Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Brasile e Argentina 2I

No description
by

Sofia I

on 16 April 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Brasile e Argentina 2I

BRASILE E ARGENTINA
CASO NISMAN
articolo de "Il corriere della sera" 22 gennaio 2015. autore anonimo
A livello Geografico
Il Brasile si trova ad est del Sud America: esso confina a nord con la Guyana, il Venezuela, il Suriname e la Guyana francese, a nord-ovest con la Colombia, ad ovest con il Perù e la Bolivia, a sud-ovest con il Paraguay e l’Argentina e infine a sud con l’Uruguay, il tutto per una superficie totale di 8.547.403 km2.

Quinto paese al mondo per estensione territoriale , costituisce il 20,8% del suolo delle Americhe e il 47,7% di tutto il Sud America.
territorio e risorse
a nord troviamo la foresta amazzonica tagliata dal Rio delle Amazzoni, il fiume che vanta la maggior portata d’acqua di tutto il mondo.

a nord-est si estende l’Altopiano del Brasile, : la presenza di due grossi fiumi,il rio sao francisco e il tocantins, ha fatto si che l'altopiano venisse profondamente eroso.

Il Rio Sao Francisco, si estende da sud-est a nord-est e aiuta nell’irrigazione della zona del Sertao che e' sempre molto arida.

al centro si trova l’Altopiano del Mato Grosso che nell’estesa palude del Pantanal.

l’altopiano degrada poi, in tavolati rocciosi e altri bassopiani che vengono attraversati da tre fiumi: l’Uruguay, il Paraguay e il Parano.

lungo questi tavolati, i fiumi formano delle stupende cascate.
La zona amazzonica copre piu' di un terzo di tutto il territorio brasiliano.
http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2014/10/amazzonia.jpg&imgrefurl=http://www.meteoweb.eu/2014/10/allarme-deforestazione-per-lamazzonia-ecco-perche-il-polmone-verde-del-pianeta-e-a-rischio/338749/&h=179&w=281&tbnid=0_UOY6pfgen3IM:&zoom=1&tbnh=127&tbnw=200&usg=__RDQcTFDH85FUmo8EC5qQIczNbSM=&docid=fiJbkNLMCtn8pM&itg=1&ved=0CI0BEMo3&ei=wInbVNGhN8LwauLlgfAF
Argentina- a livello geografico
Confini:

- NORD: Bolivia e dal Paraguay
- EST: Brasile, Uruguay e Oceano Atlantico
- OVEST: Cile
- SUD: Cile

Estensione:

N-S 3.799 Km, O-E 1.423 Km.
idrografia
i principali fiumi dell'Argentina sono:
Paraguay, Bermejo, Colorado, Río Negro, Uruguay e il più grande è paraguay.
oltre a molti laghi (come l'Argentino e viedmia) sono presentifonti termali che vanno dai 35°C ai 65°C
paraguay
orografia
All'ovest si trova la sezione principale delle Ande e a nord-ovest si trovano le vette più alte del continente, come l'Aconcagua, che è la montagna più alta al di fuori del sistema dell'Himalaya. Il tratto delle Ande della Patagonia tuttavia, ha picchi notevolmente più bassi rispetto a quelli che si trovano a nord.

Il punto più elevato sul livello del mare si trova nella Provincia di Mendoza.
le Ande
politica
L'Argentina è una repubblica Federale composta da 23 province, Il potere esecutivo è esercitato dal Presidente della Nazione Argentina, il quale viene eletto direttamente tramite suffragio diretto a doppio turno assieme al candidato alla vicepresidenza.

I principali partiti del paese sono:

Partito Giustizialista (PJ)

Unione Civica Radicale
Buenos Aires è la capitale e la maggiore città dell'Argentina con 2.891.082 abitanti (13 milioni nell'area metropolitana). È una delle più grandi metropoli sudamericane e sede di uno dei maggiori porti del continente. È la seconda città in Sudamerica per importanza economica dopo San Paolo del Brasile. È chiamata anche per brevità Baires
Buenos Aires
Buenos Aires
Il 51enne procuratore, trovato morto qualche mese fa nel suo appartamento, indagava sull’attentato del 1994 al centro ebraico di Buenos Aires che provocò 85 morti.
Il procuratore indagava sui sospetti che Fernandez avesse coperto l’Iran sul caso, ma la presidente stessa smentisce la prima versione fornita dal governo, secondo la quale si sarebbe trattato di suicidio.
Dopo la pubblicazione della lettera, è arrivata la risposta del procuratore Fein, che indaga sul mistero. Kirchner è «libera di pensare» ciò che crede sulla vicenda della morte del procuratore Alberto Nisman, ha detto Fein ai media locali. «Può pensare - ha affermato - che sia stato un suicidio, può cambiare la sua posizione, pensare che sia stata un’induzione o un omicidio». «Io - ha aggiunto - mi attengo alla mia indagine, a quello che riuscirò a scoprire assieme alla giudice che mi accompagna».
La presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner interviene a gamba tesa nel caso che sta scuotendo il paese in questi giorni, la morte del procuratore Nisman, con una lettera in cui si dice convinta che il giudice non si sia suicidato. La Kirchner mette in dubbio la ricostruzione finora avanzata dagli investigatori riguardo alla morte del 51enne Nisman
il caso del 94
E c’è un altro elemento che mette in dubbio le dinamiche della morte del procuratore: un filmato, ripreso dalle telecamere di sorveglianza, che mostra Nisman all’aeroporto di Buenos Aires, rientrato dalle vacanze per motivi sconosciuti, due giorni prima di presentare la sua denuncia nei confronti della presidente Cristina Fernandez.
l'economia-> settore primatio
L'Argentina è uno dei primi paesi al mondo per produzione agricola (frumento e mais) e per allevamento (Bovini)

Una parte consistente della produzione agricola della nazione è destinata all'esportazione (15%), mentre il resto è destinata come materia prima per le industrie alimentari.
economia-> settore secondario
L'Industria argentina si divide in agraria e non agraria:
L'industria agraria è dominata dall'industria alimentare e lavorazione della carne;
Per quanto riguarda la produzione non agraria l'industria più importante è quella automobilistica chimica e metallurgica
economia-> settore terziario
Le principali fonti di energia elettrica sono: idraulica, termica e nucleare
Il turismo è una risorsa importante per la repubblica, il settore partecipa al PIL con il 7,41%. I turisti provengono in massima parte da altri paesi dell'America Latina, dal Nord America e dall'Europa.
la pampa
bahia blanca- pozzi petroliferi
Brasile, esplosione su piattaforma petrolifera: tre morti e 15 feriti- articolo de ''IL corriere della sera" 15 febbraio 2015
Problemi nei controlli:
Secondo quanto riferisce O Globo, Jose Maria Rangel , coordinatore della Federazione unica di lavoratori del petrolio (FUP), ha dichiarato che questa piattaforma ha subito un controllo della Marina nel mese di aprile 2014, e in quell’occasione sono stati trovate mancanze nel settore antincendio e di soccorso.
Una forte esplosione si è verificata a bordo di una nave piattaforma petrolifera del colosso statale brasiliano Petrobras,
Secondo un primo bilancio, tre dei 33 lavoratori a bordo della nave hanno perso la vita, mentre 15 sono rimasti gravemente feriti e sono stati trasportati in ospedale con elicotteri.
SAO PAULO
San Paolo è considerata il polo culturale del Brasile, dato che è stato un consolidato luogo di origine di tutta una serie di movimenti artistici e estetici nel corso del XX secolo
è una città di 11 253 503 abitanti
Rio de Janeiro
La città ha una popolazione di circa 6.186.710 abitanti
Religioni:

in Argentina la religione cattolica, religione ufficiale dello stato, è impregnata di credenze popolari che hanno poco o niente a che vedere con la dottrina ufficiale. Per esempio, lo spiritualismo e il culto dei morti sono molto radicati tra la gente e veri e propri pellegrinaggi nei luoghi in cui sono seppelliti parenti o personaggi famosi sono molto frequenti.
il Tango
cultura e società
Lo sport più seguito e praticato dagli argentini è il calcio.
SPORT
Lionel Messi
Maradona
cultura e società
balli popolari; la samba
Il carnevale di Rio De Janeiro
Il brasile è la patria calcio
economia- settore primario
Il settore agricolo del paese si basa sui prodotti da piantagione: circa un quarto della produzione mondiale di caffè, proviene dai distretti di São Paulo
Il Brasile è inoltre uno dei primi produttori mondiali di canna da zucchero.

L'allevamento viene praticato in quasi tutte le regioni del paese, soprattutto nelle zone interne.
Il Brasile è un paese ricco di risorse minerarie e
La risorsa principale del settore è il ferro, del quale il paese è il secondo produttore del mondo, ricavato dai giacimenti di Serra dos Carajáa e Minas Gerais
ECONOMIA SETTORE SECONDARIO
economia settore terziario
I maggiori paesi da cui provengono i turisti in visita in Brasile sono: Argentina 43%, Uruguay 9%, USA 9%, Paraguay 5%, Germania 5%, altri 30%

Principali poli turistici:

Rio de Janeiro, San Paolo, Bahia, Foz do Iguaçu, Regione Amazzonica, Minas Gerais, Recife e Olinda, Fortaleza, Natal, Pantanal.
bibliografia
argentina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Argentina
http://it.wikipedia.org/wiki/Brasile
brasile:
immagini: google immagini
http://www.brasile.tv/geografia-brasile.html
http://www.corriere.it/esteri/15_gennaio_22/caso-nisman-presidente-non-suicidio-ma-complotto-contro-me-0271e748-a251-11e4-8580-33f724099eb6.shtml
religione
La religione in Brasile si è evoluta dall'incontro della Chiesa Cattolica (64,5%) con la religione tradizionale dei discendenti degli schiavi africani e della popolazione indigena. inoltre c'è stato un forte aumento dei protestanti passati dal 15,4% del 2000 al 22,2% del 2010, nello stesso periodo la Chiesa Cattolica è diminuita perdendo circa 12 milioni di fedeli.
Altri movimenti religiosi costituiscono il 7% del totale della popolazione. Tra queste l'1,65% segue lo spiritismo, dottrina filosofica che proprio in Brasile ha uno dei più alti numeri di seguaci.
politica
il Brasile è divento una repubblica predisenziale federale in seguito
alla promulgazion della costituzione, nel 1988.
il presidente esercita il potere esecutivo, inoltre è capo dello stato e del governo.
il potere legislativo è diviso in: camera dei deputati e camera del senato federale.
quello giudiziario invece è il Supremo Tribunale Federale, formato da 11 ministri scelti dal presidente.


i principali partiti sono:
Partito Progressista
Democratici (Brasile)
Partito della Social Democrazia Brasiliana
Partito del Movimento Democratico Brasiliano
Partito Democratico Laburista
Partito dei Lavoratori (Brasile)
orografia
popolazione
Il Brasile ha una società multietnica. La popolazione discendende:
degli indios,dai coloni portoghesi, dagli schiavi africani e da diversi gruppi di immigrati. Gli immigrati erano principalmente italiani e portoghesi, ma anche tedeschi, spagnoli, giapponesi e siriani-libanesi.
il portoghese è la lingua ufficiale dello sato, difusa per mezzo dei coloni portoghesi. nei 305 gruppi indigeni del paese vengono parlate 270 lingue.
popolazione
in argentina l'88% della popolazione è di origine europea (per questo è uno stato latinoamericano) a causa delle immigrazioni dall'europa tra il XIX e il XX sec. , mentre il resto della popolazione è costituita da arabi e amerindi.
la lingua dello stato è quella spagnola ( a causa dell'influenza dei coloni spagnoli).
i pochi gruppi indigeni mantengono vive le loro lingue tradizionali.


Euler Hermes , società del gruppo Allianz e leader mondiale dell’assicurazione crediti, ha analizzato l’impatto economico del grande evento sui principali indicatori del Paese ospitante. le principali conclusioni contenute nel documento sono:
Prodotto interno lordo. Nel periodo 2009-2014, per la realizzazione delle infrastrutture sono stati spesi 26 miliardi di real mentre nel periodo 2010-2016 in occasione di Giochi olimpici saranno impegnati 12 miliardi di real , Secondo le prime stime di Euler Hermes, tuttavia, l’impatto delle grandi opere è stato ancora più modesto del previsto, traducendosi in incrementi del Pil reale tra lo 0,1 e lo 0,5 per cento annuo.
Consumi, turismo e prezzi. Dai visitatori stranieri sciamati a Rio e dintorni per i mondiali, inoltre,è arrivato soltanto uno 0,2 per cento in più di Pil: il motivo, in questo caso, è da ricercarsi nell’esplosione dei prezzi che ha indotto molti turisti a risparmiare il più possibile in loco, ma anche nel fatto che la stagione estiva sconta già un moltiplicatore tradizionalmente alto. I visitatori in arrivo per le partite, sono stati soltanto qualcuno di più rispetto a quelli che stagionalmente affollano le spiagge del brasile. Dal punto di vista ambientale la riqualificazione o la costruzione (ex novo dei 12 stadi ospitanti), per non parlare delle infrastrutture, ha prodotto disastri e generato corruzione. Ma quel che è peggio è che sul piano dell’indotto lascerà sul terreno pochissimi posti di lavoro duraturi, con un effetto volano praticamente inesistente che Euler Hermes stima dello 0,7 per cento su base quinquennale.
MONDIALI 2014," panorama" 12/06/1014
il mondiale nelle favelas, "il caso quotidiano" articolo del 20/07/2014
A ripagare delle conseguenze economiche e dei salati costi dovuti ai mondiali di calcio 2014 sono le favlas.
La situazion nelle favelas era già molto disastrosa, infatti, la popolazione è fortemente colpita dalla povertà e, fuori dalle favelas, viene emarginata e vista a cattivo occhio. con l'arrivo di quest'importante evento la situazione è peggiorata: i veri problemi che affliggono il paese sono stati messi in secondo piano. per esempio i soldi spesi per costruire o rinnovare stadi, strade ecc... sarebbero potuti servire per costruire impianti idrici e fogne all'interno delle favelas, che, come si sa, non godono di quasi nessun tipo di igene, oppure per costruire ospedali e scuole.
CASO NISMAN
articolo de "Il corriere della sera" 22 gennaio 2015. autore anonimo
Full transcript