Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

LA LIGURIA

No description
by

Mariaconcetta Laudani

on 2 November 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of LA LIGURIA

Presentazione
di Geografia

Liceo Scientifico-Linguistico Archimede
designed by Péter Puklus for Prezi
LA LIGURIA
PUNTO DI DEBOLEZZA
Il rapido elevarsi dei monti alle spalle della costa ligure, così come l'assenza di pianure, se non di scarsa estensione, costituiscono la caratteristica principale della regione e determinano gran parte dei suoi problemi.
http://www.attraversolealpiliguri.eu/le-alpi-liguri.html
In complesso la costa ligure ha carattere chiuso: nella Riviera di Levante sono difficili le comunicazioni col retroterra, anche per l'interporsi, lungo la costa, delle catene longitudinali perciò non vi sono sorti porti importanti.
http://www.moldrek.com/liguria_info_02.htm
Vi è la presenza dei porti solo a Genova dove una serie di valichi apre più agevoli comunicazioni col retroterra; l'altro grande porto, quello di Savona, è sorto sulla Riviera di Ponente in corrispondenza al punto ove l'arco montuoso più si abbassa nel facile passo del Colle di Cadibona. Altrove invece assai difficili sono le comunicazioni con il retroterra, perché si accrescono l'altezza e l'ampiezza della barriera montuosa.
La Liguria,
http://www.regione.liguria.it/argomenti/territorio-ambiente-e-infrastrutture/il-paesaggio.html
per la sua conformazione e posizione geografica ha rivestito da sempre un'importanza strategica per i commerci nel mediterraneo. Grazie alla fascia appenninica che fa da barriera, la regione veniva protetta dalle incursioni provenienti dall’entroterra ma restava, di conseguenza, isolata, trovando proprio nel mare la più importante risorsa economica e commerciale.
http://doveviaggi.corriere.it/dove-rcs/home/guide/italia/regioni/liguria/ritratto_in_breve.html
PUNTO DI FORZA
La struttura urbana della regione è fortemente influenzata dalla sua morfologia; infatti i maggiori centri abitati si succedono lungo la costa, dando luogo a vere e proprie conurbazioni lineari. La morfologia influisce anche sulla conformazione della rete dei trasporti.
http://www.regione.liguria.it/argomenti/territorio-ambiente-e-infrastrutture/trasporti/la-rete-ferroviaria-ligure.html
Le ferrovie, le autostrade e le strade statali corrono, spesso parallele, o lungo la costa o lungo i maggiori fondovalle. Ricordiamo la Via Aurelia costruita sin dai tempi dei romani ed ancora esistente che percorre tutto il territorio ligure dal confine con la toscana a quello con la Francia.
http://www.trail.unioncamere.it/scheda_infrastruttura.asp?id=793
La mancanza di spazi pianeggianti ha costretto a ubicare l'aeroporto di Genova su di un terrapieno ricavato sottraendo spazio al mare. Questa situazione rende la viabilità in Liguria particolarmente difficile; per questo motivo sono stati stanziati ingenti finanziamenti atti al potenziamento della rete preesistente così come alla riqualificazione della rete ferroviaria.
In considerazione dell'importanza dei porti liguri di Genova, Savona e La Spezia, conseguente alla loro posizione strategica nel Mediterraneo, sono previsti interventi di ampliamento e ristrutturazione delle aree portuali considerate “porte dell'Europa” e anche delle infrastrutture.
http://www.trail.liguria.it/Infrastrutture/mappa_ferroviaria.htm
La Liguria costituisce lo sbocco sul mare della più importante regione industriale italiana, la Pianura Padana centro-occidentale, e dopo l'apertura delle ferrovie del Gottardo e del Sempione, anche della Svizzera e della Germania occidentale. Il porto di Genova è di gran lunga il massimo dei porti italiani per il traffico mercantile,
http://www.iscsmontalegenova.it/lavori_classi/comenius_2003-mod/comenius5lum/webportoantico/storia del porto.htm
con l'altro grande porto di Savona che in parte ne integra le funzioni.
http://www.websavona.it/storia/porto.htm
Nel movimento mercantile dei porti liguri prevalgono di gran lunga le merci sbarcate su quelle imbarcate.
Essi soprattutto riforniscono di materie prime occorrenti alle industrie (carbone, petrolio, cotone, lana, ferro, legname, ecc.) e di alcuni generi alimentari (cereali) le regioni del retroterra. Una parte delle materie prime è destinata alle industrie della regione,
http://www.corsi.storiaindustria.it/areetematiche/indpaesaggio/008/index.shtml
per via marittima o terrestre, alcuni dei loro prodotti finiti insieme a taluni prodotti agricoli: fra questi soprattutto fiori, ortaggi di primizia, frutta.
Classe l D
Realizzato da:
Giorgia Basile
Giorgio Fragalà
Mariaconcetta Laudani
Michela Nicastro
Posizione favorevole ai traffici commerciali tra Europa centrale e Paesi del Mediterraneo e tra Europa occidentale e orientale.
Punto di forza:
Punto di debolezza:
Saturazione e insufficenza della rete dei trasporti interni.
Full transcript