Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Che cos'è la vita?

No description
by

Andrea Borsi

on 4 July 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Che cos'è la vita?

Tra la vita
e
la non-vita
La ricerca di una definizione assoluta e precisa
Che cos'è la vita?
Dalla filosofia alla biologia moderna
La vita per Schrödinger
"I viventi evitano il decadimento e il disordine per l'equilibrio"
Le definizioni moderne
La vita artificiale
L'inizio della ricerca sulla vita
Ogni elemento dell'universo è subordinato alle tendenze naturali.
Ma il vivente ha la facoltà di scegliere, possedendo la
psiche
, o forza vitale.
Dal filosofo allo scienziato
Medioevo
La nascita della biologia
Nel 1800 con Comte nasce il termine "biologia".
Secondo Aristotele
Rinascimento
Età dei lumi
Solo i filosofi e i teologi potevano studiare la vita.
La natura è l'emanazione di Dio.
I viventi vengono classificati nel classico sistema dei tre regni.
Progredisce la scienza biologica.
Viene scoperta una comunanza tra animali e piante.
Vengono approfonditi gli studi anatomici e naturalistici.
Emerge come la caratteristica in comune della vita sia l'
organizzazione
La vita per Comte doveva essere studiata unicamente dalla biologia e non dalle leggi fisiche.
Nel 1943, il fisico trattò il concetto di vita, dal punto di vista delle leggi fisiche.
La vita per Schrödinger fugge alle leggi moderne della fisica.
Per esempio per il fisico il vivente si sottrae alla seconda legge della termodinamica.
Definizione metabolica
Definizione biochimica
Definizione termodinamica
Definizione genetica
Definizione fisiologica
Un sistema è vivo se esegue funzioni fisiologiche, si riproduce e reagisce agli stimoli esterni.
Un sistema è vivo se è distinto dall'esterno e possiede un metabolismo che non modifica le caratteristiche generali.
Un sistema è vivo se contiene un'informazione, riproducibile e trasmissibile per via genetica (DNA e RNA).
Un sistema appartiene ad una stirpe, la quale è soggetta alla selezione naturale.
La vita è un sistema aperto, che scambia energia e sostanze con l'ambiente creando ordine dal caos.
Carl Sagan
Darwin
Batterio
Automobile
Seme
Tardigrada
Prione
Celle di Bénard
La vita smette di essere certa.
J.Doyne Farmer e Aletta d'A. Belin formulano una lista di caratteristiche, combinando le definizioni conosciute.
Dalla non vita alla vita
Cianobatterio
morto
Cianofago
Cianobatterio
vivo con enzima della fotosintesi virale
Dalla vita alla non vita
Proto-eucariote
Batterio ancestrale
Mitocondrio
nelle cellule
eucariote
Programma Tierra
Simulazione di vita artificiale digitale, ideata da Thomas Ray.
Virus
informatici
Esempio di vita artificiale digitale autonoma.
Entrambi i casi possiedono le caratteristiche di vita di J.Doyne Farmer e Aletta d'A. Belin, con ovvie eccezioni.
Analisi del concetto di vita
Una definizione ambigua
La vita non si divide in vivo e non vivo, ma assume varie sfumature di questi due stati.
Full transcript