Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

RESTAURAZIONE e RISORGIMENTO completo

Congresso di Vienna- Restaurazione-Risorgimento Italiano
by

mara beber

on 28 July 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of RESTAURAZIONE e RISORGIMENTO completo

• il principio di
LEGITTIMITA'
su ogni trono doveva tornare il legittimo sovrano

• il principio di
EQUILIBRIO
si doveva bilanciare la grandezza territoriale dei vari stati per favorire una duratura
pace
europea

• è una conferenza tenutasi a Vienna (Austria)
• nel 1814-15

• vi parteciparono le principali potenze europee

• allo scopo di riportare
le cose come erano prima
della Rivoluzione francese e di Napoleone:
- i confini degli stati
- i sovrani (re) ai loro troni
- evitare che il popolo prendesse potere

- riportare la PACE in Europa


RESTAURAZIONE e RISORGIMENTO ITALIANO
LA RESTAURAZIONE
La Restaurazione è il
periodo
della storia europea che si delinea in conseguenza del Congresso di Vienna con lo scopo di RESTAURARE la situazione precedente alla rivoluzione francese e a Napoleone
2 PRINCìPI DI FONDO:
Il Congresso di Vienna
CONGRESSO DI VIENNA E RESTAURAZIONE
Sottoperiodi
Il Quarantotto
In Europa

Si diffusero in tutta Europa dopo il Congresso.
- Erano contrarie alle monarchie assolute
- Oppure volevano l’indipendenza del proprio
stato dallo straniero
- Oppure volevano la Costituzione

Le società segrete
Stato delle
cose all’inizio: 1815
La breccia di Porta Pia

Garibaldi e l’impresa dei Mille

Il Piemonte conquista la Lombardia

Toscana, Ducati di Parma e Modena, Romagna
chiedono l’annessione al Regno di Sardegna x mezzo di PLEBISCITI
A grande maggioranza le popolazioni votano per l’unione


2 guerra di indipendenza

LE COSE CAMBIANO principalmente grazie a …

CAMILLO BENSO DI CAVOUR

che riuscì a realizzare concretamente e in breve tempo l’unità d’Italia


L’Unità d’Italia

perché
- attuati da pochi intellettuali e solo nelle città
e non anche dal popolo e nelle campagne
- carattere oscuro e segreto delle società segrete, non collegate fra loro
- mancanza di un programma chiaro e comune (tutti d'accordo nel liberare l'Italia ma divisi fra le idee di uno Stato unitario, uno Stato federale, una monarchia costituzionale, una repubblica)
Sono insurrezioni contro la Restaurazione e le monarchie assolute per spingere i sovrani a concedere una COSTITUZIONE e attuare RIFORME

Scoppiati in molte città europee
Nel 1820-21 e 1830-31

Da parte di un numero ristretto di intellettuali liberali, con obiettivi diversi, spesso riuniti in società segrete
Era la più diffusa in Italia

MA

Gruppi staccati e non organizzati
No piano preciso

La CARBONERIA
Il Piemonte doveva farsi attaccare
Messa in atto ogni sorta di provocazione
L’Austria nel 1859 passa il confine e
attacca il Piemonte
1859: comincia la 2° GUERRA
D’INDIPENDENZA

CAVOUR capì che era indispensabile l’appoggio di un alleato…

VERSO L’UNITA’ E IL COMPLETAMENTO

1815-20: la situazione INIZIALE 
ITALIA DEGLI STATI REGIONALI; l’Italia dopo il Congresso di Vienna

1820-21; 30-31; 48: i moti e la 1°guerra di indipendenza: risultato fallimentare

1859; 61: Il Piemonte alla guida l’unificazione e la formazione del regno d’Italia: 2° guerra di indipendenza; la spedizione dei Mille; la proclamazione dell’unità

1866; 70: 3° guerra di indipendenza con annessione del Veneto; annessione di Roma

1918: la situazione FINALE 
ITALIA UNITA E COMPLETA; il completamento dell’unità con Trento e Trieste

1970- Roma
1918 – TN e TS

1°- 1848-49
2°- 1859
3°- 1866

1820-21
1830-31
1848

Fasi del risorgimento

COMPLETA-
MENTO

GUERRE DI
INDIPENDENZA

MOTI
- equa tassazione
- prove di repubblica
- gli ideali: libertè, egalitè, fraternitè
- costituzione
- la consapevolezza che il cambiamento
dal basso è possibile

si vuole tornare
all'ANCIEN REGIME
... e quindi cancellare i PROGRESSI fatti!
Allora la rivoluzione
francese, le lotte,
le teste cadute
non erano
servite a niente?
MA LA PACE NON DURERA' MOLTO...
- molte persone volevano essere libere (LIBERALISMO), avere diritti, costituzione e non volevano più sovrani assoluti

- in Europa NON c'era sempre corrispondenza fra stati e nazioni e quindi alcuni nazioni volevano rendersi INDIPENDENTI

STATI NAZIONALI (francia, spagna, portogallo, gran bretagna, paesi scandinavi)

IMPERI MULTINAZIONALI (austriaco, turco, russo)

POPOLI DIVISI FRA STATI DIVERSI (italiani, polacchi, tedeschi)

Nascono alcune alleanze: la Santa Alleanza e la
Quadruplice Alleanza.

I paesi alleati si offrono aiuto reciproco in caso di difficoltà interne o esterne per fronteggiare rivoluzioni liberali, indipendentiste e democratiche

Il sistema della Santa Alleanza permette di conservare per circa trent'anni il quadro politico delineato dal Congresso di Vienna.

2. L'Austria ha grande
influenza sull’Italia
Vi fu il RISORGIMENTO!
Stato delle
cose alla
fine: 1919
1. L'Italia è suddivisa in
tanti piccoli staterelli
L'Italia è un unico stato
- un forte esercito,
- l'appoggio diplomatico delle grandi potenze straniere

BILANCIO MOTI = FALLIMENTARE
Appoggiò la causa dell’indipendenza nazionale
Trasformò la monarchia dei SAVOIA in monarchia costituzionale
Si alleò con la Francia in chiave antiaustriaca
Alleanza con la FRANCIA accordi segreti di Plombieres
La Francia sarebbe intervenuta a sostegno dei Savoia,ma solo se fosse stata l’Austria ad aggredire per prima il regno sabaudo

Schematizzando...
G. fu un generale che, aiutato da circa 1000
volontari, conquistò il Regno delle 2 Sicilie
cosicchè fosse poi annesso al Regno d'Italia.
1860
1870
Roma annessa all'Italia
RISORGIMENTO
ITALIANO

STATI
NAZIONI
Perchè le cose
cambiano?
Processo della storia d’Italia che portò all’indipendenza dallo straniero e all’unità
FALLIRONO!
I moti del 1820-21
e 1830-31
Nel 1848 in Europa…

Scoppiano una serie di rivoluzioni a catena

Chiedevano leggi liberali e voto.
In Italia chiedevano anche l’indipendenza dallo straniero.

REPRESSIONE!
Ci si rese conto che erano necessari:
1861: proclamazione unità
d'Italia
RIVOLUZIONE
FRANCESE
SCONFITTA
NAPOLEONE
1789
1815
CONGRESSO
DI VIENNA

INIZIO RESTAURAZIONE
1814-15
1820-21
1830-31
1848
MOTI LIBERALI FALLIMENTARI
1 GUERRA DI
INDIPENDENZA
ITALIANA
2 GUERRA DI
INDIPENDENZA
ITALIANA
1859
SPEDIZIONE DEI MILLE
1860
PROCLAMAZIONE
REGNO D'ITALIA
1861
3 GUERRA DI
INDIPENDENZA
ITALIANA
1866
BRECCIA PORTA PIA
1870
1918-20
COMPLETAMENTO
CON TN E TS
ROMA
VENETO
Lombardia,Toscana,
Parma, Modena, Romagna
Full transcript