Loading presentation...
Prezi is an interactive zooming presentation

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Prova orale concorso 2016

No description
by

Giusy Verazzo

on 23 August 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Prova orale concorso 2016

La scuola è un Istituto Comprensivo di provincia.
La classe è una terza media composta da 20 alunni, ha un comportamento vivace, ma corretto. Si evidenziano differenti livelli di preparazione e di difficoltà.
In classe sono presenti :
un alunno con certificazione DSA (Legge 170/2010);
un alunno straniero con una discreta conoscenza della lingua italiana (D.M .27/12/2012 e C.M. 6/3/2013) ;
un alunno con disabilità intellettiva lieve (Legge 104/92) seguito dall’insegnante di sostegno.

CONTESTO SOCIO-CULTURALE
TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Riconoscere le forme nello spazio, le loro rappresentazioni e relazioni tra gli elementi
Risolvere problemi valutando le informazioni
Saper spiegare il procedimento seguito e confrontarlo con altri
Acquisire un personale e proficuo metodo di lavoro
Utilizzare e interpretare il linguaggio matematico
Rafforzare un atteggiamento positivo rispetto alla matematica attraverso esperienze significative

PROGETTAZIONE PER COMPETENZE

Le 8 competenze chiave per l'apprendimento permanente

comunicazione nella madrelingua
comunicazione in lingue straniere
competenza matematica e competenza di base scientifica e tecnologica
competenza digitale
imparare ad imparare
competenze sociali e civiche
senso di iniziativa e di imprenditorialità
consapevolezza ed espressione culturali


TRACCIA ESTRATTA
Concorso a Cattedra 2016
Classe di concorso: A28
Candidata: Verazzo Giuseppina
Raccomandazione del Parlamento Europeo 2006
Prerequisiti
Poliedro:
Solido delimitato da poligoni situati su piani diversi e disposti in modo tale che ogni lato di un poligono sia comune a un lato di un altro poligono

Setting d’aula: Lezione con Lim

Tempi: 1 h




PRISMA

Il prisma è un poliedro delimitato da due poligoni congruenti disposti su piani paralleli e dai parallelogrammi ottenuti congiungendo i vertici corrispondenti dei due poligoni.
Un prisma si dice triangolare, quadrangolare, pentagonale,... se le sue basi sono triangoli, quadrilateri, pentagoni....





Tempi: 1 h

Tecniche: peer education

Attività: costruire in coppia con il cartoncino un prisma a base triangolare, distenderlo sul piano e ricavare le formule dell'area laterale e totale, dirette e inverse.

Volume del prisma

Che cos'è il volume di un solido?

Attività: ricavare la formula del volume del prisma utilizzando un modello di prisma retto a base quadrata con altezza di 2 cm e spigolo di base di 3 cm, da "riempire" con cubi del volume di 1 cm3.

V=Ab*h

Tempi: 1 h

Tecniche: Cooperative learning (gruppi da 4)

Strumenti: cartoncino, forbici
CUBO : parallelepipedo con le tre dimensioni congruenti

Setting d’aula: laboratorio di informatica

Tempi: 1 h

Tecniche: peer to peer

Attività: sviluppo nel piano e calcolo dell'area laterale, totale e volume del cubo

Strumenti: Geogebra
Il pallone da calcio a quale poliedro regolare si può ricondurre?
La mente è come un paracadute.
Funziona solo se si apre.



...Albert Einstein...
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO
Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola del primo ciclo d’istruzione 2012

LA LEZIONE
L’azione didattica si svolgerà in 6 ore.
E’ prevista un’ulteriore ora di lezione da dedicare a un eventuale recupero e/o potenziamento.


VERIFICHE
Verifiche orali;

Verifiche scritte mediante prove:
- Strutturate
- Semistrutturate
- Test a scelta multipla
- Vero o Falso
- Prove a completamento

Verifiche dei lavori di gruppo
VALUTAZIONE
VALUTAZIONE FORMATIVA






VALUTAZIONE SOMMATIVA


IN ITINERE
VALUTA I PROGRESSI,LE COMPETENZE ACQUISITE

E’ INCENTRATA SUI RISULTATI
RUBRICA DI VALUTAZIONE
Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola del primo ciclo d’istruzione 2012

Periodo di riferimento:
2° Quadrimestre



PDP
tempi aggiuntivi
USo DEL PC
DIDATTICA PERSONALIZZATA
PROCESSI
CONTENUTI
PRODOTTI
CORPI SOLIDI: I POLIEDRI
Conoscere il concetto di grandezza
Conoscere le unità di lunghezza e superficie
Conoscere le formule per il calcolo dell'area di un poligono
Conoscere il teorema di Pitagora
Riprodurre figure e disegni geometrici, utilizzando in modo appropriato e con accuratezza opportuni strumenti
Rappresentare oggetti e figure tridimensionali tramite disegni nel piano
Calcolare l'area e il volume delle figure solide più comuni
CONOSCENZE
Generalità sui solidi: volume, peso specifico e solidi equivalenti
Il prisma: caratteristiche, area e volume
Il parallelepipedo: caratteristiche, area e volume
Il cubo: caratteristiche, area e volume
La piramide: caratteristiche, area e volume
I poliedri regolari: caratteristiche, area e volume
ABILITA
'
Distinguere un poliedro da un solido a superficie curva
Applicare la relazione di Eulero ai poliedri
Determinare il volume e il peso specifico di una sostanza
Determinare l'area laterale, totale e il volume dei seguenti poliedri: prisma, parallelepipedo, cubo, piramide, tronco di piramide, poliedro regolare
Relazione di Eulero
f+v=s+2
Peso specifico: ps= P/V g/cm3
Al=2p*h
At=Al+2*Ab
Valutazione : in itinere sul lavoro di gruppo

Risoluzione di problemi ed esercizi dal libro di testo
Piramide: poliedro che ha per base un poligono qualsiasi e per facce laterali tanti triangoli quanti sono i lati del poligono di base, aventi un punto in comune, detto vertice della piramide.

Attività: sviluppo nel piano (sul quaderno) per ricavare le formule delle superfici laterali e totali:
Al=2p*a/2 At= Al+Ab
Il volume(in coppie):
Riempi di sabbia la piramide e, versandone il contenuto in un prisma con base e altezza congruente, cosa osservi?
V=Ab*h/3

Francese
Ricerca sulla piramide di vetro del Louvre di Parigi
Storia:
Ricerca sulla Grande Piramide di Giza
PARALLELEPIPEDO: è un prisma avente per basi due parallelogrammi. Si dice rettangolo se delimitato da sei rettangoli a due a due congruenti e paralleli.

Tempi: 1h

Metodologie: Cooperative learning

Strumenti: scatola di scarpe, cartoncino colorato grande,cannucce

Attività:
Prova ad aprire una scatola di scarpe e individua gli elementi di cui è composto; dopo confrontali con i compagni. Poi con il cartoncino costruisci delle scatole regalo. Quante scatole sei riuscito a costruire?
Con le cannucce costruisci la diagonale della scatola e prova a calcolarla.

Poliedri Regolari
Osserva: quali poliedri riconosci in figura?

Esiste un poliedro con 7 spigoli? Prova a costruirne uno e verifica la :
Tecnica: Brainstorming
Esercizio: Sai scrivere le formule del cubo?
Scheda di recupero
Full transcript