Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

PSICOLOGO IN FARMACIA

No description
by

Massimo Agnoletti

on 16 January 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of PSICOLOGO IN FARMACIA

Il progetto "lo psicologo in farmacia" è un'idea nata nel 2009, già largamente sperimentata a Milano, Torino, Roma, Bologna, Cuneo, Verona e molte altre realtà italiane con il patrocinio di varie associazioni di categoria (Federfarma, Ordine degli Psicologi, etc).
Per i cittadini perché viene offerto loro un servizio totalmente gratuito di consulenza psicologica da parte di psicologi professionisti L'OPPORTUNITA' DI OFFRIRE I SERVIZI PSICOLOGICI ALL'INTERNO DELLA FARMACIA LO PSICOLOGO IN FARMACIA L'idea consiste nel fornire al cittadino, attraverso un luogo così familiare e professionale come la farmacia, un servizio di consulenza e supporto psicologico mirato (non psicoterapeutico) totalmente gratuito per i cittadini al fine di rispondere e contrastare il crescente disagio psicosociale che caratterizza la nostra attuale società. I progetti già realizzati dimostrano l'ottima risposta da parte dei cittadini che sembrano gradire ed apprezzare molto questo tipo di servizio per gestire tematiche che vanno dallo stress all'ansia, dalla depressione alla difficoltà genitori/figli o delle coppie. Del Dr Massimo Agnoletti e della Dr.ssa Elena Grimaldo La legge 69 del 2009 e successivo decreto legislativo, ha permesso alle farmacie di diventare dei veri e propri servizi polifunzionali ad "alta valenza socio-sanitaria" e fornire quindi servizi altamente professionali finalizzati a promuovere il benessere delle persone. L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) definisce la salute come: "uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza dello stato di malattia o di infermità." (OMS, 1948). Nel contesto di questa definizione ormai largamente accettata e condivisa il promuovere una cultura del benessere psicologico fa quindi parte dei servizi potenzialmente gestibili dalle farmacie. Le ormai centinaia di farmacie sparse in tutta Italia che hanno già partecipato al progetto hanno dimostrato quanto sia stato efficace intercettare una richiesta finora quasi totalmente inespressa da parte dei cittadini. Tra le altre cose la crisi socioeconomica che ha colpito la nostra società ha infatti generato il paradosso di una crescente necessità di supporto psicologico dovuto all'abbassamento del tenore di vita combinato ad una minore possibilità economica da investire per arginare questo disagio. Nello specifico la farmacia offre un servizio su prenotazione di 2 o 3 consulenze gratuite per i cittadini maggiorenni fornite da professionisti psicologi che si mettono a disposizione per una mezza giornata una volta la settimana. L'unico requisito logistico richiesto alla farmacia è quello relativo uno spazio dove vengano garantite riservatezza e privacy necessarie allo svolgimento del colloquio psicologico. In sintesi, ecco perché il progetto
"lo psicologo in farmacia"
risulta vantaggioso:
Per i farmacisti perché la farmacia offre un servizio certamente molto apprezzato dalla cittadinanza con i chiari vantaggi in termini di immagine, riconoscibilità ed impegno sociale
Per gli psicologi perché lavorare all'interno di un luogo familiare, professionale e capillarmente diffuso sul territorio li aiuta a far crescere una corretta cultura rivolta al benessere psicologico ed alla figura stessa dello psicologo quale professionista dedicato a questo aspetto. Se volete approfondire l'argomento visitate il sito:

www.massimoagnoletti.it

e/o:

www.psicologo-venezia-mestre.it Grazie per l'attenzione!
Full transcript