Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il ruolo degli editori nella Scuola 2.0

No description
by

Giuseppe Corsaro

on 11 December 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il ruolo degli editori nella Scuola 2.0

photo credit Nasa / Goddard Space Flight Center / Reto Stöckli
Il ruolo degli Editori
di testi scolastici
nella Scuola 2.0

«Fermiamo tutto, l’
accelerazione
impressa all’introduzione dei libri digitali è stata eccessiva – ha detto il Ministro agli editori – voglio prendere in mano la questione ed esaminarla a fondo. Deponete le armi»
perché?
pressioni dagli editori?
nuovo stop può nuocere persino all’Agenda Digitale
“Libri di testo?
Sì o no?”

delineare un futuro possibile
Quale ruolo?
più di un ruolo. .. più di prima....
Libri di testo? Forse sì, forse no... discutiamone!
Ravotto
"Un non-convegno"
Pieri
“Siamo qui per capire dove stiamo andando. Scomparirà o sarà diverso il libro di testo?”

settembre 2011
“La confusione è massima sotto il cielo … per gli editori la situazione non è eccellente”
“Il contesto è un po’ come quello del passaggio dalla carrozza all’automobile: il pdf scaricabile è solo una carrozza col motore, non ancora l’automobile.
Il legislatore probabilmente aveva in mente questo, ma forse si deve andare oltre”
2 anni
decreto Profumo
ScuolaBook
Agenda Digitale
percorso
AIE
?
2013-2014
2014-2015
2015-2016
Questo matrimonio
non s'ha da fare!!!
sconfessione
solo con
gli editori
carenze infrastrutturali
impreparazione al digitale
NON SIAMO PRONTI
vox
clamantis
in deserto
virus
digitale
docenti
spaventati
non stigmatizziamo l’intervento del ministro
ma riconosciamo una temporanea sconfitta,
una pericolosa battuta d’arresto
Non ci decidiamo ancora a saltare il fosso, insomma... e perdiamo tempo.
un anno ancora
per fare TUTTO
SERIA formazione metodologico-didattica
dei docenti che abbia il digitale al centro
seria
capillare
Majorana di Brindisi
libri fai-da-te?
NO
Abbiamo ancora bisogno degli editori
libri digitali?
Sì...
2.0
sinergia
editori
impauriti
docenti
impauriti
rivoluzione
soft gentile
rivoluzione
vigorosa
inarrestabile
Possiamo collaborare
eliminare il cartaceo
libro totalmente digitale
online e offline
stampa di parti
piattaforme e-learning che agevolino e potenzino il lavoro del docente con prove autocorrettive strutturate

tools e apps per i docenti e per gli studenti (ne esistono già centinaia e andrebbero solo tradotti in italiano: Prezi, Glogster, Powtoon, Symbaloo, ecc...)

applicazioni interattive e con contenuti digitali selezionati, recensiti ed appropriati

ambienti cloud collaborativi e aperti che favoriscano l’interazione docente-studente e docente-docente anche oltre le mura scolastiche

veri e propri social-network protetti
ruoli possibili
perché queste resistenze?
timore per una non
buona accoglienza?
sinergia
PASSATO
PRESENTE
Editore
=
fornitore
confezionatore
Docente
=
trasmettitore
Full transcript