Loading presentation...
Prezi is an interactive zooming presentation

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

I PORIFERI

No description
by

Naide Savino Diomede

on 19 December 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of I PORIFERI

I PORIFERI
I PORIFERI :
- sono pluricellulari, formati da più cellule
- fanno parte del regno animale
-sono organismi appartenenti al sottoregno dei Parazoi e sono tutti sessili.
ANATOMIA:
Il nome poriferi deriva dai pori presenti sul corpo.
I pori permettono all'acqua di circolare attraverso i loro canali.
I poriferi sono costituiti da un sacco, spongocele, che è tra due strati di cellule; hanno un endoscheletro formato da calcare o da fibre proteiche di spongina.
Le spugne non hanno apparati o organi differenziati e la maggior parte delle funzioni si basano sul flusso di acqua costante che passa attraverso i loro corpi per ottenere cibo e ossigeno. Possono essere di vari colori.

HABITAT:
ALIMENTAZIONE:
I poriferi sono filtratori che si nutrono di piccoli organismi e particelle organiche che fluttuano nell'acqua.

Il sistema di filtraggio è possibile grazie all' azione dei coanociti , cellule flagellate che creano corrente che permette all' acqua di attrraversare i pori , entrare nelle cavità della spugna. Le particelle catturate vengono trasferite nel mesoilo dove avviene le digestione.

Non tutte le specie di poriferi sono filtratori , alcune sono carnivore e si nutrono di crostacei e piccoli animali.Certe specie si avvicinano alla preda e la catturano con strutture simili ad uncini.
RIPRODUZIONE :
I poriferi possono riprodursi per via sessuata o asessuata. Per via sessuata avviene la fecondazionetra le cellule maschili (spermatozoi) e quelle femminili ( ovuli). La larva esce e nuota finchè non trova una roccia su cui attaccarsi. Invece la riproduzione asessuata avviene per gemmazione , si formano gemme che danno vita a nuovi individui. Resteranno attacati alla madre e formeranno una colonia.
I poriferi vivono attaccati al substrato, fino a 8800 m. Sono diffusi in tutti i fondali , dai tropici ai poli . Le spugne d'acqua dolce vivono in tutti i continenti tranne l'antartide.
Le spugne possono avere una vita solitaria o costituire grandi colonie che diventano importanti habitat per comunità per animali e vegetali di diverse specie .
Le cavità dove abitano sono ospitate da microorganismi che possono costituire fino al 40% del corpo della spugna e contribuiscono alla fotosintesi
MODALITA' DI DIFESA:

Non sono prede di altri animali perchè spesso hanno un cattivo odore o un sapore sgradevole
CURIOSITA':
La spugna più grande è la spugna Barile che vive nel Mar Rosso a 25 m di profondità e può raggiungere 1,5 m di diametro.

La spugna più grande al mondo:
Creato da Angela, Beatrice, Emma, Manuela, Naide
Full transcript