò l'editto di rotari.la popolazione dellla penisola parlava una sola lingua un misto tra latino e germanico.
I germani cessarono le migrazioni e formarono nuovi regni.
Full transcript