Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

L'Unione Europea

No description
by

Valentina Bortolon

on 16 April 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of L'Unione Europea

Dopo la II Guerra Mondiale l’Europa è in difficoltà politica ed economica. Proprio per questo motivo nasce l’idea di avviare nuove forme di cooperazione e unità, per evitare nuove guerre e ridare importanza all’Europa. Secondo il francese Jean Monnet, visto che per attuare una guerra, ogni paese avrebbe avuto bisogno di acciaio e carbone, i governi di Francia e Germania e forse anche altri, non avrebbero più dovuto gestire le loro fabbriche di carbone e acciaio. Così, l’organizzazione sarebbe stata affidata a persone appartenenti a tutti i Paesi coinvolti. In questo modo la guerra fra loro sarebbe stata impossibile.

Così, nel 1950, dopo averne parlato con ministro del governo francese Robert Schuman, la propose e annunciò importante discorso. In breve, la Comunità riuscì a raggiungere un tale livello di diversificazione e integrazione che nel 1992 si decise di cambiarne il nome in Unione europea (UE), che, in pochissimi anni si estese molto velocemente. i Simboli le Funzioni L'UNIONE
EUROPEA la Storia La Composizione Fu istituita nel 1951. Il discorso di Robert Schuman convinse i leader francesi e tedeschi, ma anche quelli del Belgio,dell’ Italia, del Lussemburgo e dei Paesi Bassi.
Tutti decisero di riunire le industrie e di formare un’
associazione chiamata CECA, ovvero la "Comunità Europea del carbone e dell’ acciaio", il cui compito era quello di far risorgere l’ Europa dalle macerie della guerra. La CECA la CEE Visto che i paesi andavano talmente d’accordo, nel 1957 si istituì la CEE, ovvero la "Comunità economica europea".

Questa organizzazione:
1)Grazie all’istituzione della PAC, ovvero la politica agricola comune, fece risollevare l’Europa con l’aumento della produzione dei beni.
2)Aveva il compito di non far ostacolare i commerci facendo condividere un mercato unico a tutti i Paesi. Ad esempio facendo collaborare i Paesi ricchi con quelli poveri nella costruzione di un sistema stradale migliore.
3)Si occupava della salvaguardia dell'ambiente.
4)Eliminò i controlli dei passaporti nelle frontiere. Così da un'Europa costituita da 12 Peasi, diventò di 27. l'Inno il Motto l'Euro la Festa La Bandiera Si celebra il 9 maggio, data che ricorda il giorno in cui, nel 1950, vi fu la presentazione, da parte di Robert Schuman, del piano di cooperazione economica, redatto da Jean Monnet. E' la valuta ufficiale utilizzata dai Paesi dell'Unione Europea, che rimpiazzò nel 1995 l'ECU. Su una facciata ci sono i simboli nazionali della nazione che l'ha coniata, mentre nell'altra c'è il valore della moneta. il Parlamento Europeo E' il movimento finale della Nona sinfonia composta nel 1823 da Ludwig van Beethoven, anche chiamato "Inno alla Gioia". il Consiglio dei Ministri Nel Consiglio dei ministri sono rappresentati i governi degli Stati Europei. In questa istituzione partecipa un ministro per Stato a seconda dell'argomento della riunione.

Che cosa fa?
-Vota le leggi dell'UE, insieme al Parlamento.
-Gestisce la politica estera comune.
-Protegge e tutela gli Stati piccoli. La Commissione Europea altre Istituzioni dell'UE Organi di consultazione Comitato delle regioni

Comitato economico e sociale Organi economici Banca centrale europea:
-controlla l'andamento dei prezzi in Europa
-Gestisce l'Euro
-Agisce in modo indipendente dai governi
-Ha sede in Germania a Francoforte

Banca europea per gli investimenti Agenzie Organi giudiziari Corte di giustizia

Corte dei conti Che cosa fa?
-Rappresenta e tutela gli interessi dell'Unione europea
-Propone l'adozione degli atti normativi comunitari, la cui approvazione ultima spetta al Parlamento Europeo e al Consiglio dell'Unione Europea
-E' responsabile inoltre dell'attuazione delle decisioni politiche da parte degli organi legislativi
-gestisce i programmi dell'UE
-gestisce la spesa dei suoi fondi.






Che cosa fa?
-Rappresenta i cittadini, che lo eleggono ogni 5 anni.
-Fa sentire la voce dei cittadini.
-Vota le leggi dell'UE, insieme al Consiglio Europeo.
-Controlla il lavoro delle altre istituzioni
-Difende gli interessi dei cittadini. Promuove l'integrazione Quello che fa l'UE nel mondo Investe dei soldi per dei progetti Utilizzando una moneta comune, l'Euro
Abolendo i controlli ai confini e alle frontiere le persone, le merci, i soldi e le idee possono circolare più liberamente e senza limiti Approvando una carta dei diritti fondamentali che è valida in tutt'Europa e protegge tutti.
Cooperando in campo investigativo, poliziesco e magistrale.
Approvando delle regole e degli standard uguali per tutti.
Cooperando nelle salvaguardia dell'ambiente Per aiutare le regioni più povere, finanziando infrastrutture, imprese e corsi di formazione per lavoratori.
Per aiutare i giovani a fare delle esperienze all'estero. Programmi per assistenza allo sviluppo e aiuti umanitari per i Paesi più poveri.
Operazioni di mantenimento e promozione della pace. I cittadini europei sono i più ricchi del mondo dopo quelli americani e giapponesi. Facilita gli scambi Costituita da 12 stelle su uno sfondo blu, che rappresentano il numero perfetto. I parlamentari europei sono 736, e il numero di eletti in ogni stato è legato alla sua dimensione.
Essi si dividono in base alle idee politiche, non in base alla loro provenienza.

Il Parlamento Europeo ha due sedi: Bruxelles e Strasburgo
Full transcript