Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Copia di ESAME FINALE CONCORSO 2016

No description
by

giorgia iacolin

on 28 July 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Copia di ESAME FINALE CONCORSO 2016

UNITA' D'APPRENDIMENTO
L'unità d'apprendimento descritta è stata realizzata in forma ipotetica, non proviene da un'esperienza pregressa
COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA
In riferimento alle Indicazioni Nazionali DM 25472012 sono:
UTENTI DESTINATARI: scuola secondaria di primo grado,1° anno.
Classe formata da 20 alunni:
CONOSCENZE:
conoscere il corretto utilizzo degli attrezzi, le regole di comportamento nel rispetto dell'ambiente e degli altri
conoscere gli spazi a disposizione per ottimizzarne l'occupazione
ESAME FINALE CONCORSO 2016
CONCORSO DOCENTI
CANDIDATO:IACOLIN GIORGIA
AMBITO DISCIPLINARE: AD02
FERRARA 04/08/2016
D.M. 139/07
Collaborare e partecipare
risolvere problemi
progettare
ABILITA':
PREREQUISITI :
COMPITO UNITARIO
TEMPI:
RISORSE UMANE:
INSEGNANTE DI SCIENZE MOTORIE
INSEGNANTE DI SOSTEGNO
FASI DI ATTUAZIONE DELL'UDA
FASE 3:
OBIETTIVO D'APPRENDIMENTO
METODOLOGIE:
STRUMENTI:
AMBIENTE:
RISORSE ESTERNE:
insegnante di sostegno
FASE DI PREPARAZIONE:
FASE CENTRALE:
FASE CENTRALE:
FASE FINALE:
VALUTAZIONE:
In riferimento alla normativa del
D.P.R. 122 del 2009, la valutazione ha come oggetto il processo d'apprendimento, il comportamento e il rendimento scolastico complessivo.
VALUTAZIONE OGGETTIVA:
VALUTAZIONE RECIPROCA:
VALUTAZIONE SOGGETTIVA
QUESTIONARIO AUTOVALUTATIVO
I chose this way because I think it's the best one in relationship with my peculiarity.
I hope I will be able to convey my
passion to my students
Sviluppo
della
lezione

TRAGUARDI DI COMPETENZA
OBIETTIVI D'APPRENDIMENTO:
12 FEMMINE E 8 MASCHI DI CUI UNO
CERTIFICATO LEGGE 104/92
Clima buono e collaborativo, siamo
nel primo quadrimestre.
COL PERCORSO CONOSCO
utilizzare gli aspetti comunicativo-relazionali del linguaggio motorio per entrare in relazione con gli altri; praticando i valori sportivi di relazione quotidiana e di rispetto delle regole
rispettare i criteri base di sicurezza per sé e per gli altri
essere capaci di integrarsi nel gruppo, di assumersi responsabilità e di impegnarsi per il bene comune.
saper utilizzare l'esperienza motoria acquisita per risolvere situazioni nuove
saper realizzare strategie di gioco,mettere in atto comportamenti collaborativi e partecipare in forma propositiva alle scelte del gruppo
saper gestire in modo consapevole situazioni competitive con autocontrollo e rispetto per l'altro
saper disporre,utilizzare e riporre correttamente gli attrezzi salvaguardando la propria e l'altrui sicurezza.
saper utilizzare in modo appropriato gli attrezzi
rispettare le regole di comportamento
collaborare e accettare i vari ruoli
saper affrontare con tranquillità le esperienze proposte e acquisire fiducia nelle proprie capacità


strutturazione degli schemi motori di base
Costruzione di un percorso che tenga conto delle difficoltà motorie del compagno certificato
8 ORE SUDDIVISE IN 4 LEZIONI DA 2 ORE L'UNA
OTTOBRE-NOVEMBRE
FASE 1: l'insegnante proporrà una serie di giochi e attività a staffetta richiamando gli schemi motori del camminare, correre, saltare, rotolare, strisciare, arrampicare

FASE 2: le attività proposte saranno esercizi e giochi sugli altri schemi motori, giochi di trasporto con piccoli attrezzi

FASE 3: lezione dedicata alla divisione in gruppi e al lavoro di strutturazoine del percorso

FASE 4: proposta da parte di ogni gruppo del proprio percorso con conseguente effettuazione dello stesso da parte degli altri e valutazione
il docente suddividerà la classe in 5 gruppi ognuno dei quali avrà a disposizione una parte di palestra e di piccoli o grandi attrezzi per strutturare il percorso
collaborare e strutturare un percorso che rispetti le consegne date dal docente
libera esplorazione
problem solving
cooperative learning
palestra della scuola
ripostiglio degli attrezzi
Nella fase iniziale verrà strutturato un riscaldamento esercizi e giochi su:
- schemi motori di base,
- percezione dello spazio
- equilibrio
Si procederà alla suddivisione in gruppi
e alla spiegazione della consegna e dei
tempi per affrontare il compito richiesto.
tempo stimato: 20 minuti
Tempo stimato: 15 minuti
Ogni gruppo si organizza uno
spazio in palestra, recupera il
materiale occorrente e inizia a
discutere su come impostare il
percorso.
Ogni gruppo dopo aver concluso la fase di progettazione, mette in opera il proprio prodotto e ne prova l'esecuzione, chiarendo le modalità attuative da presentare ai compagni.
Il docente si avvarrà di una griglia di osservazione sistematica con cui andrà a valutare:
- rispetto della consegna e creatività della proposta
- partecipazione e coinvolgimento per portare a termine il compito
Ogni gruppo con l'aiuto del docente predisporrà una griglia di osservazione da utilizzare per verificare la corretta esecuzione del percorso da parte degli altri compagni.
Ogni alunno dovrà compilare un questionario per rilevare il proprio livello di partecipazione, coinvolgimento e collaborazione.
VALUTAZIONE SOMMATIVA
SARA' IL RISULTATO DI TUTTI I DATI RACCOLTI DAL DOCENTE CON L'UTILIZZO DELLE VARIE GRIGLIE DI OSSERVAZIONE SOMMATI AL LIVELLO DI PARTENZA DI OGNI STUDENTE.
Tempo stimato: 40 minuti
Tempo stimato: 35 minuti
Full transcript