Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

tesina

No description
by

on 1 July 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of tesina

Il Gatto Quantistico
Nel 1935 il fisico austriaco Erwin Shroedinger elaborò un esperimento mentale noto come "Il gatto di Schroedinger".
Le risposte di professori, ricercatori e studenti
Gianluca Dotti
...suddivise per ambito...
"Si rinchiuda un gatto in una scatola d'acciaio insieme con la seguente
macchina infernale (che occorre proteggere dalla possibilità d'essere
afferrata direttamente dal gatto): in un contatore Geiger si trova una
minuscola porzione di sostanza radioattiva, così poca che nel corso di un'ora forse uno dei suoi atomi si disintegra, ma anche in modo parimenti verosimile nessuno; se ciò succede, allora il contenitore lo segnala e aziona un relais di un martelletto che rompe una fiala con del cianuro. Dopo aver lasciato indisturbato questo intero sistema per un'ora, si direbbe che il gatto è ancora vivo se nel frattempo nessun atomo si fosse disintegrato. la prima disintegrazione atomica lo avrebbe avvelenato. La funzione d'onda dell'intero sistema porta ad affermare che in essa il gatto vivo e il gatto morto non sono stati puri, ma miscelati con uguale peso."
Per comprendere tale situazione paradossale è però necessario analizzare i principi che sono alla base della teoria quantistica.
Per conciliare il dualismo onda-corpuscolo
delle particelle elementari, Niels Bohr enunciò nel 1927 il principio di complementarità.
Nel 1900 Max Planck elaborò
la teoria dei quanti.
Nel 1927 Werner Karl Heisenberg
formulò il principio di indeterminazione.
Secondo questa teoria l'energia radiale non si distribuisce
secondo il teorema dell'equipartizione energetica, bensì si
trasferisce secondo pacchetti discreti.
Bohr afferma che non è possibile osservare contemporaneamente dei fenomeni che presentano un duplice aspetto, corpuscolare e ondulatorio.
Dualismo onda particella
Il principio di sovrapposizione
Principio di sovrapposizione di stati
Le particelle elementari presentano una duplice natura: corpuscolare ed ondulatoria.
La meccanica quantistica ha avuto importantissimi risvolti anche in campo filosofico. Infatti, essa ha rappresentato un importante svolta in senso ontologico, soprattutto sul ruolo dell'osservatore e sul concetto di realtà.
Le scelte dell'uomo sono condizionate dalla libertà di agire.
Si consideri la terza antinomia di Kant.
Tesi: La causalità secondo le leggi della natura non è la sola da cui possono essere derivati tutti i fenomeni del mondo. E' necessario ammettere per la spiegazione di essi anche una causalità per la libertà.
Antitesi: Nel mondo non c'è nessuna libertà, ma tutto accade secondo le leggi della natura.
La fisica quantistica può essere applicata solo al mondo delle particelle subatomiche. Essa non vale per sistemi macroscopici.
L'indeterminismo enunciato da Heisenberg viene espresso con la formula:
Δx Δp= h/2

dove Δx rappresenta l'imprecisione con cui si calcola la posizione, Δp quella con cui si determina la quantità di moto e h la costante di Dirac.
Sitografia:
http://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_del_gatto_di_Schr%C3%B6dinger
http://www.focus.it/scienza/meccanica-quantistica-il-gatto-di-schrodinger-357159_C7.aspx
http://www.riflessioni.it/scienze/gatto-quantistico.htm
http://biografieonline.it/biografia.htm?BioID=243&biografia=Erwin+Schr%F6dinger
http://www.acins.eu/Il%20paradosso%20del%20gatto%20di%20Schrodinger.htm
http://www.lescienze.it/news/2011/11/25/news/un_esperimento_mentale_per_il_gatto_di_schrdinger-695764/
http://www.blogzero.it
http://it.wikipedia.org/wiki/Meccanica_quantistica
http://it.wikipedia.org/wiki/Antinomie_kantiane
http://www.parodos.it/articoli3.htm
http://www.sapere.it/enciclopedia/antinom%C3%ACa.html
Full transcript