Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

biomolecole in azione

No description
by

Paola gattolin

on 3 October 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of biomolecole in azione

Dal Carbonio alle Biomolecole
Peso atomico
Punto di fusione (K)
Punto di ebollizione
C
forze di Van der Waals

A causa della sua composizione, si presenta in minerali facilmente sfaldabili

E’ il materiale con il punto di fusione più alto in natura (3500 K)

Può essere sintetizzata chimicamente


La struttura è particolare: le molecole si distribuiscono lungo dei piani, formando celle esagonali (qui i legami sono forti); questi sono legati tra loro tra legami deboli (forze di Van der Waals)


le comuni mine delle matite

in elettronica, metallurgia, industria aerospaziale e chimica

come lubrificante

nei reattori a fissione nucleare RBMK 1000 è utilizzata in barre come moderatore di neutroni )


scura

tenera

buon conduttore elettrico e termico

molto diffuso in natura

E’ molto differente dal « cugino » diamante:

Ha un notevole numero di utilizzi :

Si tratta di uno strato di atomi di carbonio disposti a su un piano come un singolo strato di grafite, ma dello spessore di un atomo. Tale materiale, grazie alla sua singolare struttura, possiede eccezionali qualità, che possono essere sfruttate per sviluppare esponenzialmente il campo delle nanotecnologie.

A. Geim

K. Novoselov

Nel 2004 i due ricercatori Andre Geim e Konstantin Novoselov (scoperta che varrà poi il premio Nobel del 2010) dichiarano di aver ottenuto, tramite una polvere di grafite, un nuovo materiale dalle eccezionali qualità:

IL GRAFENE

Il grafene è considerato una così straordinaria scoperta a causa delle notevoli applicazioni possibili
In primis, la bidimensionalità, che lo rende molto flessibile, e l'elevata conducibilità elettrica, lo rendono un materiale ideale per l'ingegneria elettronica-informatica
Soprattutto nell’elettronica, il grafene può essere usato nei chip sostituendo il silicio nei transistor, arrivando a moltiplicarne la velocità e riducendone al contempo le dimensioni.

Alcuni risultati (alcuni ancora teorici) sono già stati resi pubblici:

Tali possibilità hanno convinto l’UE a stanziare un fondo di 1 miliardo di euro per finanziare il progetto Graphene.
numero atomico: Z
peso atomico: u.m.a.
numero di ossidazione
elettronegatività
punto di ebollizione
simbolo
livello energetico
tipo di orbitale
Il carbonio è un elemento che forma composti molto diversi tra loro:
Ottano, contenuto nella benzina: il carbonio è ibridato sp3
anche nel glucosio c'è la stessa ibridazione del carbonio. Troviamo anche l'ossigeno
IBRIDI sp3
il gas etilene, anestetico; è stato usato anche per la maturazione controllata di frutta e verdura
anche i grassi contengono carbonio che forma doppi legami
Negli amino-acidi sono presenti sia legami semplici che doppi legami.

Vi sono i gruppi funzionali e atomi di azoto
es. gruppo alchilico: CH3
Gli aminoacidi si legano formando le PROTEINE, più versatili che conosciamo
ll
CARBONIO

può produrre sostanze naturali:
carboidrati,
proteine
ac. nucleici
o prodotti di sintesi:
materie plastiche
carburanti,
prodotti farmaceutici

DIAMANTE
CARAT
Peso
COLOUR
Colore
CLARITY
Purezza
CUT
Taglio

Il maggiore diamante per caratura è il Cullinan, presente sulla corona della regina Elisabetta d’Inghilterra


Può essere sintetizzato in laboratorio

Ha vari usi a livello industriale (tagli, smerigliatrici, gioielleria..)

Per stimare il valore di un diamante, si usano le quattro C:

E’ il materiale più duro in natura (10 Mohs)

Ha ibridazione sp3

La sua origine e formazione risale a milioni di anni fa, a centinaia di km sotto terra

Sono state trovati nano-diamanti nei meteoriti

A. Geim

K. Novoselov

Nel 2004 i due ricercatori Andre Geim e Konstantin Novoselov (scoperta che varrà poi il premio Nobel del 2010) dichiarano di aver ottenuto, tramite una polvere di grafite, un nuovo materiale dalle eccezionali qualità:

Un elemento per tutti gli usi
GRAFITE
DIAMANTE
IL GRAFENE
stato allotropico
Le proteine
integratori
anabolizzanti
tanti tipi di legumi
GLI ZUCCHERI POSSONO ESSERE SEMPLICI
.......O COMPLESSI
La grafite è:
Ibridi sp: il triplo legame
Ibridi sp2: il doppiolegame
dalla tavola periodica ......
attraverso la vita....
L'atomo di carbonio:

t fusione
IL carbonio
Full transcript