Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

...ALBANIA...

No description
by

EMILY BELTRAMI

on 27 September 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of ...ALBANIA...

...ALBANIA...
TERRITORIO
L'Albania è uno stato della penisola balcanica. Si affaccia a ovest sul Mar Adriatico, confina a nord con il Montenegro e il Kosovo, a est con la Macedonia e a sud-est con la Grecia.
È un territorio montuoso delimitato dalle Alpi albanesi e dalle coste.
CARTA D'IDENTITÀ
L'Albania è uno dei paesi più giovani d'Europa.
POPOLAZIONE: 2.831.741
FORMA DI GOVERNO: repubblica parlamentare
MONETA: lek
LINGUA: albanese
SUPERFICIE: 28.748km²
INCREMENTO NATURALE: 5,9%
POPOLAZIONE URBANA: 47%
ALTRE CITTÀ
DURRES: (550mila abitanti) è la seconda città ed è il porto più importante.
Durante il regime di Enver Hoxha è stata la più importante città cantieristica.
VLORË: è una delle più antiche città albanesi. Fu fondata nel VI secolo a.C. Durante la seconda guerra mondiale fu sede di una base sottomarina e di porti italiani e tedeschi.
TIRANA
Tirana è la capitale dell'Albania; è in una valle circondata da varie montagne, affiancata da diversi laghi e da un parco nazionale.
Nel 1921 è stata fondata dalla croce rossa americana.
ECONOMIA
I LAGHI
I laghi di Shkodra, di Ohri e di Prespa
sono alimentati da abbondanti precipitazioni che caratterizzano il clima all''interno del paese.
I FIUMI
Drin, Seman, Vjosa,...non sono navigabili a causa della morfologia del territorio.
CLIMA
Il clima è Mediterraneo sulla costa, con estati calde e secche e inverni miti; e quello continentale nelle regioni interne, con precipitazioni abbondanti.
RELIGIONI
Attualmente nell'Albania ci sono 4 religioni molto diffuse:
- Cristianesimo ortodosso
- Cristianesimo cattolico
- Islam (sunnita)
- Bektashismo
SETTORE PRIMARIO
Il settore primario: nelle pianure e nelle vallate le principali coltivazioni sono: cotone, tabacco, cereali, ulivo, vite;
nei monti la principale attività è l'allevamento(principalmente ovini, caprini e bovini). Molto sviluppata è anche la pesca.
SETTORE SECONDARIO
Il settore secondario è in crescita grazie alle molte risorse di minerali e favoriscono la crescita dell'apparato industriale.
SETTORE TERZIARIO
Senza dubbio il settore in crescita è il terziario e in particolare il turismo, grazie alle infrastrutture, ai prezzi vantaggiosi e alle splendide spiagge.
STORIA
Nel 1935 l'Italia vuole conquistare la Grecia, ma per conquistarla deve impadronirsi anche dell'Albania. Con l'aiuto dei tedeschi forma in Albania un impero italiano, quindi diventa fascista.

Dal 1400 in poi, i Turchi Ottomani volevano conquistare l'Albania ma Skenderbeu e il suo popolo gliel'hanno impedito, però alla morte di quest'ultimo ce la fecero.
Nel 1912 l'Italia decise di conquistare una parte della costa albanese per formare uno stato cuscinetto, per poter attaccare i Turchi e riconquistare l'Albania.
Questa data ricordata come l'anno della nascita dell'Albania.
All'inizio della seconda guerra mondiale, mentre l'Italia era occupata in guerra, in Albania si forma un movimento di partigiani insieme ad Enver Hoxha che si ribella contro il regime fascista; nel 1945 i partizane riconquistano Tirana e con questo inizia la dittatura comunista.
Nel 1985 muore Enver Hoxha e sale al trono Ramiz Alia, che non piaceva molto al popolo e per questo rimase in carica solo fino al 1991. In quest'anno cade il comunismo e nasce la repubblica parlamentare = democrazia.

Ramiz Alia
CULTURA
Madre Teresa di Calcutta era una religiosa albanese (indiana), di fede cattolica e fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della carità.
Il suo lavoro instancabile tra le vittime della povertà di Calcutta l'ha resa una delle persone più famose al mondo.
È stata premiata con il Nobel per la pace nel 1979

CURIOSITÀ
l piatti tipici dell'Albania
il byrek (torta salata con molti tipi di ripieni. Es. spinaci, patate, ecc.)
tave kosi (carne di pecora allo yogurt)
fergese (è un sugo a base di ricotta e fegato)
FESTIVITÀ
14 marzo: giorno della primavera;
27 aprile: Pasqua ortodossa;
18 ottobre: giorno dedicato a Madre Teresa di Calcutta;
28 novembre: Festa dell'indipendenza e della liberazione. Ricorda l'indipendenza dell'Albania raggiunta nel 1912 e la liberazione dai nazisti nel 1944;
25 dicembre: Natale.
ATTRAZIONI TURISTICHE
kisha e korces
kalaja e elbasanit
kalaja e gjirokastres
LA BANDIERA
L'aquila bicipite è l'insegna araldica tipica dell'impero bizantino, mentre il rosso significa il sangue dei morti in guerra.
L'INNO ALLA BANDIERA
SPORT
Senza dubbio lo sport più praticato in Albania è il calcio, nonostante non sia una squadra molto forte.
FINE
GRAZIE PER L'INTERESSAMENTO!
JENILA,LINO E EMILY
KISHA E KORCES
KALAJA E ELBASANIT
KALAJA E GJIROKASTRES
L'inno è un'opera di Ciprian Porumbescu, rumeno.
Full transcript