Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Carlo Magno e il feudalesimo

No description
by

mattia radicchi

on 18 February 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Carlo Magno e il feudalesimo

Carlo Magno e la società feudale
Carlo Magno
Alla morte di Pipino il Breve nel 768, i suoi due figli Carlo Magno e Carlomanno si spartirono l'ereditá.
Quando Carlomanno morì nel 4 dicembre 771, all'età di soli 20 anni, Carlo Magno si ritrovò al potere da solo.
Le conquiste di Carlo Magno
Carlo armò un esercito e scese in Italia nel 744, sconfiggendo i Longobardi, e annettendo tutti i loro territori eccetto il Ducato di Benevento al regno dei Franchi.
Carlo combattè anche con i Sassoni, i Frisoni e Arabi, con successo.
L'organizzazione del Sacro Romano Impero
Nel giorno di Natale Carlo venne incoronato imperatore dei Romani e naque così il Sacro Romano Impero.
Egli divise il territorio in contee, marche e ducati, governati da conti marchesi e duchi. Vi erano anche i missi dominici che controllavano il funzionamento dell'impero.
La rinascita culturale
Carlo Magno fondò ad Aquisgrana la schola palatina, riunendo un gruppo di letterati con il compito di diffondere la cultura in tutto l'Impero. Riformò poi la scrittura unificando le varie grafie in una sola, la minuscola carolina.
La nascita del Feudalesimo
Il feudalesimo naque durante l'età carolingia. Chiamato anche rapporto vassalatico si intende come un legame tra uomini liberi che si ponevano sotto la protezione dei forti in cambio di fedeltà e aiuti militari. I sovrani iniziarono a premiare i cavalieri più valorosi assegnando loro un beneficio, chiamato dopo il mille feudo.
Cos'era il Feudalesimo
Il feudalesimo era un'organizzazione economica, politica e sociale basata sui rapporti vassallatici tra signore e vassallo (o feudatario). Oltre a protezione in cambio di servizi era concesso l'esercizio dell'autorità sulla terra concessa in feudo, le cosiddette immunità: governare, riscuotere le tasse e amministrare la giustizia.
Documento storico feudalesimo
http://www.castiglioneasti.it/index.php?option=com_content&view=article&id=8&Itemid=23
Full transcript