Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

IL VETRO

manuela rebecca
by

Manuela Rebecca

on 8 February 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of IL VETRO

Il vetro

E' una sostanza solida a struttura non cristallina che si ottiene facendo fondere e poi raffreddare una
miscela di silicati e ossidi
.
Le materie prime
Ossidi vetrificanti
Composti acidi che favoriscono lo
stato

vetroso
.
Il principale è il
Biossido di Silicio
SiO2 e
si introduce nella fusione con le sabbie quarzose.
Ossidi fondenti
Composti basici che favoriscono la
fusione
della massa vetrosa e abbassano il punto di fusione della silice:
l'
Ossido di Sodio
aumenta l'intervallo termico di lavorabilità
l'
Ossido di Potassio
si usa per vetri speciali
l'
Ossido di Magnesio
migliora lavorabilità e fusione del vetro
soda
potassa
Ossidi vetrificanti
Ossidi fondenti
Ossidi coloranti
I processi
di lavorazione

La lavorazione del vetro può avvenire per:
ogni componente della
miscela
svolge una funzione...
si compiono
lavorazioni
diverse per diversi prodotti
silice
Rottami
di vetro usato e selezionato
Sabbia preferibilmente di fiume, silicea o quarzosa, lavata e vagliata

L'Ossido di Sodio si introduce come carbonato sodico (soda Solvay)
L'Ossido di Potassio abbassa il punto di fusione
L'Ossido di Magnesio è spesso sotto forma di dolomite
Il
vetro
è leggero,
impermeabile,
resistente e fragile allo stesso tempo,
facile da decorare e colorare,
con particolari qualità ottiche.
Il vetro è costituito prevalentemente da silicati (
vetrificanti
), materiali
fondenti
e
coloranti
:
PRINCIPIO CHIMICO

Per i colori
violetto
,
blu
,
verde
e
giallo-verde

si introducono gli ossidi coloranti nella miscela vetrificabile.
PRINCIPIO FISICO

Per i colori
giallo
,
arancione
e
rosso
particelle ultramicroscopiche
di rame, oro, solfuro di cadmio e zolfo restano disperse nel vetro.
Vetro usato
Ossidi coloranti
Conferiscono particolari colorazioni.
La colorazione del vetro si fonda su due princìpi:

CHIMICO
e
FISICO
+
laminazione
soffiatura
stampaggio
filatura
float
Laminazione
Soffiatura
Stampaggio
Filatura
Processo float
Dalla laminazione si ottengono lastre
La soffiatura è adatta per bottiglie e oggetti cavi
Con lo stampaggio si producono bicchieri, vasi, portacenere....
Con la filatura si ottengono le fibre di vetro
Manuela Rebecca
dolomite
Il processo float si usa per realizzare lastre di vetro di grandi dimensioni
Il ciclo di trasformazione del vetro può ripetersi all'infinito...
da vetro nasce vetro...
Full transcript