Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

TREND DI CONSUMO: camomilla, tisane e infusi

No description
by

Anna Ponyedyelnik

on 15 January 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of TREND DI CONSUMO: camomilla, tisane e infusi

Con le sue proprietà antinfiammatorie, sedative, cicatrizzanti e antibatteriche è una delle piante medicinali più note ed utilizzate al mondo. Camomilla Il comportamento del consumatore si basa su 2 dimensioni principali:
- benefici fisici;
- piacere del consumo. La grande distribuzione è il canale più utilizzato. Il mercato,che vale circa 45 milioni di euro,ha subito un calo tanto a volume quanto a valore. Tra le tante cause, il calo del mercato può essere spiegato anche attraverso il fenomeno di cannibalizzazione tra le referenze adiacenti, tisane e infusi, come dimostrano questi dati: Il consumatore di camomilla è un cliente con alta frequenza di consumo. Infuso Si è registrata una crescita dell'11% rispetto al 2011.
Infatti, le aziende impegnate in tale settore sono aumentate del 12,95% nel giro di un anno e sono concentrate soprattutto in Toscana e Lombardia.
Ne fanno uso soprattutto la fascia d'età che va dai 35 ai 44 anni, del Nord Italia. Nella patria del caffè, il tè, che ha un ruolo centrale tra gli infusi, continua comunque a mantenere ben salda la sua posizione con il 61% del mercato totale. I gusti classici sono quelli più apprezzati (37%), seguiti dal segmento degli aromatizzati che è molto dinamico con una crescita del 7%. Per la diffusione degli infusi, oltre che alla grande distribuzione, si ricorre anche a mercati alternativi come la vendita online o a punti vendita specializzati, come l'erboristeria o farmacie. La frequenza d'uso è più limitata. Per lo più è strettamente correlato alle qualità benefiche che ne derivano. Tisana Circa 9,5 milioni di italiani dichiarano di farne uso. Giornate invernali, divano di casa con libro, film e coperta oppure luoghi per definizione del benessere come SPA, atmosfere di montagne e del Natale.

La tisana è una "coccola", un piccolo regalo che ci si concede! Canale prioritario -> supermercato. Cosa vuole il consumatore? Sicurezza, qualita', efficacia, gradevolezza e se c'e' anche la certificazione biologica e' meglio! ....lo dice il nome stesso: "TI SANA"! Esigenze di salute:
depurazione dell'organismo, ritenzione idrica, digestione e regolarità intestinale, vie respiratorie...


Bisogno di relax fisiologico. Consumo di camomille, tisane e infusi EVOLUZIONE STILI DI VITA


Nuove esigenze del consumatore ll giro d'affari della categoria nel suo insieme ha raggiunto nel 2011 un valore complessivo di 233 milioni di euro, con un trend che continua a essere positivo che cresce del 2% rispetto al 2010. Conclusioni Trend di consumo: Camomilla, Infuso e Tisana MS3 Rosa Santaniello
Ivana Passariello
Nunzia Zuccardi
Anna Ponyedyelnik
Dario Botta
Giulio Miele GRAZIE PER L'ATTENZIONE L'influenza dei colori. Dallo studio dell'infografica, emerge che il 93% delle persone ritiene che l'aspetto visivo di un prodotto sia deteminante nella decisione di acquisto. I colori diventano uno strumento potentissimo nell'attrarre specifici tipi di consumatori con differenti tipologie di acquisto. QUANDO? DOVE? CHI? CHI? DOVE? QUANDO? CHI? QUANDO? DOVE? E' il segmento che registra le migliori prestazioni.
2008 -> 20 milioni di euro
2012 -> 30 milioni di euro Concludiamo con la visualizzazione di alcuni dati che corredano il quadro complessivo finora delineato. Trend molto più evidente nel nord e nel centro rispetto al sud e isole, in cui la presenza di prodotti sostitutivi, in particolare il caffè si configura quale principale aspetto di concorrenza indiretta. Dato che testimonia il generale livellamento del profilo medio del consumatore dal punto di vista socio-economico; Dal punto di vista anagrafico, sebbene i dati tendono verso l’alto, interessanti sono le percentuali degli altri gruppi d’acquisto, a testimoniare l’ampliamento dei benefici ricercati, oltre quello riconducibile all’aspetto salutare. Le nuove abitudini di consumo, che promuovono uno stile di vita sano e naturale, evidenziano ampi margini di crescita di penetrazione nelle famiglie italiane, a patto che le aziende siano in grado di ricordare che: “Quando tratti con le persone, ricorda che chi hai di fronte non è mosso dalla logica, ma dalle emozioni.” Dale Carnegie LE SCELTE NASCONO DALLE EMOZIONI Quali emozioni ci guidano in queste scelte?
Come renderle un desiderio e non un bisogno?
Cosa associamo ad una camomilla, tisana, infuso?
Come li preferiamo e quando? BENEFICIO psicofisico
Full transcript