Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

una roba sulla sicurezza in internet

No description
by

Alice Savelli

on 2 May 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of una roba sulla sicurezza in internet

Come si accede in Internet
Cosa contiene Internet?
Internet contiene un mare di informazioni e spesso trovare quello che si cerca non è semplice.
I
motori di ricerca
ci aiutano a
trovare le informazioni.
Per accedere a Internet serve:
1 - un
computer,
2 - un
modem
(l'apparecchio che permette al computer di comunicare attraverso la linea telefonica. Può essere già all'interno del computer)
3 - una
linea telefonica
(fissa o da cellulare)
4 - un
fornitore di connettività
(o Internet provider, che ti permette di accedere tramite linea telefonica alla rete internet)(Fastweb,telcom,vodafone,tre,wind ecc.)
5 - uno o più
programmi
(solitamente già installati sul computer acquistato)

Internet è un insieme di
reti di computer
sparse in tutto il mondo e collegate tra loro, a cui possono accedere migliaia di utenti per scambiare tra loro informazioni binarie di vario tipo.
bullismo informatico
like comment share
Internet
by Federico, Alice, Michetti, Dumas, Alessia e (Nenad)
Cos'è Internet?
Cyberbullismo
Il cyberbullismo (ossia «bullismo online») è il termine che indica un tipo di attacco continuo, ripetuto e sistematico attuato
mediante la rete
.




Questa è la storia di
Amanda Todd
, una ragazza di 15 anni che si è suicidata il 10 ottobre 2012 a causa di cyberbullismo.
E non è l'unica vittima di questo 'bullismo informatico', le statistiche infatti stimano che
un tredicenne su 3
sono sogetti a cyberbullismo
Alcuni dei motori di ricerca più famosi:
Il più usato:
Sicurezza in Internet
Vittime cyberbullismo
like comment share

Cyberbullismo
Internet ci offre tanti contenuti e tante informazioni utili ma anche tanti pericoli:
In internet infatti si possono trovare tanti "virus" che rallenterebbero o non consentirebbero il fuonzionamento del nostro computer.
I virus più diffusi:

ti uccido!!!
dammi la merenda!!
11/02/14, "Secondo me tu stai bene da sola! Fai schifo come persona”. E poi: “Con cosa e meglio tagliarsi? Non è meglio usare la lametta?”. Ancora, come se non fosse già abbastanza: “Spero che uno di questi giorni taglierai la vena importantissima che c’è sul braccio e morirai!!”. Queste sono alcune delle frasi scritte sui social che hanno schiacciato e annientato Nadia, una ragazzina di Padova di soli 14 anni, inducendola a farla finita davvero: domenica pomeriggio si è gettata dall’ultimo piano di un ex albergo di Cittadella, a Padova.


Si può definire cyberbullismo l’uso delle nuove tecnologie per intimorire, molestare, mettere in imbarazzo, far sentire a disagio o escludere altre persone.
Tutto questo può avvenire utilizzando diverse modalità offerte dai nuovi media. Alcuni di essi sono:
Telefonate
Messaggi (con o senza immagini)
Chat sincrone
Social network (per esempio, Facebook)
Siti di domande e risposte
Siti di giochi online
Le modalità specifiche con cui i ragazzi realizzano atti di cyberbullismo sono molte. Alcuni esempi sono:
pettegolezzi diffusi attraverso messaggi sui cellulari, mail, social network;
postando o inoltrando informazioni, immagini o video imbarazzanti (incluse quelle false);
rubando l’identità e il profilo di altri, o costruendone di falsi, al fine di mettere in imbarazzo o danneggiare la reputazione della vittima;
insultando o deridendo la vittima attraverso messaggi sul cellulare, mail, social network, blog o altri media;ei ragazzi) o essere comportamenti solo online.

15/04/14, Si è tolta la vita gettandosi dal balcone del palazzo, la 14enne Aurora Cerullo, per porre fine ad una interminabile ondata di insulti che gente senza scrupoli si divertiva ad inoltrarle sul sito di messaggistica Ask.fm. "Ucciditi, sei un cesso" e altre forti ingiurie venivano scagliate contro la ragazzina,
che il 9 Aprile aveva già dato una forte premonizione con la frase scritta sul social "voglia di andare via e
non tornare più". La ragazza veniva derisa per un aspetto fisico ritenuto non soddisfacente, complice una patologia renale che la rendeva un po’ esile di corporatura.
postati sul web.


21/01/11, Il 14enne Kameron Jacobsen non ce l’ha fatta: ha pensato che la sua vita fosse troppo dolorosa e ha deciso di uccidersi. Si è suicidato, lasciando i suoi compagni della Monroe Woodbury High School spiazzati e devastati. Gli stessi compagni che a scuola e su Facebook lo insultavano pensando che fosse omosessuale. Il cyberbullismo omofobico avrebbe spinto Kameron verso questo gesto estremo. Ancora su Facebook numerosi sono subito stati i gruppi che hanno pianto la scomparsa di Kameron.
Boot sector virus: è distruttivo ma non esiste praticamente più; era popolare fino a diverso tempo fa, quando ancora si utilizzavano i floppy disk per avviare il computer.
Trojan:Si tratta quasi sempre di virus pubblicitari di cui è pieno internet, che, nei casi migliori, si fanno notare con l'installazione di antipatiche toolbar, cambiano la homepage e modificano il provider di ricerca.
Virus diretto e Worm: un tipo di virus che entra in azione quando viene eseguito dall'utente inesperto (diretto) oppure automaticamente all'avvio del computer.
Macro Virus: Questo virus colpisce soprattutto Microsoft Outlook, il client di posta elettronica, che può inviare mail automaticamente, con virus allegato.
Virus multipartito:Può eseguire diverse azioni su un computer infetto a seconda di variabili, come ad esempio il sistema operativo installato o l'esistenza di determinati file.
Virus polimorfi: Esso ha la capacità di mutare nel tempo, dopo ogni esecuzione. Questo tipo di virus può colpire un computer senza dare alcun segno; poi, dopo anche un mese, comincia e evolvere e a creare problemi sempre più frequenti.
Il Resident Virus: eseguire azioni in modo indipendente e, anche cancellando il file responsabile dell'infezione, esso rimane vivo.

facendo minacce fisiche alla vittima attraverso un qualsiasi media.
Queste aggressioni possono far seguito a episodi di bullismo (scolastico o più in generale nei luoghi di aggregazione d
Full transcript