Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

San Michele al Monte Tancia

Project Work "San MIchele al Monte Tancia" - Master Digital Heritage I edizione (2013)
by

Francesca Di Meo

on 16 December 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of San Michele al Monte Tancia


Due comuni:
Monte San Giovanni in Sabina + Poggio Catino
=


Il Monte Tancia e la sua grotta
Il recupero del passato
La reinterpretazione contemporanea:

Il legame con il territorio
San Michele al Monte Tancia
Percorso di valorizzazione turistico culturale
dell' area del Tancia

L'idea
Communication mix
Il Circuito del Silenzio
Communication mix
Il legame con il territorio
"Te la ricordi?"
Call for ideas
Ricostruire la

del territorio
attraverso una
narrazione collettiva
dei ricordi



1. Campagna di
raccolta

testimonianze:
"
Te la ricordi?
"

2. Azione di
restituzione
delle memorie
alla popolazione
Lettera ai residenti
per illustrare il progetto
Azione di comunicazione
su stampa e radio locali
Utilizzo delle pagine FB sull'area per coivolgere giovani cercatori di memorie

Volume cartaceo
"
Te la ricordi? Diario di una grotta
e della sua gente
"
Inserimento delle videotestimonianze nel portale di Memoro
Realizzazione DVD con l'ausilio dell'Associazione Culturale EOLO e del Museo di Casale Bussolini
Sito internet "LaCuna"
20 minuti di cammino in salita: troppi
e allo stesso tempo troppo pochi
Trasformare questa
debolezza
in un
punto di forza
, ma

Accorciare il sentiero non si può, ma
allungare
sì!
Territorio e grotta accumunati da

e immersione nella
Museo del Silenzio - Fara Sabina
Abbazia di Farfa
Monastero Brigidine - Farfa
Tema del : meditazione - contemplazione natura e arte - rilassamento - riappacificazione Uomo-Natura
Mezzi di trasporto silenziosi:
tradizionale e a pedalata assistita e
Stazione FS Poggio Mirteto - S. Michele al Monte Tancia - Farfa - Museo del Silenzio di Fara Sabina - Stazione FS Fara Sabina
guida cartacea
app
enhanced e-book
sito web
social
network
tour operator specializzati in turismo culturale e ecoturismo
pubblicità su siti e riviste specializzati
Campagna congiunta con Trenitalia: pubblicità su treni FR1 e biglietti integrati
campagna per la popolazione locale (manifesti, giornali e radio locali, volantini, portali culturali Sabina)
Evento
STORIA
COME?
FASCINO SPIRITUALE
NATURA
SILENZIO
BICICLETTA
VEICOLI ELETTRICI
Stakeholder map
Te la ricordi?
2000 ABITANTI
POPOLAZIONE LOCALE
Presentazione agli studenti delle scuole
SediMenti

Presenze e assenze
caratterizzano questa testimonianza
del patrimonio artistico minore che rischia di scomparire



Reinterpretando
l'assenza attraverso la
CONTAMINAZIONE
dei linguaggi tradizionali con quelli contemporanei


coinvolgimento attraverso l’ausilio dei social network su pagine a carattere territoriale, sui quali immettere podcast, foto, riprese
app con storytelling dell’opera, possibilità di votare l’opera o inviare un commento sui social network
realtà aumentata: anche quando l’opera sarà deperita o completamente distrutta, il visitatore potrà ricostruire lungo ogni tappa del sentiero l’installazione
Il circuito del silenzio
https://mapsengine.google.com/map/edit?mid=zGzG5QroBN7w.k3Hquih1z1n4
dal territorio all'esperienza
ESPLORIAMO!
Il
è
sfaccettato
e
liquido
Ricerca crescente di nuove forme di turismo “esperienziale”, “integrato”, “originale”, “creativo” e di alta qualità
chi è il turista culturale?
turismo culturale
Non è di massa
E'autonomo
Ha capacità di spesa medio-alta
Non "stagionalizzato"
Non immune da un “effetto moda”
E' maturo, esperto, attento alla qualità, esigente, “slow”
In cerca di autenticità, contatto, partecipazione, esperienze
Spesso itinerante
Bisogno di identità sociale e di autoreAlizzazione
Sperimenta insieme alla cultura altre forme di turismo
Sceglie il patrimonio “minore”, “etnicità”, nuove tendenze, eventi,
eno-gastronomia, “territorio e paesaggio”
PUNTI DI FORZA:
Ricchezza, varietà e diffusione capillare sul territorio dei beni/attività culturali
Espressione e fulcro della identità nazionale e della memoria storica
Turismo culturale = “mercato dei mercati”
PUNTI DI DEBOLEZZA:
Incapacità di “fare rete e sistema”
Assenza di un'ottica di marketing soprattutto in chiave esperienziale
Adeguata attenzione alla adozione di nuovi linguaggi (comunicazione/promozione/canali)

Project Work su un'esperienza di valorizzazione di un bene minore del nostro patrimonio culturale
video da trasmettere su canali TV o webTV esistenti, collaborando con mass media tematici o programmi televisivi, riviste di arte, sia telematiche che cartacee
Communication mix
Sito internet "LaCuna"
Residenti
Turisti
SediMenti
Poggio
catino
Regione Lazio
Monte san giovanni in sabina
provincia di rieti
Comune di
monte S.Giovanni
Comune di
poggio catino
DigiLab - Sapienza
II a.C. - Vacuna (?)
IV d.C. - Papa Silvestro
Culto di San Michele
La Facoltà delle idee:
dal valore allo sviluppo

Studi sugli affreschi
1962, 1985, 2000-2006

Restauri del 2001 nell'ambito del progetto regionale sull'antica via Tancia

Ampia bibliografia sulla grotta

Dal 2012 progetto FIRB "
Spazi sacri e percorsi identitari. Testi di fondazione, iconografia, culto e tradizioni nei santuari cristiani italiani fra Tarda antichità e Medioevo"
Bambini
Giovani
Adulti
Anziani
artisti
una ricca messe di studi...
Comune di
fara sabina
...ma il patrimonio "minore" rimane invisibile

brand identity
comunicare per valorizzare
COME VALORIZZARE?
COSA COMUNICARE?
Lanciata attraverso un bando per artisti & designer
chiamati a reinterpretare l'assenza della stalagmite
e il mistero che la circonda
utilizzando materiali
creando un percorso espositivo Da inaugurare l'8 maggio
green
coinvolgendo la popolazione
trasformando l'osteria del tancia in una residenza per artisti
fuori rotta
Il nostro storytelling
Full transcript