Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Indire 2.0

indirizzi per la costruzione del nuovo ente di ricerca
by

Antonella Sagazio

on 1 April 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Indire 2.0

Aperto a tutti: docenti, dirigenti, ata, genitori, scuole
AMBIENTE APERTO
AMBIENTE RISERVATO
Indirizzi per il nuovo ente
INDIRE 2.0
tipologia MOOC
SCUOLE 2.0
Book in progress
Formazione dei formatori
trasversale alle aree
2
RISORSE PER LA SCUOLA
scuola in chiaro - servizi e risorse
3
RICERCA
Corsi
Tematiche
ICT e discipline


Aspetti metodologici
Aspetti organizzativi
Filtro della qualità
Comitato scientifico misto
Produzione materiali: CALL FOR PAPER

Software/utilities
Banche dati (DIA...)
LLP, EUN (Europa)
Book in progress
SOS studenti
ENI scuola
Edilizia scolastica
Editoria digitale
to do
Linee di ricerca, Progetti, Comunicazione scientifica, Disseminazione,pubblicazioni
Setting e scenari per Scuole 2.0, Quando lo spazio insegna, Learning analytics ...
Biblioteca
risorse per la didattica e
quaderni
TO BE CONTINUED..
.

1
2
3
Indice dei contenuti dei percorsi addestrativi (ICT)
ed esempio: tutoriali su LIM, registro elettronico, libri digitali ecc.
Indice dei corsi
ICT, discipline, metodologie, aspetti organizzativi ecc.
ad esempio: la competenza digitale, la matematica del cittadino ecc.
modello corso
modello percorso addestrativo
Struttura Community
1
video, contenuti di approfondimento, strumenti di verifica, esercitazioni/attività
Format
ruoli, profilo utente, azioni
Struttura Community
strumenti
4
Struttura dell'organismo di valutazione
Procedeura per la selezione e la valutazione dei contenuti
Linee guida per gli autori
Linee guida etiche
Qualità
REALIZZAZIONE AMBIENTE
1
FORMAZIONE
Modelli formativi
Indici dei corsi (work in progress)
Individuzione dei criteri
- I corsi potrebbero essere organizzati per classi di categorie (o tag) (es. argomento, disciplina, competenze, target,...). Un corso può quindi essere richiamato su più tag (per es. Corso su "Geometria con la LIM" sarà taggato sia con "Matematica" che con "Tic per didattica").

- Le macro-categorie potrebbero essere disegnate sulla tradizionale suddivisione in discipline della normativa: Italiano, Matematica, Scienze (queste tre individuano il nucleo degli apprendimenti di base), Lingue moderne, Storia, etc... Accanto a queste c'è la categoria "Tecnologia per la didattica" o "Competenze digitali" con tutto quello che comporta dal punto di vista dell'approccio la scelta dell'uno o dell'altro nome. All'interno della macrocategoria ci saranno sottocategorie come per es. per l'Italiano: Lettura, scrittura, ascolto e parlato, lessico, riflessione grammaticale

- Per ogni categoria, ossia per ogni disciplina i corsi saranno definiti in base ai principali quadri di riferimento nazionali ed europei (es: Indicazioni nazionali, Quadri Invalsi, Framework europeo per le lingue QCER, ...). Per l'area "Tecnologia per la didattica" ci si riferirà all'attuale sillabo di PON Didatec e in particolare al Framework dell'Unesco che vi sta alla base.
L'approccio proposto è quello di didattica per competenze

- Il singolo corso è disegnato su uno specifico bisogno del docente riferibile ad una specifica competenza individuabile nel quadro di riferimento scelto: per es. per l'Italiano, nell'ambito della competenza di Scrittura, un corso potrebbe essere "Scrivere e riscrivere: strategie di scrittura per lo studio".

- Il corso può essere autoconsistente e non collegato ad altri, ma comunque riferibile al medesimo framework.

- I corsi potrebbero essere componibili a partire da singoli asset (video o dispense teoriche, esempi, test, attività...) riutilizzabili anche in altri corsi.

- L'approccio è in primo luogo didattico, ma ci potranno essere corsi di aggiornamento anche sugli aspetti epistemologici delle discipline su argomenti nuovi e di particolare interesse (per es. Il modello valenziale nella grammatica, La teoria dei neuroni specchio nello studio della letteratura, Nanotecnologie ...)
Format corsi (work in progress)
Format 1 - 2
Corsi
Temporalizzato
Modulare
Sequenziale
Esperto - Team di esperti
Test/ Autovalutazione / peer review
Aperto a tutti previo login
Elementi autoconsistenti
Aggregabili in modo personalizzato
Autoformazione
Suggerimento elementi correlati
Ranking (recensioni)
Aperto a tutti con e senza login
Un primo esempio di Indice:
Tecnologie per la didattica

Progettare e gestire un blog didattico
Progettare e produrre un audiovisivo
Realizzare un e-book
Progettare e scrivere risorse didattiche digitali
Utilizzare in classe i contenuti della rete
Progettare e riconfigurare ambienti di apprendimento

Utilizzare le tecnologie per supportare la collaborazione tra studenti
Il portfolio

.....
Esempio di "descrizione" di un corso in base agli approcci e agli ambiti del Framework dell'UNESCO.
Discipline
Tag
Quadri di riferimento
Competenze
Bisogni dei docenti
Didattica
Epistemologia
FORMAT 1
Introduzione
al corso
Lezioni
Valutazione
Social
Networking
Video (format diversi in relazione al contenuto)
Altre risorse a supporto (simulazioni, slide schemi, schede, ecc)
Lezioni realizzate da esperti disciplinari, che accompagnano i corsisti durante tutta le durata del corso.
Fill in the blanks
Multiple choice
True/false
Esercizi a risposta libera
Elaborati
FORMAT 2
Corsi
Tutorial
Format 2
Risorse didattiche
autoconsistenti
Esercizi con feedback automatico (intermedi e finali)
Elaborati intermedi e/o finale (peer review)
Forum
Chat
Blog
Wiki
Valutazione Corso
Valutazione guidata (esempio a stelline)
Valutazione libera tramite community (esempio blog o forum)
I corsi di questa area dovrebbero avere in comune con i tutorial il framework di riferimento. In questo modo un corso può rimandare ad uno o più tutorial in base alle tecnologie che prende in esame.
autoconsistenza
asset componibili
Corso: "Progettare e gestire un blog didattico"
In orizzontale gli approcci e in verticale gli ambiti.
Si ipotizza l'individuazione di corsi a partire dagli ambiti (?)
Indice dei corsi:
Finalizzato al confronto tra pari:
sugli argomenti del corso
sulla condivisione/valutazione degli elaborati
sistema di ranking
I materiali possono essere utilizzati anche da un tutor (USR?) che ha la possibilità di comporli creando dei mini-corsi nell'ottica di formazioni blended.
Format 3???
Copertina del corso
Video di presentazione
Breve descrizione testuale
Introduzione generale al corso
Descrizione dei moduli
Cosa il corsista deve fare
Risorse per la didattica
social
didattica laboratoriale
tutorial ICT
Full transcript