Loading presentation...
Prezi is an interactive zooming presentation

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

disastro di

No description
by

Michele Valente

on 26 November 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of disastro di

disastro di banqiao
COSTRUZIONE DIGHE
DISASTRO
CAUSA
CONSGUENZA
CURIOSITà
FURONO COSTRUITE, IN CINA, PER IRRIGIMENTARE IL FIUME RU E CREARE ENERGIA ELETTRICA 62 DIGHE. AL PROGETTO PRESE PARTE ANCHE IL FAMOSO IDROLOGO CINESE CHEN XING, CHE PURTROPPO VENNE RIMOSSO DALL' INCARICO POCO DOPO. E COSì LE DIGHE ALLA FINE DELLA COSTRUZIONE DIMOSTRARONO MOLTE FRATTURE E FESSURE, CHE VENNERO PERò RIPARATE COSULTANDO INGENIERI SOVIETICI, GRAZIE A CUI LE DIGHE DIVENNERO IN GRADO DI RESISTERE A CONDIZIONI METEREOLOGICHE VERIFICATESI UNA VOLTA OGNI 1000 ANNI.
NELL' AGOSTO DEL 1975 SI VERIFICò UN EVENTO CLIMATICO CATASTROFICO, LA CUI FRECUENZA ERA STIMATA DI 1 VOLTA OGNI 2000 ANNI. NEL 6 AGOSTO I METEREOLOGI INVIARONO UN PRIMO AVVERTIMENTO AI CAPI DELLE DIGHE CHE FU RESPINTO, IL 7 AGOSTO NE INVIARONO UN SECONDO CHE LI FECE ALLARMARE, MA L'ORDINE NON ARRIVò PERò AGLI OPERAI, POICHè IL TELEGRAFO NON FUNZIONAVA. COSì L'8 AGOSTO UNA DIGHA CADDE, METTENDO IN MOTO UNA REAZIONE A CATENA CHE DISTRUSSE TUTTE LE DIGHE E CREò UN ONDA ANOMALA,CHE DISTRUSSE TUTTO QUELLO CHE SI TROVAVA NEL SUO TRAGITTO


SCONTRO TRA IL IL SUPER TIFONE NINIA E UN FRONTE DI ARIA FREDDA
MORTE DI CIRCA 171000 PERSONE PER COLPA DI UNO TSUNAMI DI 15,738 MILIARDI DI TONNELLATE DI ACQA, CHE INNONDò SETTE CAPOLUOGHI DI CONTEA (AREA DI 55KM PER 15KM), CREANDO LAGHI TEMPORANEI.
DOPO NOVE GIORNI DALL' ACCADUTO, 9 MILIONI DI PERSONE ERANO INTRAPPOLATE DALL'ACQUA IN ISOLE EMERGENTI, SU UNA STERMINATA PALUDE DOVE GALLEGGIAVANO CARCASSE IN PUTREFAZIONE DI UOMINI E ANIMALI. E PER QUESTO MOTIVO MORINO TUTTI I SOPRAVVISSUTI PER QUESTIONI IGENICHE.
Full transcript