Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

la foresta.......

ALESSIA E LIDIA...
by

lidia corazzola

on 16 December 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of la foresta.......

la foresta.......
Tipi di foreste....
foresta equatoriale o pluviale, tropicale
foresta a galleria o fluviale
foresta inondata
foresta torbiera
foresta mediterranea
foresta boreale
foresta temperata
Il bosco o selva è un'ampia superficie di terreno coperto da alberi, solitamente d'alto fusto, sotto i quali nascono arbusti e piante.

Focus...
FORESTA PLUVIALE:
si trovano i 2/3 di tutte le specie viventi della Terra.
Esistono due tipi di foresta pluviale: quella tropicale e quella temperata.
Sono situate nei tropici, nella zona tra il Tropico del Capricorno e il Tropico del Cancro. Il clima caldo e stabile,è una foresta caratterizzata da elevata piovosità. La più grande foresta pluviale al mondo è la foresta pluviale dell'Amazzonia.

Cos'è...
La foresta è una vasta zona, non modificata dall' uomo, dove la vegetazione naturale è costituita soprattutto da alberi ad alto fusto. Quando l'estensione della foresta è limitata, si parla di bosco.
Bosco....
FOCUS.....
FORESTA A GALLERIA:
Foresta-galleria che si forma dalla confluenza di due corsi d'acqua.
Si parla di foresta a galleria quando una foresta si chiude al di sopra di un fiume, di un piccolo corso d'acqua o di una zona umida. L'ombra è permanente; il clima è temperato o continentale.

FOCUS...
FORESTA INONDATA:
Le foreste inondate, o alluvionali, sono foreste che crescono in bacini o piane alluvionali, stagionalmente allagati. Si trovano solitamente nella fascia tropicale, caratterizzata da stagioni di alta piovosità o monsoni. La fauna vede una grande presenza di anfibi e un basso numero di mammiferi terrestri, sono presenti anche pesci.
Le foreste alluvionali sono prive di sottobosco.
FOCUS...
FORESTA TORBIERA:
Le foreste torbiere sono foreste umide in cui la biomassa si accumula sotto il pelo dell'acqua e ed è sottoposta a un lento processo di macerazione anerobica e quindi di carbonificazione, che la trasforma in torba. Lo strato di torba può andare dai due ai venti metri di profondità (solitamente la profindità cresce allontanandosi dai corsi d'acqua). Si tratta di foresta caratterizzate da alberi non alti e da una flora non più rada, a causa della scarsa fertilità del suolo torboso. Malgrado ciò alcune di esse ospitano specie animali iconiche e oramai in via di estinzione, come la tigre di Sumatra e l'orango. Queste foreste si trovano nelle regioni equatoriali dell'Africa, nella regione amazzonica del Sudamerica, in Asia (Borneo e Sumatra) e in Papua Nuova Guinea.

La torba accumula grandi quantità di acqua durante la stagione delle piogge (monsone) che rilascia nella stagione secca. In seguito al virtuale esaurimento delle foreste di pianura, nel Sud-Est asiatico e Papua Nuova Guinea le foreste torbiere sono finite nel mirino delle grandi piantagioni di acacia e palma da olio. Quando le foreste torbiere vengono drenate per uso agricolo, la torba si asciuga e diviene un potente combustibile. Subito dopo il drenaggio, vengono spesso appiccati incendi dolosi, anche allo scopo di fertilizzare il suolo, rimuovere la biomassa residua e bilanciare l'acidità del suolo torboso per renderlo idoneo all'agricoltura. Purtroppo è difficile fermare gli incendi su questo tipo di terreno, dato che il fuoco continua a espandersi anche a diversi metri di profondità, per tornare in superficie all'improvviso, quando ormai è troppo tardi per estinguerlo. Secondo uno studio realizzato dalla Banca Mondiale, l'Indonesia è diventato il terzo emettitore di di gas serra, proprio a causa degli incendi forestali[1].

FORESTA TORBIERA:
Le foreste torbiere sono foreste umide. è formata da alberi non alti e da una flora non più rada. Malgrado ciò alcune di esse ospitano specie animali oramai in via di estinzione, come la tigre di Sumatra e l'orango. Queste foreste si trovano nelle regioni equatoriali dell'Africa, nella regione amazzonica del Sudamerica, in Asia .
Essa accumula grandi quantità di acqua durante la stagione delle piogge che rilascia nella stagione secca. Purtroppo è difficile fermare gli incendi su questo tipo di terreno, dato che il fuoco continua a espandersi anche a diversi metri di profondità, per tornare in superficie all'improvviso, quando ormai è troppo tardi per estinguerlo.

FOCUS...
FORESTA MEDITERRANEA :
La foresta mediterranea sempreverde è un ambiente vegetale degli ambienti mediterranei composta da piante a portamento arboreo che si sviluppa nelle migliori condizioni di temperatura e piovosità. Il sottobosco è formato da piante sciafile e dalle liane. Sulla superficie del terreno predomina il colore grigio-bruno, interrotto a tratti dal colore verde. Nei periodi autunnali, c'è una notevole varietà di funghi.


FOCUS....
FORESTA BOREALE:
La foreste boreali si trovano molto vicino alle zone della tundra, e sono caratterizzate da fitte foreste di conifere,con clima freddo. Gli animali che popolano la foresta boreale sono alci,cervi,orsi, lupi, procioni,puma,scoiattoli,istrici, diversi rapaci come gufi e civette e altri animali come i cinghiali e mufloni. Gli animali che vivono in queste zone,hanno cibo per tutta l'estate e il periodo primaverile,ma durante l'inverno si trovano in difficoltà per via della neve.


FINE!!!
fatto da Alessia e Lidia
FOCUS....
FORESTA PLUVIALE TOPICALE:
Foresta localizzata nella fascia equatoriale della Terra; ci ospitano circa una metà delle specie viventi animali e vegetali.
Le foreste pluviali tropicali hanno uno scarso sottobosco, la luce del Sole difficilmente raggiunge il suolo rendendo piu agevole il movimento.

I 2 TIPI PRINCIPALI DI FORESTE
FORESTA PRIMARIA: è intatta, mai stata toccata da attività umane. La foresta primaria è una foresta che ospita il massimo grado di biodiversità.

FORESTA SECONDARIA: è fortemente disturbata, per cause naturali e non. Può trattarsi di una giovane foreste ricresciuta dopo un taglio a raso c'è infatti maggior presenza di specie pioniere.

FOCUS....
FORESTA TEMPERATA La foresta temperata è un particolare bioma (ampia porzione di biosfera) che si osserva nelle regioni della Terra con clima temperato e senza grosse variazioni stagionali di temperatura.
divisa in 3:
FORESTA TEMPERATA A LATIFOGLIE
FORESTA TEMPERATA MISTA
FORESTA TEMPERATA DI CONIFERE.
Full transcript