Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Il complemento di causa

No description
by

Pietro Piszczyk

on 24 February 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il complemento di causa

I complementi del secondo gruppo
Il complemento di causa
Il complemento di causa indica il motivo, la causa per cui si fa o si verifica ciò che è espresso dal predicato.

Risponde alle domande :
-per quale motivo?
-a causa di chi?
-a causa di che cosa?
-perchè?

Il Complemento di fine o di scopo
Il complemento di fine o di scopo indica il fine o lo scopo per cui si compie l'azione espressa dal predicato.

Risponde alle domande:
- per quale fine?
-per quale scopo?
Il complemento di mezzo o strumento
Il complemento di mezzo o strumento indica il mezzo o lo strumento (persona,animale,cosa)mediante il quale si compie l'azione espressa dal predicato.


Risponde alle domande:
-per mezzo di chi?
-per mezzo di che cosa?
-con che cosa?
E' introdotto dalle preposzioni con, in, per, a, di e le loro articolazioni o dalle locuzioni prepositive come per mezzo di, per opera di, grazie a.

Può essere costituito da un nome o da qualsiasi altra parola sostantivata.

Può dipendere da:
-un verbo (es. Paghiamo in contanti);
-un nome (es. Andremo in barca a vela).
E' introdotto dalle preposizioni per, di, a ,da, con e dalle loro articolazioni.

Può dipendere da:
-un verbo (es. Pianse dalla gioia);
-un nome (es. La gioia per la tua guarigione è grande);
-un aggettivo (es. Erano lividi di rabbia)
E' introdotto dalle preposizioni per,di,a,da,in e dalle loro articolazioni
o dalle locuzione prepositive al fine di,allo scopo di,in vista di...

Può dipedere:
-da un verbo(studia per la promozione)
-da un nome(sala da pranzo)
-da un aggettivo(questa medicina fa bene per l 'artrosi)
Full transcript