Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Informazioni salvate nel DNA

Di Gritti Francesca e Carminati Grace
by

Francesca Gritti

on 23 March 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Informazioni salvate nel DNA

Il sogno di immagazzinare le informazioni invece che su un chip di silicio in un frammento di DNA diventa realtà. Lo ha dimostrato in un esperimento Nick Goldam nel suo laboratorio di Hixton (Gran Bretagna) all'European Bioinformatics Institute. Questo centro fa parte dell'Embl, l'istituzione più avanzata in Europa per la ricerca nel campo biologico creata dai venti Paesi dell'Unione Europea. Informazioni salvate nel DNA Il DNA (acido desossiribonucleico) è una complessa sostanza chimica che si trova nel nucleo di tutte le cellule ed è il depositario dell’informazione genetica. Il DNA è dunque il materiale ereditario responsabile delle caratteristiche degli individui ed è unico per ogni uomo e diverso da persona a persona. La struttura è a doppia elica. Alla molecola di DNA sono associati gli istoni (proteine basiche), che sono essenziali per permettere l’avvolgimento e il ripiegamento del DNA in strutture estremamente compatte, vale a dire i cromosomi, visibili solo durante la divisione cellulare. Ciascun cromosoma contiene una doppia elica di DNA. DNA scienze 1) Quasi tutte le opere e i sonetti di Shakespeare
2) Il grande discorso di Martin Luter King
3) Due memorie scientifiche: di Francis Crick e James Dewey Watson Cosa vi hanno salvato? William Shakespeare (1564-1616 Stratford-upon-Avon) è stato un drammaturgo inglese, considerato come il più importante scrittore in lingua inglese.
Fino al Settecento la critica considerò Shakespeare un autore geniale ma poco raffinato. Secondo alcuni, le opere tradizionalmente attribuitegli erano state scritte da un intellettuale che poteva vantare un’educazione superiore a quella che avrebbe potuto avere il figlio di un mercante di provincia. Altri critici invece intravidero in Shakespeare la grandezza del genio, un autore che “non fu di un’epoca, ma di ogni tempo”.
Il merito di aver riconosciuto la grandezza di Shakespeare va al Settecento, secolo in cui numerosissimi critici, letterati, biografi cominciarono a raccogliere materiale critico e filologico sulla sua opera. Nell’Ottocento, oltre agli studi, anche le rappresentazioni shakespeariane si moltiplicarono. E’ da notare che Shakespeare è uno di quegli autori così profondamente radicati nella cultura del proprio paese da divenire spontaneamente banco di prova per interpretazioni nuove e ardite, terreno privilegiato di sperimentazione.
In Italia, oltre a suscitare l’interesse di Vittorio Alfieri e Vincenzo Monti, fu oggetto di profonda ammirazione da parte di Ugo Foscolo e di Alessandro Manzoni. Anche Giuseppe Verdi contribuì alla fortuna di Shakespeare in Italia dedicandogli alcune versioni della musica (Otello-1887).
E’ nei Sonetti, tuttavia, che la poesia di Shakespeare raggiunge il suo più alta grandiosità. Pubblicati nel 1609 per opera di Thomas Thorpe, i sonetti non portano né la firma né la dedica di Shakespeare Shakespeare Martin Luther King, (Atlanta 1929 – Memphis 1968), è stato un pastore protestante, politico e attivista statunitense, leader dei diritti civili. Il suo nome viene accostato per la sua attività di pacifista a quello di Gandhi. L'impegno civile di Martin Luther King è condensato nella Letter from Birmingham Jail (Lettera dalla prigione di Birmingham), scritta nel 1963, e in Strength to love (La forza di amare) che costituiscono un'appassionata enunciazione della sua indomabile crociata per la giustizia. E’ riconosciuto apostolo instancabile della resistenza non violenta, Martin Luther King si è sempre esposto in prima linea affinché fosse abbattuta nella realtà americana degli anni cinquanta e sessanta ogni sorta di pregiudizio etnico. Ha predicato l'ottimismo creativo dell'amore e della resistenza non violenta, come la più sicura alternativa sia alla rassegnazione passiva che alla reazione violenta preferita da altri gruppi di colore. Martin Luter King Francis Crick, al pari di James D. Watson, è conosciuto per aver realizzato, nel 1953, il primo preciso modello della struttura del DNA. L'esito di quella che apparve subito come una sensazionale scoperta, destinata a cambiare il corso della storia della biologia, fu pubblicato nello stesso anno dalla rivista scientifica Nature e valse ai due scienziati un premio Nobel. Per giungere a definire graficamente la struttura del DNA, Crick e Watson si basarono su ciò che gli studiosi che li avevano preceduti avevano scritto in materia. Costruirono il modello sulla base di un bozzetto eseguito dalla moglie pittrice di Crick, servendosi di semplice cartoncino e filo di ferro. Le memorie scientifiche La Gran Bretagna è un'isola, situata nell'oceano Atlantico a nordovest dell'Europa continentale, che compone la maggior parte del territorio del Regno Unito. Con una superficie di 230.000 km² circa, è la più grande delle isole britanniche, un arcipelago che comprende anche l'Irlanda e l'Isola di Man.
Il termine Gran Bretagna è più comunemente usato in un senso che include sia l'isola principale che le isole vicine come Anglesey, l'isola di Wight, le isole Ebridi, le isole Orcadi e le isole Shetland. In questo senso quindi comprende le nazioni di Inghilterra, Scozia e Galles.
Geografia: Gran Bretagna Il fenomeno dei capelli rossi Le persone con i capelli rossi vengono da Paesi molto nuvolosi, infatti questo spiega il motivo per cui la Gran Bretagna sia una terra così ricca di chiome rosse.
Mediamente nel nostro pianeta solo una percentuale che va dall’uno al due per cento della popolazione ha la chioma di fuoco. Una quota di rossi che oscilla dal due al sei per cento si trova invece in Nordeuropea, ma la nazione in assoluto con il maggior numero di persone con i capelli rossi è la Gran Bretagna e abbondano in Scozia e Irlanda, dove rappresentano rispettivamente il 13 e il 10 per cento della popolazione. Si potrebbe pensare in effetti che sia semplicemente la pelle chiara, le lentiggini e una generica intolleranza al sole a favorire il fenomeno dei capelli rossi, ma se così fosse la percentuale di chiome rosse, dovrebbe aumentare più si va a nord. In tutti i casi come conferma lo studio è credibile che questo fenomeno abbia origini da una mutazione genetica avvenuta in alcune popolazioni nordiche circa 20.000 anni fa a causa di un cambiamento climatico e per favorire la vitamina D. Analisi e parafrasi del Sonetto n°18 INGLESE
Although I joy in thee,
I have no joy in this contract tonight:
It is too rash, too unadvised, too sudden,
Too like the lightning, which doth cease to be
Ere one can say 'it lightens' (...) »

ITALIANO
« Anche se tu mi dai tanta gioia
questo giuramento di stanotte non mi piace:
È troppo avventato, affrettato, improvviso,
troppo simile al lampo, che svanisce
prima di poter dire 'eccolo, guarda' (...) » Rosa Louise Parks è stata un'attivista statunitense afroamericana, figura-simbolo del movimento per i diritti civili statunitense, famosa per aver rifiutato nel 1955 di cedere il posto su un autobus ad un bianco, dando così origine al boicottaggio degli autobus a Montgomery. Rosa Parks Storia Grazie per l'attenzione!
-Francesca Gritti
-Grace Carminati Francis Crick James Dewey Watson (Chicago, 5 aprile 1928) è un biologo statunitense, scoprì la struttura della molecola del DNA insieme a Francis Crick, con il quale ricevette anche il Premio Nobel per la medicina nel 1962 per le scoperte sulla struttura molecolare degli acidi nucleici e il suo significato nel meccanismo di trasferimento dell'informazione negli organismi viventi. James Dewey Watson Nobel per la medicina nel 1962 Il Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord o, più comunemente Regno Unito, è uno stato che comprende Inghilterra, Galles, Scozia ed Irlanda del Nord.

Il Regno di Gran Bretagna è nato dalla fusione del Regno di Scozia e del Regno d'Inghilterra nel 1707 quando, con l'Atto d'Unione, vennero unificati i parlamenti d'Inghilterra e Scozia.

Nel 1800, un nuovo Atto d'Unione, questa volta con il Regno d'Irlanda, sancì la nascita del Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda, che continuò fino al 1922, quando venne proclamato lo Stato Libero d'Irlanda ed il Regno Unito raggiunse i confini attuali.
Full transcript