Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Le competenze di cittadinanza, i quattro assi culturali e le competenze di base

No description
by

Liborio Cali

on 21 April 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Le competenze di cittadinanza, i quattro assi culturali e le competenze di base

Asse
dei
Linguaggi

Asse
Matematico

Asse
Scientifico
Tecnologico

Asse
Storico
Sociale

Competenze
di
Cittadinanza

Riferimento Normativo
Decreto ministeriale n. 139 del 22 agosto 2007
Regolamento recante norme in materia di adempimento dell’obbligo di istruzione
1
Imparare ad imparare
organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo ed
utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e di formazione (formale, non
formale ed informale), anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del
proprio metodo di studio
e di lavoro.
2
Progettare
Elaborare e realizzare progetti riguardanti lo sviluppo delle proprie attività di studio e di lavoro, utilizzando le conoscenze apprese per stabilire obiettivi significativi e realistici e le relative priorità, valutando i vincoli e le possibilità esistenti, definendo
strategie di azione e verificando i risultati raggiunti
3
Comunicare
Comprendere / Rappresentare
4
Collaborare e
Partecipare
Interagire in gruppo, comprendendo i diversi punti di vista, valorizzando le proprie e le altrui capacità, gestendo la conflittualità, contribuendo all’apprendimento comune ed alla realizzazione delle attività
collettive, nel riconoscimento
dei diritti fondamentali
degli altri.
5
Agire in modo Autonomo e Responsabile
Sapersi inserire in modo attivo e consapevole nella vita sociale e far
valere al suo interno i propri diritti e bisogni riconoscendo al
contempo quelli altrui, le opportunità comuni, i limiti, le regole, le responsabilità.
6
Risolvere Problemi
Affrontare situazioni problematiche costruendo e verificando ipotesi,
individuando le fonti e le risorse adeguate, raccogliendo e valutando i dati, proponendo soluzioni utilizzando, secondo il tipo di problema, contenuti
e metodi delle diverse
discipline
7
Individuare collegamenti e relazioni
Individuare e rappresentare, elaborando argomentazioni coerenti, collegamenti e relazioni tra fenomeni, eventi e concetti diversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari, e lontani nello spazio e nel tempo, cogliendone la natura sistemica, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze,
cause ed effetti e la loro natura probabilistica.
8
Acquisire ed interpretare l'informazione
Acquisire ed interpretare criticamente l'informazione ricevuta nei diversi ambiti ed attraverso diversi strumenti comunicativi,
valutandone l’attendibilità e
l’utilità, distinguendo fatti
e opinioni.
Comprendere
comprendere messaggi di genere diverso (quotidiano, letterario, tecnico, scientifico)
e di complessità diversa, trasmessi utilizzando linguaggi diversi (verbale,
matematico, scientifico, simbolico, ecc.) mediante diversi supporti (cartacei,
informatici e multimediali)
Rappresentare
rappresentare eventi, fenomeni, principi, concetti, norme, procedure, atteggiamenti, stati d’animo, emozioni, ecc. utilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico, simbolico, ecc.) e diverse conoscenze disciplinari, mediante diversi supporti (cartacei, informatici e multimediali).
Raccomandazione del Parlamento europeo
e del Consiglio 18 dicembre 2006 relativa
alle competenze chiave per
l'apprendimento permanente,
L'Asse dei Linguaggi
L’asse dei linguaggi ha l’obiettivo di fare acquisire allo studente la padronanza della lingua italiana come ricezione e come produzione, scritta e orale; la conoscenza di almeno una lingua straniera; la conoscenza e la fruizione consapevole di molteplici forme espressive non verbali; un adeguato
utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
Le Competenze di base da realizzare
a conclusione dell'obbligo d'istruzione sono 6 per l'asse dei linguaggi
1) padroneggiare gli strumenti espressivi e argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari contesti;
2) leggere, comprendere e interpretare testi scritti di vario tipo;
3) produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi;
4) utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi e operativi;
5) utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico e letterario;
6) utilizzare e produrre testi multimediali.
Asse Matematico
Riguarda la capacità di utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico e algebrico, di confrontare e analizzare figure geometriche, di individuare e risolvere problemi e di analizzare dati e interpretarli, sviluppando deduzioni e
ragionamenti.
Le Competenze di base da realizzare
a conclusione dell'obbligo d'istruzione sono 4 per l'asse Matematico
1) utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico e algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica; 2) confrontare e analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni;
3) individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi;
4) analizzare dati e interpretarli, sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi
Asse Scietifico - Tecnologico
Riguarda metodi, concetti e atteggiamenti
indispensabili per porsi domande,
osservare e comprendere il mondo
naturale e quello delle attività umane e
contribuire allo sviluppo di queste ultime
nel rispetto dell’ambiente e della
persona.
Le Competenze di base da realizzare
a conclusione dell'obbligo d'istruzione sono 3 per l'asse scientifico - tecnologico
1) osservare, descrivere e analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle loro varie forme i concetti di sistema e di complessità;
2) analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza;
4) essere consapevole delle potenzialità delle tecnologie rispetto al contesto culturale e sociale in cui queste vengono
applicate.
Asse storico-sociale
Riguarda la capacità di percepire gli eventi storici a livello locale, nazionale, europeo e mondiale, cogliendone le connessioni con i fenomeni sociali ed economici;
l’esercizio della partecipazione responsabile alla vita sociale nel
rispetto dei valori dell’inclusione e dell’integrazione.
Le Competenze di base da realizzare
a conclusione dell'obbligo d'istruzione sono 3 per l'asse
Storico - Sociale
1) comprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica, attraverso il confronto tra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto tra aree geografiche e culturali;
2) collocare l’esperienza personale in un sistema
di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività, dell’ambiente;
3) orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio.
Sviluppare Competenze
La finalità complessiva del nostro agire didattico deve essere quella di far acquisire, sviluppare o consolidare delle competenze. Le competenze di base e le competenze di cittadinanza si configurano come prioritarie nella scuola secondaria di primo grado e nel biennio della scuola secondaria di secondo grado. Occorre pertanto impostare una didattica coerente con questa finalità per dare ai nostri ragazzi maggiori opportunità di crescita.
Full transcript