Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La questione del MoSE e Venezia

No description
by

francesca pace

on 15 January 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La questione del MoSE e Venezia

Bibliografia
La subsidenza
Si decide di costruire il Mose
SCOPO: Proteggere la laguna da tutte le acque alte, compresi gli eventi estremi


452 Invasione di Attila nel nord-est : la laguna come rifugio
fino al 1000: primi piccoli interventi di bonifica e sistemazione dei canali
LE BOCCHE DI PORTO (1872-1934)
SCOPO: navigabilità per le imbarcazioni moderne
COME: costruzione di moli alle bocche per approfondimento dei fondali
La questione del MoSE a Venezia
Il fenomeno delle maree
La marea meteorologica o sovralzo
L'acqua alta a Venezia
Mappa di allagamento con marea a 1.10 m s.l.m
IL PROBLEMA DELL'INTERRIMENTO
L'uomo e Venezia nella storia

Argini e
deviazione dei fiumi
(1300-1600)
La sistemazione delle bocche di porto
(1800)
Dal 1966 al MOSE
L'alluvione del 1966
Lo scavo dei grandi canali navigabili
(1900)
1339: "Argine di intestadura"
1450: "Traversagno"
1488: la diversione dei fiumi Brenta e Bacchiglione
Originario delta del Brenta in una mappa del XV secolo
1507
1610
LO SCAVO DEI GRANDI CANALI NAVIGABILI
Le bocche di porto
Sistemazione bocca di Malamocco
Canale Vittorio Emanuele
(1920-1925)

Canale Malamocco-Marghera
(1964-1968)
Canale Vittorio Emanuele
Canale Malamocco Marghera
L'ALLUVIONE DEL 4 NOVEMBRE 1966
CAUSE
METEO: piogge intense e continue
SITUAZIONE IDROLOGICA: suoli saturi
SCIOGLIMENTO NEVI
VENTI ostacolano il deflusso
CONSEGUENZE
194 cm
Il più alto valore di marea metereologica mai registrato
IL PERCORSO TECNICO DAL 1966 AD OGGI
1967-1970 Commissione De Marchi: una nuova sensibilità
1973 Prima Legge Speciale su Venezia
1975 Bando d'appalto (Ministero dei Lavori pubblici)
1980 Il "Progettone" da parte di esperti
1984 Progetto affidato al Consorzio Venezia Nuova
1989 Progetto preliminare: opere alle bocche di porto per regolare i livelli (MOse: MOdulo Sperimentale Elettromeccanico)
2002 Approvazione del progetto definitivo (Magistrato delle acque)
3 aprile 2003 Apertura dei cantieri
Pericolosità
a Venezia
fenomeno delle maree
acqua alta
Vulnerabilità di Venezia
subsidenza
eustatismo
La città di Venezia è posta al centro della omonima laguna che con i suoi 550 km2 di estensione rappresenta la più vasta zona umida del Mediterraneo La laguna è separata dal mare da un cordone litoraneo lungo, circa 60 km, posto tra le foci dell’Adige e del Piave ed oggi interrotto dalle tre bocche di Chioggia, Malamocco e Lido che mettono in comunicazione la laguna con il mare. Una rete di canali della lunghezza complessiva di 1600 km circa assicura la propagazione delle correnti di marea, che due volte al giorno entrano ed escono dalla laguna attraverso le tre bocche, fino al confine con la terraferma.
La marea astronomica
Alta marea o colmo<-->Bassa mareo o cavo
Periodicità: Maree diurne, semidiurne o miste
Somma di due fattori: astronomica e meteorologica(o sovralzo)

Esaltazione della marea con la rotazione anfidromia
Pressione atmosferica: bassa pressione implica alto livello marino (effetto barometrico inverso)
Effetto del vento: direzione, durata, forza. Inoltre lo Scirocco (S-E) insacca le acque dell'Adriatico verso il golfo di Venezia e genera particolare sovralzo
Esaltazione della marea con le sesse: periodo di 21 ore
Perturbazione
"Storm surge"
Bacino dell'Adriatico come una cavità risonante per sua conformazione
Impulso perturbato del livello marino sotto formadi oscillazioni trasversali e longitudinali la cui ampiezza si smorza nel tempo
SESSE
Bassa pressione+forte scirocco+max marea astronomica
Cos'è?
Quanto si allaga Venezia?
Quando si allaga Venezia?
Cause naturali
Cause antropiche
L'eustatismo
Mappa di allagamento con marea a 1.94 m s.l.m
Mappa di allagamento con marea a 3 m s.l.m
Livello di funzionamento:
Minimo: 1.10 m.s.l.m
Massimo: 3 m.s.l.m.
78 Paratoie mobili
Principio di funzionamento delle paratoie
1) Svuotamento tramite aria compressa
(30 minuti)
2) Abbassamento con reimmissione di acqua
(15 minuti)
Atti della commissione De Marchi , 1970
Georg Umgiesser – Bruno Matticchio, 2006, «Simulating the mobile barrier (MOSE) operation in the Venice Lagoon, Italy: global sea level rise and its implication for navigation»
Debora Bellafiore - Michol Ghezzo - Davide Tagliapietra - Georg Umgiesser, 2014, “Climate change and artificial barrier effects on the Venice Lagoon: Inundation dynamics of salt marshes and implications for halophytes distribution”
Luigi D’Alpaos, 2009 , “Fatti e misfatti di idraulica lagunare”
Intergovernmental Oceanographic Commission (UNESCO), 1985, “Manual on sea level measurement and interpretation”
R. Mel - A. Sterl - P. Lionello, 2013, “High resolution climate projection of storm surge at the Venetian coast”
Dario Conte – Piero Lionello, 2013, “Storm surge distribution along the Mediterranean coast: Characteristics and evolution”
Lucia Vergano - Georg Umgiesser - Paulo A.L.D. Nunes, 2010, “An economic assessment of the impacts of the MOSE barriers on Venice port activities”
P. Canestrelli – M. Mandich – P. A. Pirazzoli, A. Tomasin, 2001, “Venti, depressioni e sesse: perturbazioni delle maree a Venezia (1950 – 2000)”
A. Casasso - A. Di Molfetta, - R. Sethi, 2014, “Groundwater monitoring at a building site of the tidal flood protection system "MOSE" in the Lagoon of Venice, Italy”
Cenni sulla geologia della Laguna di Venezia e sul processo di subsidenza,Laura Carbognin,CNR - ISMAR (ex ISDGM) Venezia
Il futuro di Venezia tra subsidenza ed eustatismo, Giuseppe Ricceri
M. Ghezzo. S. Guerzoni, A. Cucco, G. Umgiesser , 2010, “Changes in Venice Lagoon dynamics due to construction of mobile barriers”
D. Bellafiore, M. Ghezzo, D.Tagliapietra, G. Umgiesser, 2014, “Climate change and artificial barrier effects on the Venice Lagoon: Inundation dynamics of salt marshes and implications for halophytes distribution”
(“The role of ambiguity in the evaluation of the net benefits of the MOSE system in the Venice lagoon”, 2010,F. Fontini, G. Umgiesser, L. Vergano
Sitografia
www.mosevenezia.eu
www2.comune.venezia.it/mose-doc-prg/
www.scopus.com
www.sciencedirect.com
www.biblio.polito.it
www.corila.it
www.venezia.isprambiente.it
Sofia Fellini
Andrea Orofino
Francesca Pace

Corso di Protezione Idraulica del Territorio
Laurea Magistrale in Ingegneria
per l'Ambiente e il Territorio

A.A. 2014/2015
Prof. Pierluigi Claps
Ing. A. Masoero

AMBIENTALI
ECONOMICI
STREET VIEW
Impatti
Distribuzione annuale delle alte maree oltre 110 cm registrate a Venezia
dal 1872 al 2013
Alterazione del ricambio d'acqua
Variazione del campo di velocità
Erosione dei fondali
Formazione di macro-vortici
Squilibri sulla geologia
Alterazione del delicato habitat
Influenza sul traffico portuale
Costi
59% del transito tra le 6 e le 11 del mattino
cedimento lagunare=0.5 mm/anno
VENEZIA 4/11/1966
> Caduta di pressione di 30hPa in 48 ore
> Scirocco fino a 50 nodi
>Contributo meteorologico di 185 cm
>Contributo astronomico di 9 cm
>Scioglimento nivale, suoli saturi
1925-1970
California: 9m
Venezia: 8 cm
A Venezia-100 anni:
>aumento T max e min
>innalzamento livello medio mare di 11-12 cm
Dislivello tot perso:
5 + 8+ 12 = 25 cm
in 100 anni.

Nel mondo-150 anni:
>aumento di temperatura media globale di 0.75 °C
>innalzamento livello medio mare di 2-3 mm/anno
Scenario di crisi del MOSE
Livello di marea: 3.15m
Paratoia: Sfioratore a larga soglia
Lunghezza totale paratoie: 78 x 20m
Tempo necessario per innalzare il livello di 10cm nella laguna
1738: Inizio costruzione dei Murazzi per la difesa dei litorali
Mappa del 1547
2 schiere da 21 e 20 elementi
19 elementi
18 elementi
Grazie per l'attenzione!
Full transcript