Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Tesina (Esame di Stato) Il mondo fantastico della fiaba

No description
by

Nora Queins

on 30 November 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Tesina (Esame di Stato) Il mondo fantastico della fiaba

Bruno
Bettelheim
Le origini storiche delle fiabe
Italo Calvino
spinta a comporre una raccolta di fiabe italiana
esigenza editoriale (1954)

Die Gebrüder Grimm
Das erste Märchenbuch (1812)
schwer lesbar und starke Grausamkeiten
wenig Erfolg
stilistische und dramaturgische Korrekturen
Bestseller (1819)
mündliche und schriftliche Quellen
nicht mit dem Attribut „deutsch“ betitelt
„überall zu Hause, bei allen Völkern und in allen Ländern.“

Il mondo fantastico
della fiaba

- Origini antichissime.
- Racconti orali di tutti i popoli.
- Patrimonio di saggezza,
di conoscenze e di costumi.
La fiaba aiuta il processo di crescita, d'integrazione dell'Io e d'emancipazione del bambino
mette in ordine vari aspetti del mondo interiore
Psicoanalisi freudiana

L'Io
L'Es
Il Super-Io
pulsioni basilari
coscienza morale
mediatore tra Es e Super-Io

Le fiabe offrono:
- risposte ai pressanti interrogativi dei bambini
- nuove dimensioni all'immaginazione
- metodi con cui strutturare i propri sogni

Esse permettono di trarre le proprie conclusioni in base ai conflitti interiori di quel momento.
Obiettivi di Calvino:
rappresentare tutti i tipi di fiaba italiana
riportare le tradizioni di ogni regione italiana.
Metodo di trascrizione di natura ibrida:
scientifico: basato sui testi scritti dai folkloristi
personale: basato sulla scelta delle versioni più belle, rare ed
originali.
La fiaba era un modo per esprimere i bisogni poetici sociali e culturali.

"La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo”. “Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano acculturare a educare la mente”. (cit. Gianni Rodari)

„Wenn du intelligente Kinder willst, lies ihnen Märchen vor. Wenn du noch intelligentere Kinder willst, lies ihnen noch mehr Märchen vor.“ (cit. Albert Einstein)

„La fable est la sœur ainée de l’histoire” (cit. Voltaire)

“In an utilitarian age, off all other times, it is matter of grave importance that fairy tales should be respected”.
(cit. Charles Dickens)

CONCLUSIONE:
CONFRONTO TRA: “Die drei Federn” di Jacob e Wilhelm Grimm e
“Il principe che sposò la rana” di Italo Calvino.

Elemento ricorrente numero tre.
Superare il “due” acquisire autonomia. Questo desiderio viene presentato nelle fiabe superamento dei due fratelli.
Ripetuti ascolti avvio del processo di realizzazione delle potenzialità del bambino.
IL NUMERO TRE

LE TRE PIUME
Punto di partenza: trovare un successore per il regno.
Personaggi: Sempliciotto ed i due fratelli.
Superamento di tre prove.
I fratelli vagarono alla superficie
Sempliciotto viaggiò nell'interiorità
Sempliciotto ha la meglio sui due fratelli
attingendo alla natura animale.
IL PRINCIPE CHE SPOSÒ LA RANA
Punto di partenza: trovare moglie tramite il lancio della frombola.
Fratelli Fornaia
Tessitrice
Terzo figlio Rana
Il lavoro della rana è eccellente
fratello minore Re
La rana si trasforma in principessa.
IMPORTANZA
DELL'INTERIORITÁ
Es massima fonte di forza
Interiorità:
Le tre piume botola
Il principe che sposò la rana:
Noce (tela)
Cassettina (cucciolo)
Carrozza (rana)
Il fratello minore ha la meglio, affidandosi alla natura.
Rana sublimazione
natura animale.
Liceo: Liceo Linguistico Sophie Magdalena Scholl
Nome del candidato: Nora Queins
Anno scolastico: 2013- 2014
Classe: 5° A

BIBLIOGRAFIA:

Bruno Bettelheim, Il mondo incantato: Uso, importanza e significati psicoanalitici delle fiabe, traduzione di Andrea D’Anna (Bergamo: Universale Economica Feltrinelli-Saggi, 2013).

Italo Calvino, Fiabe italiane (Cles: Oscar Mondadori, 2012)

Jacob Grimm e Wilhelm Grimm, Tutte le Fiabe, traduzione di Otto Ubbelohde (Roma: Newton Compton, 2010)

Jacob Grimm e Wilhelm Grimm, Kinder- und Hausmärchen (Berlin: Kleine Ausgabe, 1825)

Bernhard Lauer, Brüder Grimm. Brüder Grimm-Gesellschaft, 2004. www.grimms.de (18.02.14)

Carmen Hofeditz, Grimm 2014. Das hessische Ministerium für Wissenschaft und Kunst, 2014. http://www.grimm2013.nordhessen.de (27.02.14)
Full transcript