Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La seconda guerra mondiale

No description
by

Enrico Stragiotti

on 12 January 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La seconda guerra mondiale

La seconda Guerra mondiale: il 1942
Conferenza di Arcadia
Washington DC
Sottoscritta da Churchill, Roosevelt e dall'unione Sovietica di Lenin
La conferenza vede il trionfo della linea "
Germany First
"
Il
Giappone
ha un maggiore spazio di manovra nel Pacifico

La presa di
Manila
Il 2 gennaio il Giappone invade e conquista la capitale delle Filippine
L'assedio della
penisola di
Bataan
Il 7 Gennaio il Giappone invade questo territorio per ottenere il controllo sul Pacifico sud-occidentale.
il 9 Aprile inizia la "Marcia della Morte"

Ordine esecutivo 9066
Emesso il 19 febbraio dal presidente Roosevelt, decreta la deportazione dei
giapponesi
nei campi di internamento in Utah
Incursione dei giapponesi nell'oceano
Indiano
Attacchi aerei sulla capitale dello Sri Lanka, Ceylon e colpo finale alle navi alleate reduci da
Pearl Harbor
Incursione aerea su
Tokyo
Il 18 Aprile fu eseguito il primo attacco aereo degli Stati Uniti sul suolo giapponese. Nonostante la poca utilità dal punto di vista strategico, ebbe il compito di risollevare il
morale
dei combattenti americani in risposta al bombardamento di Pearl Harbor
La resa di
Corregidor
Il 6 maggio le truppe americane e filippine si arrendono alle truppe giapponesi
Battaglia delle
Midway
Tra il 4 e il 6 Giugno la marina americana respinge l'attacco della marina nipponica con il conseguente
arresto
dell'avanzata delle forze giapponesi
Battaglia di
Guadalcanal
Il 7 Agosto gli Stati Uniti sferrano la prima offensiva in grande scala contro l'impero giapponese.
La vittoria degli Alleati determina un punto di svolta per il controllo del Pacifico, che perdurerà fino alla fine della guerra.
Operazione Paukenschlag
Brest
Operazione Cerberus
Bremerhaven
L'ostilità dell'asse in Libia
Prima battaglia di el-Alamein
Seconda battaglia di el-Alamein
Conferenza di Wannsee
Ghetto di
Varsavia
Battaglia di Stalingrado
Operazione Piccolo Saturno
Auschwitz
20 Gennaio - gli alti comandi nazisti si riuniscono per discutere la questione degli ebrei: il consiglio con il protocollo di Wannasee partorisce la
soluzione finale
17 luglio '42 - 2 febbraio '43
Armata Rossa contro la 6° armata di Paulus e alleati tedeschi ( italiani, rumeni, ungheresi).
Bombardamento della città 23 agosto
Conquista stazione centrale 1 settembre
operazione urano 19 novembre 1942 (sacca 6° armata)
Attuata dalla
Kriegsmarine
tra il 13 Gennaio e il 28 Febbraio, questa missione aveva lo scopo di impressionare gli Stati Uniti grazie all'utilizzo dei potenti U-Boot (Versione IX).
Vengono condotti due attacchi, uno in America del Nord, l'altro nel mare delle Antille
In seguito dell'applicazione del protocollo di Wannasee tutti gli ebrei del getto di Varsavia vengono deportati nel campo di sterminio ad
Auschwitz
11-16 dicembre Armata russa muove verso la regione del Don.
Scontro con esercito italiano ( 8° armata )
Attuata dalle forze tedesche nella notte del 12 febbraio, l'operazione
Cerberus
rappresenta una manovra molto rischiosa intrapresa col fine di spostare tre incorciatori dalla Francia settentrionale ai porti tedeschi affacciati sul mar Baltico. Le imbarcazioni passeranno attraverso al canale della
Manica
praticamente illese nonostante la grande concentrazione di flotta inglese.
Nell'inizio del 1942 gli "
Afrikakorps
" avevano ripreso le ostilità in Libia con l'intento di penetrare nella difesa alleata in Egitto.
A capo della spedizione troviamo il generale tedesco
Rommel
, la volpe del deserto, forte di nuove tecnologie come la temibile MG42 contro la fanteria e il cannone FlaK88 mm contro i carri e l'artiglieria.
Battaglia di Ain en-Gazala
Primo grande sforzo di questa seconda offensiva, la battaglia culmina con l'assedio della città-fortezza di
Tobruk
.
Le potenze dell'asse vincono, Rommel viene promosso a Fieldmaresciallo e le forze alleate sono costrette ad arretrare nella città di el-Alamein.
1 Luglio - 27 Luglio
Si conclude principalmente con uno stallo tra le due forze.
Il generale Montgomery sostituisce Auchinlek.
23 Ottobre - 3 Novembre
Inizia la disfatta delle potenze dell'asse in Africa.
Il 4 Novembre Rommel è obbligato a
ripiegare
verso la Libia e la Tunisia, anche se non subisce nè troppe perdite nè troppi pigionieri (per causa dell'eccessiva prudenza di Montgomery)
Full transcript