Loading presentation...
Prezi is an interactive zooming presentation

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Visual Storytelling con Instagram e Pinterest

Come utilizzare le immagini nei social network
by

Anna Andretta

on 18 May 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Visual Storytelling con Instagram e Pinterest

VISUAL STORYTELLING

Perchè le immagini sono così importanti?
SHUTTERSTOCK LABS SPECTRUM
Con Instagram e Pinterest
LE IMMAGINI HANNO UN FORTE FATTORE EMOTIVO E LE EMOZIONI HANNO UN GRANDE POTERE SU DI NOI

LE PERSONE REAGISCONO MOLTO DI PIU' AGLI STIMOLI VISIVI: OGNI COSA CHE ATTRAE LA NOSTRA VISTA SERVE PER EVOCARE RICORDI, EMOZIONI E PROCESSI MENTALI CHE SERVONO A MANTENRERE VIVO UN DETERMINATO BRAND IN UN POTENZIALE CLIENTE

http://www.shutterstock.com/labs/spectrum/
Per trovare le immagini in base ai colori che ti servono o ad una palette di colori.
ALCUNE REGOLE BASE

Scegli sempre il tuo soggetto, finalizza il tuo scatto



IMPARA AD USARE LA LUCE

Non mescolare luci differenti.

Se puoi usa la luce naturale.

Scatta le foto negli orari migliori.

Luce laterale: tridimensionalità

Controluce: silhouette

Luce dal basso: drammaticità


LE APP GIUSTE FANNO I MIRACOLI (ma non abusarne..)
Afterlight
VSCO Cam
Pixlromatic
Mextures
LESS IS MORE!
La regola dei terzi è un accorgimento che è stato utilizzato per secoli dai pittori ed è tuttora molto diffuso nella composizione di una fotografia. Dividendo l'immagine in terzi e ponendo il soggetto in uno dei punti di intersezione delle linee immaginarie ottenute, si ritiene che l’immagine risulti più dinamica ed armonica al tempo stesso.
L'inquadratura dall'alto è perfetta per dare una aspetto grafico e geometrico alla foto.
Anche una composizione non regolare e simmetrica può risultare interessante
Mette in risalto il soggetto
www.annaandretta.it
Regola dei terzi
Decentra

Cerca un punto di vista diverso.

L'orizzonte.. mai a metà!


Crea una composizione.

Si alla simmetria ma anche anche no
Sfondo scuro : drammaticità (effetto Caravaggio)
photo credit:Beth Kirby localmilkblog.com
Anna Andretta
I SOCIAL D'IMMAGINE
INSTAGRAM
COME SI STRUTTURA UN ACCOUNT BUSINESS
COSA RACCONTARE
COME RACCONTARE
CHE IMMAGINI USARE
APP PER AGGIUNGERE FONT E GRAFICHE ALLE FOTO
FILTRI e COLORI
REGOLE PER LO SCATTO PERFETTO
IL FOTOGRAFO SONO IO
COMPRO LE FOTO, DOVE??
NON E' FINITA QUI..
PINTEREST
SET UP:
COMUNICARE:
COINVOLGERE:
TONE OF VOICE
BIO
CTA
La biografia Instagram può contenere al massimo 150 caratteri
Insieme all’immagine del profilo, è ciò che spingerà l’utente a cliccare sul tasto “Segui” e sulla call to Action.
Se avete già una bio per Facebook usate la stessa e anche negli altri social.

Che tipo di contenuti posso condividere?


Inspirations & Citazioni

Contenuti che riguardano l’azienda-brand

Contenuti riferiti al mio mondo di appartenenza

Backstage
Attraverso le foto posso raccontare cosa offre la mia azienda e il mio brand, i miei prodotti e il loro utilizzo.

Racconta i tuoi prodotti, pubblica offerte speciali e promozioni.


CREATIVITA' e PERSONALITA'
TROVA IL TUO STILE
L’evoluzione “visiva” dei social media è sotto agli occhi di tutti, i canali social si stanno evolvendo dando più peso alle immagini.
CI ANNOIAMO IN FRETTA



IL LIVELLO DI ATTENZIONE E' SEMPRE PIU' BASSO
Le persone sono sempre più alla ricerca di anteprime, richiedono trasparenza e vogliono vedere come sono realizzati veramente i prodotti.
Per le aziende è un’opportunità per mostrarsi in modo autentico.

Foto ispirazione, ispirazione del giorno 
Foto eventi del momento o news o mostre
Foto collegati ad un giorno particolare (es natale, halloween.. )

l'originalità premia sempre!
Suscitare emozioni è il modo più efficace per ottenere connessioni con il brand come like, condivisioni, commenti.
Bisogna però riconoscere quali frasi e citazioni potrebbero piacere e in cui i propri followers potrebbero riconoscersi.

Punta sulla qualità dell’immagine.
Foto spontanee, fotografa il tuo team, momenti di vita quotidiana, il dietro le quinte
Originali
Personalizza le foto con delle grafiche.


User Generated Content

Luoghi e oggetti che ti sono d’ispirazione
Crea degli still life
COME SI STRUTTURA UN ACCOUNT BUSINESS
SET UP:
Pinterest è una bacheca virtuale in cui si possono condividere le cose che più ci piacciono, raccontandole per mezzo di immagini e video.
Le foto possono essere raggruppate per argomento (cibo, abbigliamento, arredamento, arte, design, ecc.) e condivise dagli altri utenti presenti nel social, i quali possono esprimere il proprio apprezzamento mediante l’immancabile like.

PIANO EDITORIALE
E’ necessario definire un piano editoriale, in modo da organizzare la pubblicazione dei contenuti sulla nostra pagina aziendale.

Pianificare un rilascio dei contenuti ma stare pronti a cambiare in corsa.

INTERAZIONE CON FOLLOWER ED INFLUENCER
LE IMMAGINI SONO UNIVERSALI
Parla e interagisci con i tuoi follower, fai delle domande

Rispondi sempre ai commenti anche a quelli negativi

I tuoi follower sono i tuoi PR

Coinvolgili: crea dei contest
Incoraggia l'uso degli hashtag per promuovere il brand
LE IMMAGINI SONO FACILMENTE CONDIVISIBILI
COSA RACCONTARE
COMUNICARE:
Che tipo di contenuti posso condividere?

ATTRAVERSO LE IMMAGINI PUOI FARE VISUAL STORYTELLING IN MANIERA EMOZIONALE E UMANIZZANDO IL BRAND
INOLTRE E' UTILISSIMO PER CONVERTIRE IL TRAFFICO VERSO IL SITO WEB IN PARTICOLARE SE HO UN ECOMMERCE
ESEMPI
preparare un piano editoriale ed individuare i topic
PIN PRODOTTO/SERVIZIO DEL BRAND
PIN LEGATI AI VALORI DEL BRAND
PIN RELATIVI AL MONDO DI APPARTENENZA DEL BRAND
EVENTI/NEWS/CONTEST/INIZIATIVE DEL BRAND
COME RACCONTARE
COINVOLGERE:
SELEZIONA LE TUE FONTI
FONTI PROPRIETARIE: SITO/BLOG/ECOMMERCE
ACCOUNT PINTEREST/SITI ESTERNI: ALTRI PROFILI PINTEREST, BLOG E SITI PERTINENTI AL TUO MONDO
TROVA IL TUO MODO ORIGINALE DI COMUNICARE
VALENTINO
EQUIPMENT
nel suo profilo mostra il processo creativo dei capi e il backstage
board a tema "colore"
ESEMPIO: contest realizzato dalle Profumerie Limoni: per partecipare è necessario “raccontare” attraverso dei pin la propria borsa da spiaggia ideale
FOTOLIA

SHUTTERSTOCK

GETTY IMAGES

UNSPLASH.COM (gratuito)

PIXABAY.COM (gratuito)
OVER
TYPIC
CANVA (anche da pc)

(con il mio smartphone)
Comunica attraverso le immagini i valori sui quali si fonda il tuo brand


Umanizza il brand mostrando quali sono le idee che ispirano i prodotti o i servizi offerti
Riserva qualcosa di esclusivo e speciale per i tuoi follower
Usa le board condivise per invitare altri utenti a postare contenuti su un determinato tema, evitando così di parlare semplicemente del tuo brand
per le aziende/brand
per le aziende/brand
Perchè inserire INSTAGRAM in una social media strategy per un brand?
L'engagement rate è più alto su Instagram, i brand ottengono un'interazione 58 volte in più rispetto a Facebook e 120 volte in più rispetto a Twitter



Perchè inserire PINTEREST in una social media strategy per un brand?
Perché consente di fare visual storytelling
UN SOLO CANALE PER PIU' TARGET
Personalizza le cover delle board
ESEMPI
SCOTCH&SODA
Personalizza le cover delle board
ESEMPI

MULLER ITALIA
board che rappresentano la multisensorialità (Ascoltare Forme, Annusare Dimensioni, Toccare Essenze, Assaggiare Vibrazioni, Vedere Calore)

far vivere agli utenti una dimensione sensoriale

Facebook:21mila like e 100 commenti (su una base di circa 46 milioni di fan) per una foto
Instagram: 70.7mila like e 264 commenti su un totale di 2.2 milioni di follower.
REDBULL
instagram:@annaandretta
inserite l'hashtag ufficiale per i vostri followers
SMARTPHONE TIPS
(guarda le cose in modo diverso)
OSSERVA ED UTILIZZA GLI ELEMENTI NATURALI
UTILIZZA LA SFOCATURA
UTILIZZA LE CORNICI
INSEGUI IL SOLE
RICONOSCI ED UTILIZZA LE TEXTURE NATURALI
CERCA LE LINEE GUIDA
IL BELLO STA NEI PICCOLI DETTAGLI
GIOCA CON I COLORI
CERCA LA GEOMETRIA E LA SIMMETRIA INTORNO A TE
CAMERA + APP
porte e finestre sono delle perfette cornici per i paesaggi esterni
RIFLESSI
SCEGLI GLI ANGOLI
Cos'è il visual storytelling?
é la narrazione di una storia attraverso immagini
I 4 principi del Visual Storytelling
sensorialita'
autenticità
L’utilizzo di immagini autentiche, quotidiane e naturali, aiutano i brand a “mettersi nei panni dell’utente” a parlare come loro, raccontare il loro mondo e rappresentarlo come lui lo rappresenta.
Colpire e stimolare i sensi dell’utente per assicurarsi di generare in lui un’emozione,
Fiducia e relazione
Le persone devono avere fiducia nel brand
Questo aspetto è fondamentale per garantire la buona riuscita del visual storytelling.
Il pubblico deve identificarsi nel racconto.
rilevanza e attualità
fornire agli utenti immagini che raccontino il mondo che li circonda, che siano rilevanti e pertinenti con quello che si sta vivendo.
Diventa fondamentale imparare a conoscere il proprio pubblico di riferimento, capire gli interessi e le preferenze che mostrano e sulla base di esse, lavorare per costruire un piano editoriale unico e dedicato a loro.
Il visual storytelling è applicabile a tutti brand e alle aziende

Ma cos'è il visual storytelling aziendale?

Si tratta di raccontare attraverso delle immagini un'azienda, un brand e/o dei prodotti
Il Visual Storytelling è una
opportunità
per le aziende.

Le persone sono sempre più alla ricerca di anteprime, richiedono trasparenza e vogliono vedere come sono realizzati veramente i prodotti.
Per le aziende è un’ opportunità per mostrarsi in modo autentico.

SI a foto del dietro le quinte
Se però NON hai scheletri nell'armadio......
HASHTAG
MULTIACCOUNT
INSTAGRAM STORIES
VIDEO
switch “Passa a profilo Business”
Insights:

Impression e reach dei post
Foto con maggiori interazioni
Dati Insights sulle Instagram Stories
Dati sui follower
Insights relativi alle promozioni
è possibile verificare i dati sociodemografici dei follower, di modo da studiare una strategia di Instagram Marketing perfettamente in target.
Definire un Tone of Voice coerente con i valori del brand ma che sia in linea con il target di riferimento.
Si può verificare attraverso dei tool online idonei, come Socialbakers e molti altri.

L’ascolto delle conversazioni che ruotano intorno a determinate keyword utili per la propria strategia di Instagram Marketing sarà di fondamentale importanza per comprendere come si esprimono gli utenti e quali problemi e necessità vorrebbero vedere risolte.
call to action chiara
ES “Visita il nostro sito web” oppure “Seguici su Facebook e Twitter”

E' necessario che il messaggio sia chiaro agli utenti e tracciabile per l’azienda
codice di tracciamento di Google Analytics.
hashtag ufficiale

L’utilizzo di un hashtag ufficiale permette di tenere controllati tutti i contenuti che girano intorno al vostro brand da utilizzare non solo per il monitoraggio del sentiment in rete, ma anche per inserire gli UGC (User Generated Content) all’interno della strategia.

Gli UGC sono molto utilizzati per due motivi principali:

Sono gli utenti a parlare di voi e ciò risulta molto più credibile agli occhi dei potenziali clienti;
Sono contenuti free e non richiedono alcuno sforzo da parte dell’azienda.
Per ogni settimana definisci quante volte postare, in quali giorni e quale tipologia di contenuto.
I filtri sono utili se utilizzati per dare alle foto un look che richiami l'identità dell'azienda e i suoi valori.
Puoi giocare con i toni caldi e freddi, cercare effetti vintage o sfruttare il filtro per valorizzare uno scatto un po' spento.

crea una style guide
Creare un feed uniforme e fedele alla visual identity del brand
https://www.instagram.com/p/BM9XS0ygvpA/?taken-by=barillaitalia
immagini composte attraverso il feed di Instagram. Il risultato è un’immagine molto più grande, scomposta in tante piccole sezioni, come quelle utilizzate nella campagna pubblicitaria del caffè Lavazza.
Collage:
creare un racconto per fasi, come eventi, vacanze o dei piccoli tutorial.
Il brand di prodotti per capelli Kérastase, ad esempio, utilizza semplici collage per mostrare immagini di acconciature realizzate con i loro articoli.
su 400 milioni di utenti attivi al mese sulla piattaforma quasi la metà, ovvero 150 milioni, utilizza quotidianamente le Storie.
Backstage & behind the scenes


Micro blogging
Eventi
Tips per l’utilizzo di un prodotto e tutorial
Pinterest Business
Per attivare il profilo basta andare su business.pinterest.com e seguire la procedura. Puoi trasformare il tuo vecchio account personale, non devi per forza ricominciare tutto da zero.
BOOMERANG: realizzare dei brevi video in timelapse composti da 10 foto che si riavvolgono e girano a loop.
CREATIVI
https://www.instagram.com/p/BDin77DxtAH/
LEGGERI, CONDIVISIBILI, SEMPLICI
https://www.instagram.com/p/BBnu4lMGo2y/
60 secondi
24 h
Pinterest Analytics

ADS

http://www.webnews.it/2015/10/22/instagram-boomerang/
700 milioni di utenti ad oggi
informale, improntato all’immediatezza e alla condivisione del momento.
HYPERLAPSE: per realizzare timelapse
Mettiamo in pratica!
Scegli un prodotto

Analizza i competitors online

Dai un nome al prodotto

Apri un profilo IG

Scrivi bio e carica una foto profilo

Carica foto e brevi video che raccontino il prodotto
utilizzando il visual storytelling

ESEMPI @Mahabis e @Mophie
Full transcript