Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Marco Tullio Cicerone

No description
by

Jaco Pastorius

on 7 April 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Marco Tullio Cicerone

Cicerone
Orazioni e Opere Retoriche
Opere Filosofiche
e Lettere
Opere Filosofiche
Lettere
Dialoghi morali e la tematica religiosa
L' Orator
Orazioni
Opere Retoriche
Orazioni
106 a.C. (Arpino)
Carriera Politica
Vita
Famiglia: ceto equestre
Educato a Roma
Soggiorno in Grecia
75 a.C.
58 Orazioni di carattere
"De provinciis consularibus"
"Pro Sestio"
"Pro Caelio"
"Pro Milone"
"De inventione"
"De oratore"
Teoria dei tre stili
54-51 a.C. "De re publica"
52-51 a.C. "De legibus"
44 a.C. "Cato maior de senectute"
44 a.C. "Laelius de amicitia"
44 a.C. "De officiis"
La corrispondenza di Cicerone è di circa 900 lettere, 90 di cui è destinatario
45 a.C. "De finibus bonorum et malorum"
45 a.C. "Tusculanae disputationes"
45 a.C. "De natura deorum"
44 a.C. "De fato"
44 a.C. "De divinatione"
43 a.C. (Formia)
ATENE:
Scuola del filosofo Antioco di Ascalona
RODI:
Scuola del retore Apollonio Molone
Scuola del filosofo stoico Posidonio d' Apamea
Rientro a Roma: sposa Terenzia
Diviene avvocato nell' 80 a.C.
Questore della Sicilia occidentale
69 a.C.
Edile curule
66 a.C.
Pretore
63 a.C. Represse la congiura di Catilina
Fece condannare a morte i principali responsabili
60 a.C. Si rifiuta di sostenere il triumvirato di Cesare, Pompeo e Crasso
Rimase politicamente isolato
58 a.C. Esiliato a causa dell'approvazione di una legge
Condannava all'esilio chi si fosse reso responsabile di ESECUZIONI CAPITALI a danno dei cittadini romani, senza concedere i DIRITTO di APPELLO al popolo.
Come Cicerone aveva fatto con i catilinari nel 63.
Presentata dal tribuno della plebe CLODIO.
Difese in tribunale gli avversari di Clodio
Quando questo fu ucciso in uno scontro tra la propria banda armata e quella dell'avversario
Milone
Cicerone difese Milone dall'accusa di omicidio
... ma senza successo
51 a.C. Fu inviato a governare la provincia di Cilicia
.
Cercò invano di scongiurare lo scoppio della GUERRA CIVILE tra Cesare e Pompeo
Si schierò dalla parte di Pompeo
Lo seguì in Epiro nel 49 a.C.
Rientrò a Roma nel 47 a.C., dopo aver ottenuto il perdono di Cesare
ORAZIONI CESARIANE (46-45 a.C.)

DITTATURA DI CESARE
+
DISGRAZIE FAMILIARI
Si immerse nell'attività letteraria e compose opere retoriche e filosofiche
Morte di Cesare (44 a.C.)
Rientro in POLITICA
44-43 a.C. 14 "Filippiche" contro Antonio
Giunse a patti con Ottaviano e Lepido (2° Triumvirato)
Entrò nelle liste di proscrizione
Fu ucciso dai sicari di Antonio nel 43, mentre cercava scampo nella sua villa a Formia
GIUDIZIARIO
POLITICO
81 a.C. "Pro Quinctio"
80 a.C. "Pro Sexto Roscio Amerino"
(indirizzo asiano)
77 a.C. Orazioni post soggiorno Rodi
(indirizzo rodiota)
70 a.C. 7 Orazioni: "Verrinae"
66 a.C. "Pro lege Manilia, de imperio Cn. Pompei"
Indirizzo asiano
Periodare ampio e barocco
Effetti patetici
Sovrabbondanza di figure retoriche
Indirizzo rodiota
Controllo dei mezzi espressivi
Uso di artifici retorici
"De lege agraria"
"Catilinarie"
"Pro Archia"
"Pro domo sua ad pontefices"
Cicerone attacca un progetto di riforma della proprietà terriera, a favore dei ceti più poveri
Presentato dal tribuno della plebe Rullo
De lege agraria
Catilinarie
Cicerone denuncia la congiura ordita da Catilina 4 Orazioni
I principali responsabili vengono condannati a morte
Pro Archia
Cicerone difende il poeta greco, accusato di aver usurpato la cittadinanza italiana
Pro domo sua ad pontefices
Cicerone chiede la restituzione del terreno su cui sorgeva la

propria casa
Clodio l'aveva fatta abbattere con un decreto pubblico
De provinciis consularibus
Cicerone appoggia la proroga del comando proconsulare di Cesare in Gallia
Pro Sexto
Cicerone difende e fa assolvere dall'accusa di formazione di bande armate un tribuno avversario di Clodio
Pro Caelio
Cicerone difende il giovane amico Celio Rufo
Accusato di reati ai danni di Clodia, sorella di Clodio
e Lesbia di Catullo
Ritratto fortemente denigratorio
Pro Milone
Clodio rimane ucciso in uno scontro di bande armate sulla via Appia
Cicerone assume la difesa dell'aristocratico Milone, accusato della sua uccisione
Le testimonianze si opponevano alla legittima difesa
L'orazione pronunciata fu fiacca
Le 3 orazioni politiche
"Pro Marcello"
"Pro Ligario"
"Pro rege Deiotaro"
Cicerone invoca la clemenza di Cesare verso gli ex-pompeiani
14 Orazioni Filippiche
Dopo la morte di Cesare, Cicerone si schiera contro Antonio nel conflitto che oppoponeva quest'ultimo a Ottaviano
Trae spunto dalle Filippiche di Demostene
De inventione
Cicerone formula un caposaldo della propria concezione dell'oratoria
La necessità che l'eloquenza tragga alimento dalla cultura filosofica (sapientia)
De oratore
3 Libri del 53 a.C. in forma di dialogo
Ambientato nella villa di Crasso
Libro 1°: vengono tratteggiati i due diversi tipi di oratore Antonio
Crasso
Antonio
: fondato sul
talento naturale
e sulla
pratica forense
Crasso: ampia formazione filosofica
Libro 2° e 3°: 5 parti della retorica
Vir bonus dicendi peritus
"Un uomo onesto esperto nell'arte del parlare"
Rem tene, verba sequentur
"Bada di possedere i contenuti, le parole verranno da sé"
esile o tenue
medio o temperato
elevato o sublime
Probare o fidem facere
: persuadere con il rigore argomentativo
Delectare
: intrattenere piacevolmente l'uditorio
Animum movere
: suscitare negli ascoltatori reazioni emotive
Cicerone
Storia: offre gli "exempla"
Letteratura greca e latina: suggeriscono le citazioni
Filosofia: predispone ad affrontare ogni tema
Egli sa:
nelle "narrationes" è capace di
informare
(docere)
nelle descrizioni e negli aneddoti sa
intrattenere
l'uditorio

(delectare)
essere persuasivo
(fidem facere) con le argomentazioni
creare effetti patetici
(sensus movere)
"De re pubblica"
Dialogo in sei libri sullo Stato ideale tra Scipione Emiliano e Lelio
LIBRO 1°:
LIBRO 2°:
LIBRO 3°:
LIBRO 4° e 5°:
LIBRO 6°:
LIBRO 1°
3 forme di governo:
monarchia
aristocrazia
democrazia
sue degenerazioni:
tirannide
oligarchia
demagogia
Evitabili solo grazie alla
costituzione mista
, che contempera gli elementi delle tre forme
LIBRO 2°
Viene esaminata la costituzione romana nel suo sviluppo storico
Equilibrio di 3 poteri:
Autorità suprema (consoli)
Consiglio aristocratico (senato)
Organismo assembleare (comizi)
LIBRO 3°
Viene affrontato il tema della giustizia all'interno dello Stato e nei rapporti internazionali
LIBRO 4° E 5°
Viene tratteggiata la figura del governatore ideale
Modello ideale di uomo politico, che sappia sacrificare ogni interesse personale per il bene della comunità!
LIBRO 6°
Scipione Emiliano rievoca in un sogno il nonno adottivo Scipione l'Africano:
Gli addita la futilità delle cose umane
Gli rivela la ricompensa di eterna beatitudine per coloro che compiono il bene della propria patria
De legibus
Dialogo tra Cicerone, il fratello Quinto e l'amico Attico
1° Libro: Cicerone aderisce alla dottrina stoica, basata sul diritto naturale
2° e 3° Libro: delinea la legislazione dello

stato ideale
De senectute
Ambientato nel 150 a.C., Cicerone sottolinea l'importanza della vecchiaia, prendendo come esempio Catone il censore.
De Amicitia
Ambientato nel 129 a.C., discute dell'origine e del valore dell'
amicizia
con l'amico Lelio.
Disinteressata
De officiis
Trattato etico-politico in 3 libri, indirizzato al figlio Marco
Vengono esaminati i diversi doveri privati e pubblici del
cittadino romano ideale
Libro 1°: "honestum"
Libro 2°: "utile"
Libro 3°: contrasto tra "honestum" e "utile"
ciò che è moralmente doveroso e decoroso
Cicerone afferma che nulla è veramente utile, se non ciò che è eticamente conveniente
De finibus bonorum et malorum
"Sui termini estremi del bene e del male"
Dialogo in 5 libri su problema del sommo bene
Libro 1° e 2°: viene esposta e confutata la
dottrina epicurea
Libro 3° e 4°: viene confutata la
dottrina stoica
Libro 5°: viene esposta la
teoria eclettica
di Antioco da Ascalona
Dottrina epicurea:

Dottrina stoica:

Teoria eclettica:
identifica il sommo bene con il
piacere
identifica il sommo bene con la
virtù
alla virtù affianca alcuni
beni esteriori
Tusculanae disputationes
"Discussioni di Tusculo"
Dialogo in 5 libri sul problema della felicità
Libro 1°: tratta il
disprezzo della morte
Libro 2°: tratta della
sopportazione del dolore
Libro 3°: come alleviare la
tristezza
Libro 4°: tratta delle
altre passioni
Libro 5°: tratta della
virtù
Necessaria per raggiungere la felicità
De natura deorum
Dialogo in 3 libri sulle differenti concezioni della divinità
Libro 1°:
concezione epicurea
Libro 2°:
concezione panteistica
degli stoici
Libro 3°:
razionalismo scettico
dei neoaccademici
De fato
Dialogo in cui viene confutata la dottrina provvidenzialistica degli stoici
De divinatione
Dialogo in 2 libri tra il fratello Quinto, che difende le
pratiche divinatorie
, e Cicerone, che
nega loro ogni fondamento scientifico
68-44 a.C. 16 Libri di epistole "Ad Atticum" (400 lettere a Tito Pomponio)
62-43 a.C. 16 Libri di "Epistulae ad familiares" (indirizzate a parenti e amici)
60-54 a.C. 3 Libri di "Epistulae ad Quintum fratrem"
43 a.C. 2 Libri di "Epistulae ad Marcum Brutum" (artefice della congiura di Cesare)
Creatum a Federica Guerra
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Thank you for watching
Full transcript