Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Come scrivere un tema

No description
by

marta bontempi

on 16 February 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Come scrivere un tema

Leggi la traccia con attenzione
Comprendere bene la traccia del tema è indispensabile per cercare di ottenere un buon voto. Prima di tutto quindi, prenditi 5/10 minuti e leggi con attenzione la traccia, per riflettere bene ed evitare di andare fuori tema o di dilungarti troppo su argomenti non richiesti.

Dividi lo svolgimento in sequenze
Un buon tema dovrebbe essere composto da tre parti principali.
Scrivi una scaletta
Dopo aver compreso la traccia del tema, è molto utile fare una scaletta, elencando i vari argomenti di cui si vuole scrivere nell'elaborato e assegnandoli alle varie sequenze di cui abbiamo parlato precedentemente. 
Hai delle buone idee che spariscono quando le devi mettere nero su bianco?

Soffri del blocco dello scrittore?

Hai paura di andare fuori tema?
Organizza il tempo in maniera intelligente
Suddividi il tempo calcolando di avere tre ore a disposizione;
una buona suddivisione potrebbe essere:

Come scrivere un tema
Inizia a scrivere
Dopo aver riordinato le idee, arriva la parte più difficile: devi scrivere tutto quello che hai segnato sulla scaletta.
In questa prima fase della stesura non preoccuparti tanto degli errori, ma concentrati soprattutto sulla traccia proposta. Mentre scrivi il tema cerca di attenerti alla scaletta e di non fare frasi troppo lunghe ed articolate: meglio la semplicità per evitare che chi legge possa perdere il filo del discorso.
Ecco alcune semplici mosse per risolvere ogni problema e scrivere un tema svolto alla perfezione!
10 minuti per riflettere sulla traccia
20 minuti per la stesura della scaletta
1h e 30 per la stesura del tema
30 minuti per la correzione
30 minuti per la copia e la rilettura finale
Vediamo
da vicino tutti i passaggi!
nella quale è necessario fare,
appunto, una presentazione
dell'argomento che si sta per
spiegare.

che rappresenta la parte
più "corposa" del tema,
nel quale devi analizzare
dettagliatamente la traccia
dell'elaborato.

nella quale devi tirare le fila
di quanto detto.
In questa fase è importante
che il tema non si interrompa
da un momento all'altro dando
l'impressione che non sia finito.
Bisogna quindi scrivere una frase
che possa far capire a chi legge
che l'argomento è stato analizzato
con attenzione.
La conclusione
Lo svolgimento
L'introduzione
Dopo che hai scritto l'elaborato, prenditi cinque minuti di pausa e poi rileggi tutto il testo.

Per prima cosa cerca di capire se hai risposto correttamente a quello che ti veniva richiesto dalla traccia (quindi ti conviene comunque rileggere anche quest'ultima!)

Se pensi di aver dimenticato qualcosa puoi aggiungerlo o, di contro, se credi di esserti dilungato troppo effettua dei tagli.
Rileggi tutto con cura
Una volta appurato che quello che avete scritto è in linea con la traccia del tema, è importante fare attenzione al linguaggio utilizzato e agli eventuali errori grammaticali o di ortografia.
Caccia all'errore
Evita lo stile sms: no alle "x" al posto di "per" etutte le abbreviazioni che si utilizzano abitualmente nelle chat, negli sms o sul web (ad esempio: "cmq" al posto di "comunque", "tt" al posto di "tutti" e via dicendo).
No ai dialettalismi: scrivi sempre in italiano e non utilizzare forme dialettali almeno che non ti siano richieste dal contesto (in questo caso ricordati di mettere la parola tra virgolette).
Fai attenzione ai verbi: controlla soprattutto concordanza dei tempi tra la frase principale e la frase subordinata.
Evita di utilizzare sempre la stessa parola: cerca anche sinonimi che possano andare bene per il contesto della frase.
Controlla la punteggiatura:  ricorda che un buon utilizzo della punteggiatura serve per rendere il tema più scorrevole.
Trascrivi tutto in
bella copia
Ricopia tutto su un foglio nuovo.
Dopo aver ricopiato il tema, è importante leggere di nuovo tutto dall'inizio per controllare che non ci siano errori di trascrittura, dovuti ad un attimo di distrazione. Fai un ultimo sforzo: ne vale la pena!
Fine!!
Full transcript