Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il dolce Stilnovo

No description
by

Carmen Lasalandra

on 25 January 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il dolce Stilnovo

Gli stimoli culturali provenienti dalle città del centro Nord trovano in
Dove?
una nuova visione del mondo
La poesia esce dai confini della corte e diventa espressione di una nuova dimensione, di una nuova realtà, quella della CITTA' dove c'è un gruppo di persone consapevoli di esseri protagonisti di qualcosa di grande e di nuovo
un nuova poesia
una nuova classe emergente
si delinea un gruppo sociale colto che vuole esprimersi in volgare per sottolineare la propria appartenenza ad una realtà nuova. Questo nuovo gruppo è formato da notai e mercanti
Il dolce Stilnovo
Firenze
terreno fertile per il loro sviluppo.
Perchè Firenze?
I mercanti ne hanno fatto un centro ricco e vivace. Sono loro e i notai la nuova classe di intellettuali
approfondisci scheda pag 156-157
infatti:
. Molti testi poetici in volgare sono in calce agli atti notarili
. il codice Vaticano latino 3793 è organizzato da un mercante.
la poesia diventa strumento per esprimere una nuova riflessione sull'individuo, sulla realtà, sul mondo, un nuovo insieme di valori


DANTE A GUIDO CAVALCANTI
Guido, i’ vorrei che tu e Lapo ed io
fossimo presi per incantamento
e messi in un vasel, ch’ad ogni vento
per mare andasse al voler vostro e mio;

sì che fortuna od altro tempo rio
non ci potesse dare impedimento,
anzi, vivendo sempre in un talento,
di stare insieme crescesse ’l disio.


E monna Vanna e monna Lagia poi
con quella ch’è sul numer de le trenta
con noi ponesse il buono incantatore:

e quivi ragionar sempre d’amore,
e ciascuna di lor fosse contenta,
sì come i’ credo che saremmo noi.
il centro della poesia è l'amore
l'amore è un'esperienza che permette di accedere ad una conoscenza superiore.
la donna è il tramite, il ponte di questa conoscenza
La rivelazione dell'amore è per un gruppo di eletti
l'amore è esperienza dell'uomo in quanto tale. Si inizia una vera e propria rflessione esistenziale...L'arte come espressione dei bisogni di conoscenza e felicità degli esseri umani
Inizia un grande dibattito sull'essenza dell'amore
Rinnovamento o dissoluzione dell'io?
Dante "La vita Nova"
Guido Cavalcanti
Nonostante non sia Dante l'iniziatore dello stil novo, ne è la coscienza perchè capisce l'ampiezza dell'esperienza poetica di quel gruppo di poeti. Infatti è lui che ne propone il nome. Cfr. Pug. XXIV Pag. 155

Perchè
dolce
e perchè
nuovo?

E' maestro e primo amico di Dante, ma l'amicizia tra i due poeti termina a causa della mutata concezione di amore da parte di Cavalcanti
Dopo i primi sonetti segue la linea pur indicata da Guinizzelli (Lo vostro bel saluto e il gentil sguardo) dell'amore com dissoluzione dell'io
PERCHE'?
L'amore è un'esperienza dell'anima sensitiva e come tale è pura materia e all'interno dell'uomo vorrebbe sovrastare l'anima razionale. Questo inizia una lotta che porta alla morte dell'anima.
Quindi
Questo dimostrerebbe che
l'anima non è immortale
Cfr. pag. 165:
Nella tradizione lirica precedente lo sbigottimento, la consunzione dell'amante era effetto di una momentanea situazione psicologica legata alla vicenda amorosa: in Cavalcanti questo sentimento è connaturato all'amore perchè legato alla fisiologia umana in una visione sostanzialmente laica e materialistica della vita (epicurei Inf.X)
E Dante?
Appartiene allo stilnovo e lo supera
VITA NOVA
pagina 233, 235
i poeti sono un gruppo di amici: Guido Cavalcanti, Dante Alighieri, Lapo Gianni, Cino Da Pistoria, Dino Frescobaldi)
Guido Cavalcanti
Full transcript