Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Guernica Picasso

No description
by

Cristiano Orsini

on 2 July 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Guernica Picasso

Guernica bombardata
Pablo Picasso (1881-1973) ha dipinto questo quadro nel 1937 subito dopo il bombardamento della città basca di Guernica da parte dell'aviazione tedesca durante la guerra civile spagnola. Forse è il più grande dipinto dedicato alle brutture della guerra.
Guernica Picasso
Autore Pablo Picasso
Data 1937
Tecnica olio su tela
Dimensione 349 cm x 776 cm
Ubicazione Museo Nacional Centro de Arte
Reina Sofia, Madrid
L'opera inizialmente non era dedicata al
bombardamento della cittadina spagnola, ma era nata per commemorare la morte di un famoso torero dell'epoca e si intitolava "En muerte del torero Joselito"
Per il padiglione dell'esposizione delle arti e delle tecniche, che che si sarebbe svolta a Parigi nel 1937, Picasso decise di eseguire una tela di grandi dimensioni.
Nell'aprile del 1937, giunse la notizia del bombardamento tedesco che aveva raso al suolo Guernica. L'attacco, avvenuto in ore in cui le strade della cittadina basca erano piene di gente, suscitò in Picasso ira e disperazione: si mise a dipingere freneticamente e nel giro di cinque settimane terminò l'opera, che sarebbe diventata il simbolo della protesta universale contro la guerra.

La modella Dora Maar (1907-1997) durante la relazione con Picasso, ha prodotto uno dei documenti più interessanti sull'arte moderna: "Reportage sull'evoluzione di Guernica".
fase1
fase2
fase3
fase4
fase5
fase6
fase7
La tecnica adottata e la monocromia, si adatta perfettamente a un'opera che vuole denunciare le conseguenze luttuose e distruttive di un evento bellico.
venne realizzato nello studio di Picasso, in rue des Grand-Augustins sulla Rive
gauche a Parigi. Il pittore in appena un mese e mezzo, spinto quasi da furore creativo, realizzò alcune centinaia tra schizzi e bozzetti.
Il quadro è realizzato secondo gli stilemi del cubismo:
lo spazio è annullato per consentire la visione simultanea dei vari frammenti che Picasso intende rappresentare. Il colore è del tutto assente per accentuare la carica drammatica di quanto è rappresentato.
Venne esposto per molti anni al Museum of Modern Art di New York, tornò in Spagna nel 1981, al Museo Nacional Reina Sofia di Madrid.
Il posto centrale è occupato dalla figura di un cavallo. Ha un aspetto allucinato da animale impazzito. Nella bocca ha una sagoma che ricorda quella di una bomba. È lui La figura che simboleggia la violenza della furia omicida.
Il lampadario con una lampadina a filamento. È questo il primo elemento di contrasto che rende intensamente drammatica la presenza di un cavallo cosi imbizzarrito in uno spazio che era fatto di effetti semplici e quotidiani.
Al cavallo Picasso contrappone sulla sinistra un toro. Esso è il simbolo della Spagna offesa. Di una Spagna che concepiva la lotta come scontro leale e ad armi pari. Uno scontro leale come quello della corrida. Invece il bombardamento aereo rappresenta quanto di più vile l'uomo possa attuare, perché la distruzione piove dal cielo senza che gli si possa opporre resistenza. Tutto questo viene simboleggiato anche dalla spada spezzata in basso al centro.
Le figure inoltre hanno tratti deformati per accentuare con le espressioni la brutalità dell’evento. Sulla sinistra una donna si dispera con in braccio il figlio morto. Troviamo sulla destra inoltre altre figure con il volto incerto di chi cerca di capire cosa succede. L'ultima figura sulla destra mostra il terrore di che cerca di fuggire dalle case che si sono improvvisamente incendiate.
http://it.wikipedia.org/wiki/Pablo_Picasso
http://it.wikipedia.org/wiki/Guernica_(Picasso)
Link utili per maggiori dettagli sull'opera di Picasso.
Full transcript