Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

DISTOPIA

distopico e dispotico a confronto
by

Alberto Menini

on 28 June 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of DISTOPIA


C


DISTOPIA:

distopico e dispotico
a confronto


DISTOPIA
La parola "distopia" deriva dal greco

"DIS" = CATTIVO e "TOPIA" = LUOGO

Per comprendere il significato del termine occorre però
aver chiaro il suo concetto opposto:

UTOPIA

- situazione ideale in tutti i campi della vita sociale.
- "sogno irrealizzabile"

esempi: -Il mito di Atlantide
-La leggenda di Eldorado

DISTOPIA

Per distopia (o anti-utopia) s'intende la descrizione di una società indesiderabile caratterizzata da:


povertà
miseria
oppressione


ATLANTIDE
ELDORADO
CONTESTO STORICO

- genere letterario che si sviluppa nel
XX SECOLO
in
seguito ai
CONFLITTI MONDIALI







- trova ispirazione nelle
dittature
che caratterizzarono

RUSSIA, GERMANIA E ITALIA
nella prima metà del
'900
CHIAVI DI LETTURA

- riflessione circa i
totalitarismi
e le loro
catastrofiche conseguenze

- riflessione circa la
LIBERTA'
e il valore
della
CULTURA
nel presente


NATURA DEL POTERE TOTALITARIO


-
SOCIETA' GERARCHICA
,con
classi sociali
rigide e insormontabili







LA COMUNICAZIONE

Comprende vari settori che servono per indottrinare la popolazione:

LINGUA

STORIA

PROPAGANDA

LIBRI



LA SITUAZIONE DELL'INDIVIDUO

-
CONFORMISMO
imposto


- l'
individuo
è solo un corpo
privato della capacità di pensiero


- solo l'
uomo che si interroga
riesce
a comprendere a fondo la realtà
1984


l'inglese è sostituito con la
NEOLINGUA
(= Newspeak).
Essa controlla il
LINGUAGGIO
e i
PENSIERI



le
persone
sono
controllate
attraverso la
PSICOPOLIZIA

(= Thought Police) e attraverso i
TELESCHERMI
(= telescreens)
nelle case.


Il Ministero della verità
riscrive la
STORIA
a seconda delle
esigenze del partito.




"lo scopo principale a cui tende la neolingua è quello di restringere al massimo
la sfera d'azione del pensiero"
[pag.56]
"Chi controlla il passato controlla il futuro, chi controlla il suo presente
controlla il suo passato"
[pag.37]
Tutto è controllato:

- LIBERTA'
- INDIVIDUALITA'
- LIBERO PENSIERO
- RICORDI
- SESSUALITA'

" al matrimonio si riconosceva il solo scopo di procreare figli da mettere al servizio del partito"
[pag.70]
TRAMA

-
3 BLOCCHI
:
Oceania
Eurasia
Eastasia

- la società è divisa in
CLASSI SOCIALI
:
Partito Interno
Partito Esterno
Prole
La fratellanza


- il
REGIME POLITICO
dell'Oceania è di tipo
oppressivo
e
totalitario


PARTITO POLITICO
IL GRANDE FRATELLO
TRAMA
COLLEGAMENTI
COINVOLGIMENTO EMOTIVO

DUE MINUTI DELL'ODIO: tutta la POPOLAZIONE si ferma per gridare contro immagini rappresentanti avversari politici e militari



ADUNATE COREOGRAFICHE
EDUCAZIONE




gioventù hitleriana/ giovani balilla


GIOVANI BALLILLA
(fascismo)
GIOVENTU'
HITLERIANA
(nazismo)
CARTA GEOGRAFICA DEL MONDO
STRUTTURA SOCIETA'
TEMPO LIBERO




Opera Nazionale Dopolavoro
OPERA NAZIONALE DOPOLAVORO-FASCISMO
FAHRENHEIT 451
TRAMA
COLLEGAMENTI
TRAMA

- gli
USA
sono uno
STATO DEMOCRATICO
, ma tutte le
decisioni politiche sono pilotate.

- il
vigile del fuoco
non è
un pompiere, che spegne gli incendi, ma
un
INCENDIARIO
, cioè colui che li appicca,
bruciando volumi.

- in questa società è
proibito il possesso di
LIBRI,
che sono considerati
illegali
e sono stati
sostituiti dalla tecnologia.
FAHRENHEIT 451:
LA TEMPERATURA A
CUI BRUCIA LA CARTA
ROGO DI LIBRI
DIVERSE COPERTINE
DEL LIBRO
IL RACCONTO DELL'ANCELLA
TRAMA
COLLEGAMENTI
ROGHI DI LIBRI

Sono atti di devastante
VIOLENZA PSICOLOGICA
in quanto annientano:


il sapere
le idee
il pensiero

dell'uomo


Il 10 maggio 1933
in varie città della
Germania
, il nazismo organizza giganteschi
ROGHI DI LIBRI


A prendere fuoco sono tutti quei
libri
giudicati
contrari allo spirito tedesco
e colpiscono gli autori EBREI ( Sigmund
Freud tra questi) i COMUNISTI, i SOCIALISTI e i sostenitori
della Repubblica di Weimar.


ROGHI DI LIBRI ( nazismo, 10 maggio 1933)
"Là dove si bruciano i libri si finisce per bruciare anche gli uomini"
Heinrich Heine

HEINRICH HEINE (1797-1856)
TRAMA

- "Repubblica di Gilead", anni '80 e '90 del 1900, Stati Uniti.

- regime totalitario Cristiano

- solo l'1% delle donne è fertile: esse vengono chiamate "ancelle"
e hanno il compito di procreare.





- i diritti delle donne sono eliminati: esse sono sottomesse alla
volontà dell'uomo.

OGNI ASPETTO DELLA VITA E' CONTROLLATO

nome
abbigliamento
salute
sessualità


la
LETTURA
e la
SCRITTURA
sono
vietate
; il
PENSIERO
è
limitato
.


"Non la scrivo (questa storia) perchè non ho nulla con cui scrivere, e lo
scrivere è comunque vietato"
[pag.50]

"Al pari di altre cose, adesso, anche il pensiero deve essere razionato..
Il pensare può nuocere"
[pag.16]
DIFRED,
LA PROTAGONISTA
LOCANDINA DEL
FILM
COPERTINA DEL LIBRO
L'UTILIZZO DEL COLORE

Il
COLORE
indaca la FUNZIONE SVOLTA.
L'individualità non esiste
: la categoria a cui appartiene ogni donna viene caratterizzata da uno specifico colore.





Nei campi di concentramento più numerosi i
prigionieri
vengono divisi a seconda del "REATO" COMMESSO attraverso l'impiego di
triangoli colorati
.

CATEGORIE SOCIALI FEMMINILI
E RISPETTIVI ABITI
SISTEMA DI RICONOSCIMENTO
CAMPI DI CONCENTRAMENTO
DIVISA
LA PROCREAZIONE

Il compito dell'ancella è di PROCREARE per garantire una discendenza.

Donna
"angelo del focolare"
:

- il fascismo esalta la donna nel ruolo di madre

- alle ragazze, inquadrate nelle
Giovani Fasciste
, viene inculcato
l'ideale di divenire brave spose e brave madri prolifiche

DONNA "ANGELO DEL FOCOLARE"
GIOVANI FASCISTE
BIBLIOGRAFIA

- George Orwell,
1984

OSCAR MONDADORI, ristampa 2009

- Ray Bradbury,
Fahrenheit 451

OSCAR MONDADORI, ristampa 2008

- Margaret Atwood,
Il racconto dell'ancella

PONTE ALLE GRAZIE, 2004

-testi in adozione di storia e inglese

SITOGRAFIA



http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/09/nazismo-gigantesco-rogo-di-libri-del-maggio-1933/588174/


http://www.lager.it/classificazione_internati.html

LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO MEDI , a.s. 2014/2015, classe V B

MENINI ALBERTO
TRINCEE E MITRAGLIATRICI
BOMBA ATOMICA
STALIN- Stalinismo
HITLER- Nazionalsocialismo
MUSSOLINI- Fascismo
-
LEADER CARISMATICO
e PARTITO UNICO



-
AGENZIE GOVERNATIVE
e
PARAMILITARI



-
CITTADINI
controllati
tramite un'avanzata

tecnologia

NEWSPEAK-1984
STORIA MODIFICATA A SECONDA
DELLE ESIGENZE GOVERNATIVE
IMMAGINI PROPAGANDISTICHE-1984
ROGO DI LIBRI- FAHRENHEIT 451
CONFORMISMO imposto dalla società
INDIVIDUO privato del PENSIERO
INDIVIDUO che si INTERROGA
TELESCHERMO- 1984

ADUNATE COREOGRAFICHE NAZISTE E FASCISTE
"la cosa orribile dei due minuti dell'odio era
che nessuno veniva obbligato a recitare.
Evitare di farsi coinvolgere era imposssibile"
[pag.17]
"I bambini adoravano il partito e tutto ciò che lo riguardava.
I canti, i cortei, gli stendardi, le gite, le esercitazioni con fucili
giocattolo, gli slogan costituivano per i bambini un gioco
meraviglioso"
[pag.27]
"In linea di principo un membro del partito non aveva tempo libero e non era mai solo, a eccezione di quando dormiva. Si dava per scontato che quando non lavorava, mangiava o dormiva, fosse impegnato in divertimenti di tipo collettivo"
[pag.87]
INCENDIARI
"Noi dobbiamo essere tutti uguali. Non è che ognuno nasca libero e
uguale, come dice la Costituzione, ma ognuno viene fatto uguale.
Ogni essere umano a immagine e somiglianza di ogni altro;
dopo di che, tutti sono felici...

...Ecco perchè un libro è un fucile carico, nella casa del tuo vicino.
Diamolo alle fiamme! Rendiamo inutile l'arma! Castriamo la mente
dell'uomo!"
[pagg.69-70]
"Bruciamo tutto, bruciamo
ogni cosa! Il fuoco è luce e
soprattutto è purificazione!
[pag.71]
ANCELLE
ABBIGLIAMENTO
PARTO
OGNI ANCELLA APPARTIENE AL SUO COMANDANTE
CONSIDERAZIONI FINALI

cosa significa veramente libertà?
liberi da... liberi di...
cultura come strumento per
salvaguardare la capacità di pensiero
pensiero come strumento autonomo di decisione
per fare grandi mali
non occorre una sadica
malvagità, basta solo la
mancanza di pensiero
Hannah Arendt-
"La banalità del male"
Full transcript