Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Australia

No description
by

susanne lenz

on 18 September 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Australia

Bandiera
La bandiera australiana è formata dalla Union Jack (bandiera del Regno Unito) che raffigura il legame con la sovranità britannica, da una stella più grande a sette punte e da altre cinque stelle. In passato la grande stella era a sei punte, le quali indicavano i sei stati della nuova nazione australiana. Successivamente divennero sette dopo l'inclusione della Nuova Papa Guinea. Ma ora visto che l'ultimo stato divenne indipendente, la settima punta rappresenta l'insieme dei territori. Le altre cinque stelle raffigurano la costellazione della Croce del Sud (un importante costellazione visibile nell'emisfero sud e sopratutto in Australia.
Il futuro della bandiera australiana è oggetto di dibattito. Potrebbe una nuova bandiera, con i colori verde e oro e la figura di un canguro rimpiazzare l’attuale bandiera?
L'inno nazionale australiano era ovviamente il britannico "God Save the Queen", ma dopo l'indipendenza fu deciso che l'Australia dovesse avere un proprio inno nazionale. Fu quindi indetto un concorso fra tutti gli australiani per decidere il nuovo inno, ma i risultati del concorso non furono decisivi: alla fine la scelta rimase fra "Advance Australia Fair", "Waltzing Matilda" e "God Save the Queen". "Advance Australia Fair" era probabilmente il più popolare fra gli australiani, e nel 1984 divenne l'inno ufficiale e fu composto dal britannico Peter Dodds
McCormick.

Dati generali
Densità di popolazione
3 abitanti/km²
Popolazione
23.226.448
abitanti
Superficie
7.703.429 km²
Moneta
Dollaro australiano (diviso in 100 centesimi)
1 dollaro = 0,694838883 euro

bancanote:
$ 5
$ 10
$ 20
$ 50
$ 100
monete:
1 ¢
5 ¢
10 ¢
25 ¢
$ 1
$ 2
Forma di governo
L'Australia è una monarchia
costituzionale federale.
Il capo dello stato è la regina
"Elisabetta II" ( anche regina della
gran bretagna). Rappre
sentata da un governatore gen
erale ( Peter Cosgrove, go
verantore generale dell' Austr
alia dal 28 marzo 2014.).
REGINA ELISABETTA II
Nata il 21 aprile del 1926, a Londra. Salita al trono del regno unito
e dell' Australia il 6 febbraio 1953.
Peter Cosgrove
Nato il 28 luglio 1947, a Sydney. Governatore generale dal 28 marzo 2014.
Australia meridionale
Australia occidentale
Nuovo Galles del Sud
Queensland
Tasmania
Victoria
Territorio
L'Australia Meridionale è uno stato dell'Australia situato nella parte centromeridionale del continente australiano. Occupa un'area di 984.377 km². La capitale è Adelaide, conosciuta come la città delle chiese.
La sua popolazione è circa 1,53 milioni di abitanti, in gran parte residenti nelle zone costiere.
Il territorio è prevalentemente pianeggiante e arido, specialmente all'interno, dove si trovano deserti sabbiosi e pietrosi e laghi salati. La zona desertica si estende anche verso sudovest, fino alla pianura di Nullarbor Plain, compresa tra il Gran Deserto Victoria e l'Oceano Indiano. Nel sudest si trovano invece le uniche aree montuose e boscose dello stato.
L'Australia Occidentale è uno stato federato dell'Australia con circa 2 milioni di abitanti che occupa una parte considerevole del continente australiano: circa un terzo (2.645.615 km²). Il capoluogo dello stato è la città di Perth.
La geografia dell'Australia Occidentale non è molto varia: è perlopiù composta da altipiani che non superano i 600 metri di altezza (Carnarvon Range, Stirling Range); il Monte Meharry è il punto più elevato con i suoi 1.251 metri. Le pianure si estendono lungo tutta la fascia costiera e raggiungono poi gli altipiani.
Il territorio è principalmente sabbioso e arido con una vegetazione scarsa con l'eccezione della parte sud-occidentale, detta Swanland dove si concentra la maggior parte della popolazione.
Il Nuovo Galles del Sud è uno stato dell'Australia, con capitale Sydney, situato nella parte sud-orientale, confina a sud con il Victoria, a nord con il Queensland, a ovest con l'Australia Meridionale e ad est è bagnato dall'Oceano Pacifico. Include anche l’isola di Lord Howe, nel Pacifico meridionale. All'interno del territorio sono presenti due enclavi: il Territorio della Capitale Australiana, e il Territorio della Baia di Jervis.
Il territorio del Nuovo Galles del sud si può dividere geograficamente in quattro aree:
-La striscia costiera, con temperature che vanno dalla regione temperata del sud a quella subtropicale del nord al confine col Queensland. Quest'area comprende la zona a sud di Sydney, Illawarra, Shoalhaven, Newcastle, la Central Coast e la North Coast.
-L'area montagnosa della Great Dividing Range. Molte montagne superano i 1.000 metri di altezza e il picco più alto è il Monte Kosciuszko con 2229 metri. Quest'area comprende il territorio montuoso del sud, gli altipiani centrali e la regione del New England.
-Le pianure agricole che occupano una significante porzione dell'area dello stato, è una zona molto meno densamente popolata rispetto alla costa. Include le zone di Riverina e Wagga Wagga.
-Le pianure aride nella parte dell'estremo nord ovest nel quale sono presenti rari e piccoli insediamenti umani.


Il Queensland è uno stato dell'Australia che occupa la parte nord-orientale del continente. Confina a ovest con il Territorio del Nord, a sud-ovest con l'Australia Meridionale e a sud con il Nuovo Galles del Sud; a est è bagnato dal mar dei Coralli e dall'oceano Pacifico. È il secondo stato australiano per superficie dopo l'Australia Occidentale e il terzo più popolato dopo il Nuovo Galles del Sud e il Victoria. Il capoluogo dello stato è Brisbane.
Il Queensland ha molti luoghi interessanti dal punto di vista naturalistico tra cui: la Sunshine Coast e la Gold Coast con alcune delle spiagge più popolari dello Stato, le montagne Bunya e la Great Dividing Range, con numerose cascate e aree pic-nic; Carnarvon Gorge, le isole di Whitsunday e l'isola Hinchinbrook. Lo stato comprende sei aree di conservazione tra cui: l'Australian Fossil Mammal Sites che si trova a Riversleigh nel golfo di Country, le foreste pluviali australiane di Gondwana, l'isola di Fraser, la barriera corallina (Great Barrier Reef), il parco nazionale di Lamington e la foresta tropicale del Queensland.
La Tasmania è uno stato dell'Australia, con capoluogo Hobart. È costituito dall'isola omonima e da alcune isole minori, ed è posto circa 240 km a sud rispetto alla parte orientale del continente australiano. L'isola è lunga 364 km dal suo punto più settentrionale a quello più meridionale, e 306 km da quello più occidentale a quello più orientale ed ha una superficie di 62.409 km².
Prende il nome da Abel Tasman, il navigatore olandese che la scoprì.
I principali centri urbani della Tasmania sono la capitale Hobart e le città di Glenorchy e Clarence, oltre alle cittadine di Launceston, nella parte settentrionale dell'isola, e di Devonport e Burnie, in quella nord-occidentale.
Il governo regionale della Tasmania ha anche in carico l'amministrazione dell'isola subantartica di Macquarie. Circa il 37% del suo territorio fa parte di riserve, parchi naturali o aree protette, e questa caratteristica ha portato l'isola a promuoversi e presentarsi come importante meta turistica e naturalistica.
Victoria è il più piccolo Stato continentale dell'Australia in termini di grandezza ed è sito all'estremità sud-orientale del Paese. È bagnato a sud ovest dall'oceano Indiano e a sud est dall'oceano Pacifico. Essi comunicano tra loro nello stretto di Bass che lo separa dalla Tasmania. A nord e nord-est confina col Nuovo Galles del Sud. La linea di confine tra i due stati è segnata per la maggior parte dal fiume Murray. A ovest confina con l'Australia Meridionale. Il Territorio è occupato dalla estesa pianura del Murray a nord-ovest che si eleva a sud-est nella parte meridionale della Grande Catena Divisoria che culmina nelle Alpi Australiane (m. Feathertop, 1922 m). Le coste sono generalmente basse e articolate. Al centro si apre la profonda baia di Port Phillip dove sorge la capitale dello Stato, Melbourne.
L’Australia rappresenta il sesto paese del mondo con una superficie di quasi 8.000.000 kmq.
Circondato dagli oceani Pacifico e Indiano, questo continente insulare si trova a sud dell’Indonesia
e della Papua Nuova Guinea. Questa grande isola è caratterizzata dalla presenza di ogni genere di
spettacolo naturale e umano, con deserti e paesaggi incontaminati che fanno da contrasto a grandi
metropoli, con suggestive montagne rocciose e con canguri che girano indisturbati nel loro habitat
naturale. La principale catena montuosa è la Gran catena divisoria. A ovest troviamo il Gran Deserto
sabbioso, il deserto Gibson e il Gran deserto Victoria, a est il deserto Simpson e il Deserto Tanami.
La densità massima di popolazione si ritrova nella pianura costiera e sulla costa sud orientale,
mentre nelle immense distese desertiche è molto difficile trovare delle città.
La flora del luogo è caratterizzata principalmente dall’albero della gomma e dall’eucalipto, mentre
tra gli animali più comuni si trovano il canguro, il koala, l’emù, il pappagallo, il ragno australiano,
il coccodrillo e numerose specie di serpenti.
Per quel che riguarda il clima c’è da sottolineare che le stagioni in Australia sono opposte rispetto
all’Europa (emisfero australe): l’estate inizia a dicembre, l’autunno a marzo, l’inverno a giugno e la
primavera a settembre, anche se salendo verso la parte più a nord si possono riscontrare solo 2
differenti periodi caratterizzati o da caldo umido o da caldo secco. La zona più mite è quella a sud
mentre quelle più fredde sono le zone alpine.
Perth
Monte Meharry
Sydney
Adelaide
Brisbane
Hobart
Devonport
Melbourne
Territorio del Nord
Il Territorio del Nord (in inglese, Northern Territory) è un territorio federale dell'Australia. Il capoluogo è Darwin in cui si concentra la metà della popolazione. Altri due insediamenti di una certa dimensione sono Alice Springs (nell'interno del deserto, 1.500 km verso sud) e Katherine.
ISU: 0,933 (2° posto)
Pil pro capite: 67.458,36 $
Speranza di vita:
-uomini: 79
-donne: 84
Popolazione
Gruppi etnici
In Australia vi sono circa 150 gruppi etnici. Il gruppo principale rimane quello anglo-celtico, mentre il secondo gruppo etnico è quello degli italiani, che conta, tra immigrati e figli di immigrati, quasi 3 milioni di abitanti. Il che significa che si può andare in Australia senza conoscere l'inglese, perché di sicuro si trova qualcuno che parla italiano. Tra i gruppi più numerosi vi sono: greci, ex-jugoslavi (coloro che sono immigrati quando ancora la Jugoslavia esisteva), cileni, uruguayani, libanesi, vietnamiti, cinesi e tanti, tanti altri…e gli aborigeni! Oggi ci sono ancora 500 diversi popoli di aborigeni.
Lingue
Le lingue parlate in Australia sono molto numerose.
Possono grossolanamente dividersi in due grandi gruppi: le lingue australiane aborigene, cioè native (tra le quali si contano anche i creoli con l'inglese, quali per esempio il kriol, il Broken e l'Inglese aborigeno), e le lingue australiane non native. Tra quest'ultime ovviamente spicca l'inglese, unica lingua ufficiale, che in Australia ha assunto una forma particolare, l'inglese australiano.
Oltre l'inglese, grazie agli imponenti flussi migratori a partire dal secondo dopoguerra, in Australia son presenti lingue e dialetti provenienti da tutto il mondo, dall'Europa al Pacifico passando per l'Asia e Africa. Questi altri linguaggi non hanno influenzato la formazione dell'inglese australiano, a differenza delle lingue aborigene che, soprattutto nell'ultimo mezzo secolo, hanno contribuito all'aumento principalmente del lessico.
Religioni
Cristiani: 61,1%
Buddisti: 2,5%
Musulmani: 2,2%
Induisti: 1,3%
Ebrei: 0,5%
Altri: 0,8%
Atei: 22,3%
Economia
Agricoltura:
nonostante l'aridità del territorio dell'Australia, copre il fabbisogno interno e contribuisce alle esportazioni. Si coltivano principalmente: cereali, canna da zucchero e cotone. Molto coltivata al sud la vite. Vengono coltivate diverse specie di viti destinate alla produzione di uva passa, specialmente nella valle del Murray. La frutticoltura, piuttosto sviluppata, comprende mele, banane, uva, arance, pere, ananas e papaie.
Allevamento:
fondamentale, soprattutto quello di ovini. (L'Australia è il primo esportatore mondiale di lana).
Pesca:
nelle acque australiane si trovano oltre 2.000 specie ittiche; ciò nonostante il pescato annuo è relativamente modesto ed è composto principalmente di abaloni, aragoste, gamberi, sgombri, merluzzi, tonni, ostriche e mitili. Al largo della costa settentrionale si raccolgono perle e molluschi, di cui le città portuali di Darwin e Broome e l’isola Thursday sono i principali centri di raccolta.
Sottosuolo:
molto ricco. L'Australia è ai primi posti nella produzione di bauxite, pietre preziose, uranio e oro. Importanti i giacimenti di carbone, gas naturale, petrolio, piombo, zinco, manganese, rame e stagno.

Industria:
la disponibilità di risorse minerarie ha determinato lo sviluppo dell'industria, oggi attiva in tutti i settori.

Collegamenti:
strade e ferrovie sono ben articolate lungo il perimetro dell'isola, tranne nelle regioni del nord. Nell'interno i collegamenti sono scarsi. Il trasporto aereo conta oltre 400 scali.
L'Australia è abitata da circa 42.000 - 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali
aborigeni australiani arrivarono dall'odierno sud-est asiatico. La terra non venne scoperta
dagli europei fino al XVIII secolo, quando fu avvistata e visitata da numerose spedizioni. La
prima nel 1770 per opera del capitano James Cook. Nello stesso anno due terzi orientali del
continente vennero reclamati dal Regno Unito, e inizialmente colonizzati nel Nuovo Galles
del Sud il 26 gennaio 1788 come colonia penale britannica. Il resto fu reclamato dal Regno
Unito nel 1829. La maggior parte degli stati che più tardi si federarono formando l'Australia
non erano comunque nati come colonie penali.
Il 1 gennaio 1901, nasce il Commonwealth, o federazione d'Australia, come dominio, all'interno dell'Impero britannico. L'Australia era oramai indipendente, anche se gli ultimi legami legali
con il Regno Unito non furono recisi fino al 1986. L'Australia è una monarchia costituzionale,
con Elisabetta II d'Inghilterra regnante come Regina d'Australia. Nel 1999,la popolazione è
stata chiamata a votare su un referendum per effettuare un cambio costituzionale e tras-
formare l'Australia in una repubblica, con un presidente a sostituire la regina come capo dello
stato, ma è stato rigettato.
Storia
Canberra
Canberra è la capitale dell' Australia (circa 323.000 abitanti). La struttura della città fu fortemente influenzata dal movimento delle "città-giardino" ed include vaste aree di vegetazione spontanea, che hanno dato a Canberra il soprannome di "capitale del bush". Canberra è sede del governo australiano
ed è anche meta di viaggi turistici nazionali ed internazionali. Oltre ai numerosi monumenti Canberra possiede molti spazi per il pubblico intrattenimento, tra cui la Canberra Theatre and Playhouse, che ospita i concerti più importanti e Llewellyn Hall (all'interno del conservatorio, la Canberra School of Music), una sala da concerto sita vicino all'università ANU. Lo Street Theatre, anch'esso associato all'università, ospita generalmente produzioni di studenti e compagnie amatoriali.
Numerosi sono anche i bar ed i locali che offrono spettacoli dal vivo. La maggior parte dei quartieri ha strutture per ospitare spettacoli teatrali e cinema e tutti hanno una biblioteca. Tra gli eventi culturali più popolari si annoverano il National Folk Festival, il Royal Canberra Show, il festival automobilistico Summernats ed il festival Celebrate Canberra, che si tiene ogni 10 anni in occasione dell'anniversario di fondazione della città.

Sydney
Sydney (circa 170.000 ab.) è la capitale dello stato australiano del Nuovo Galles del Sud, ed è la più grande e più vecchia città australiana (fu fondata nel 1788). Sydney rappresenta il cuore finanziario, commerciale e culturale della nazione. Sydney è una meta importante per il turismo locale e internazionale ed è stata più volte premiata come una delle città più belle e vivibili del mondo; è ammirata per il suo porto, la bellissima costa, il clima caldo e piacevole e la cultura cosmopolita. I luoghi più tipici sono sicuramente lo Harbour Bridge e la Opera House, entrambi collocati nel Sydney Harbour. Lo Harbour Bridge è un ponte di ferro lungo 4 km costruito nel 1932 che collega i verdi quartieri con il North Sydney alle vie trafficate della città. La Opera House è il simbolo della città, progettata da un architetto danese e completata nel 1973. E' una struttura multimediale che si trova su una penisola proiettata nelle acque della baia. Appare come un insieme di vele gonfiate o come un gioco di conchiglie. All'interno si trovano quattro teatri, diversi ristoranti, un cinema, una galleria d'arte aborigena e una biblioteca.
Melbourne
Melbourne è la seconda più grande città dell'Australia, capitale dello stato di Victoria. E' collocata nell'angolo a Sud-Est del continente australiano. Melbourne è un grande centro commerciale ed industriale. Hanno sede nella città molte delle multinazionali australiane e sono presenti industrie automobilistiche quali la Toyota, la Ford oltre a numerose altre industrie manufatturiere. Il mercato più famoso della città è il Queen Victoria Market che iniziò la sua attività il 28 marzo del 1878. Nel market si vende pesce e carne di ogni tipo, verdure e frutta, capi di abbigliamento ed artigianato degli aborigeni.
Un altro mercato si trova nella parte Sud di Melbourne, in particolare. Questo mercato iniziò ad operare nel 1867 ed è ancora oggi funzionante; tra le bancarelle presenti si possono acquistare: cibi freschi, oggetti d'artigianato e molto altro. Melbourne è rinomata in tutta la nazione per le decine di centri commerciali collegati tra di loro da ponti al chiuso che fanno divenire il tutto un grande polo economico.
Perth
Perth è la capitale dello stato australiano dell'Australia Occidentale.
Si estende lungo i fiumi Swan e Canning, tra l'Oceano Indiano a ovest e le antiche Darling Ranges a est. La bellezza della città è accresciuta dalle spiagge sull'Oceano Indiano, dai rifugi sulla zona collinare, dalla romantica Fremantle, dalla cosmopolita Subiaco e dagli esclusivi e tranquilli quartieri periferici che contornano il fiume Swan. L'area metropolitana di Perth conta circa 1,5 milioni di abitanti, che la rendono la quarta città dell'Australia.
Personaggi
Patrick White
Patrick Victor Martindale White (Londra, 25 maggio 1912 – Sydney, 30 settembre 1990) è stato uno scrittore, drammaturgo e saggista australiano. È stato uno dei maggiori scrittori del ventesimo secolo. Nella sua carriera ha pubblicato dodici romanzi, due raccolte di racconti, otto drammi e altre opere non narrative. Nel 1973 gli è stato conferito il
Premio Nobel
per la letteratura. Il romanzo con cui sfondò fu '
' L'esploratore'
'.
Thomas Keneally
Thomas Michael Keneally (Sydney, 7 ottobre 1935) è uno scrittore e drammaturgo australiano, noto per aver scritto il romanzo
La lista di Schindler
. Successivamente riadattato per il cinema per il film Premio Oscar Schindler's list - La lista di Schindler di Steven Spielberg, il romanzo ha vinto il
Booker Prize
nel 1982, lo stesso anno della pubblicazione.
Musica degli aborigeni
La cultura degli aborigeni australiani è molto antica e profonda, si tratta di una cultura prevalentemente legata ai riti magico-religiosi, e riti musicali molto ricchi e complessi. Gli aborigeni sono ancora oggi nomadi, non conoscono la pastorizia e l'agricoltura e si servono di piccoli utensili fatti con mezzi di fortuna (pietre, legname e fango ecc.);
eppure la loro organizzazione è una delle più progredite del mondo primitivo.
I canti e i balli degli australiani appaiono sempre come se fossero la risposta alle esigenze segrete di un "essere"
superior
e. Le parole vengono cantate in registro grave e vengono pronunciate molto velocemente e a bassa voce, per
non farsi sent
ire dagli spiriti maligni. Gli aborigeni fanno una profonda distinzione fra la musica sacra e quella
profana, ma cambiano solo i temi
e le parole. Uno degli strumenti principali che da sempre fanno parte della cultura
aborigena è il didjeridu. Il didjeridu è un
pezzo di legno diritto, cavo all'interno, leggermente affusolato, e viene
suonato come una tromba. Viene ricavato da rami o tronch
i d'albero svuotati da termiti. La lunghezza dello
strumento varia dal metro al metro e mezzo ,anche se ci so
no strumenti lunghi due metri o anche più, usati nelle
cerimonie, dove si rappresenta il Rainbow Serpent, Serpente Arcob
aleno, uno dei tanti Spiriti della Mitologia degli
Aborigeni.
Full transcript