Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il governo di Diocleziano

No description
by

giorgia lazzari

on 5 February 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il governo di Diocleziano

Diocleziano (284-305 d.C.) 1.Fine dell'anarchia
2.Attuazione di una serie di
riforme importanti per Roma
3.Inizio fase del dominato Ambiti in cui agisce Burocratico
Sociale
Economico
Militare
Religioso Ambito burocratico Ambito religioso Intensificazione del culto imperiale (Diocleziano=dominus et deus)
Ambito militare:
Riforma dell'esercito Cosa accade durante
il suo impero? Aumento numero di legioni
Diminuzione del numero di soldati per legioni
Divisione truppe in: limitanei (confini germanici) e comitatenses (retrovie) Esercito costoso inoltre Costi elevati mantenimento burocrazia

Aumento spese statali
Necessità di introdurre introiti fissi per organizzare le spese Riforma fiscale
(Ambito economico) Nelle città:
Tassazione sistematica
Nelle campagne:
Istituzione di un pagamento in natura basato sul
rapporto tra iugum e caput

Iugum= proprietà terriera
Caput= calcolo dei lavoratori terrieri Conseguenze Sociali Imbalsamazione della società
Divieto di cambiare residenza
per i coloni e i curiali
Ereditarietà dei mestieri Impossibilità di spiccare nella società Diffuso malcontento
Divisione sociale tra honestiores e humiliores Origini
Soldato dalmata Tetrarchia = divisione impero in 4 grandi prefetture
Prefetture divise a loro volta in diocesi Scomparsa divisione province
Scomparsa divisione Italia/province Ogni prefettura è guidata da:
2 Augusti --> Diocleziano e Massimiano (zone Orientali)
2 Cesari --> Galerio e Costanzo Clero (zone Occidentali) Devono succedere agli
Augusti se abdicano o muoiono
Devono nominare due nuovi Augusti Le nuove capitali:
Nicomedia, Sirmio, Milano e Treveri
(Diocleziano) ( Galerio) (Massimiano) (C.Cloro) Perdita dell'importanza di Roma
Potere basato su funzionari stipendiati dallo stato Per guidare in modo rigido l'economia Dirigismo economico Edictus de pretiis (301)
=
fissa un prezzo massimo su alcuni prodotti volendo controllare ogni aspetto
della società e quindi anche
la religione Affermazione del dominato + Inizio persecuzioni contro i Cristiani
(303-304) Oriente -->fino al 311-314
Occidente-->finiscono quasi subito +volontà di controllare lo stato
Full transcript