Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Untitled Prezi

No description
by

Milena Compagnucci

on 30 July 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Untitled Prezi

Un sogno da abitare
La città come opera d'arte e luogo di incontro fra culture

"Anche le città credono d'essere opera della mente o del caso, ma né l'una né l'altro bastano a tener su le loro mura.
D'una città non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda"
(Marco Polo)
Valenza formativa
Interdisciplinarità
Conivolgimento di diverse discipline: trasposizione dei linguaggi e integrazione delle competenze acquisite in molteplici contesti.
Collaborazione fra pari
Aprrendimento collaborativo attraverso dialogo, confronto e reciprocal teaching, in attività di coppia o piccolo gruppo.
Cittadinanza e Costituzione
Impegno a elaborare idee ed a promuovere azioni finalizzate al miglioramento del proprio contesto di vita*.
Consapevolezza ed espressione culturale
Espressione creativa di idee ed esperienze, uso di mezzi di comunicazione quali: arti visive, letteratura e musica*.
*Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio, 18 Dicembre 2006
Microcosmo scuola
Inserimento all'interno del POF (progetto annuale "Un libro per amico") e della didattica curricolare, contemplando, inoltre, attività integrative di ampliamento dell'offerta formativa (visite guidate e scambio culturale) e raccordi con la Scuola Secondaria di Primo Grado (continuità verticale).
Microcosmo territorio
Regione Marche: parco archeologico di Urbisaglia (MC) [continuità orizzontale]

Regione Veneto: museo e itinerario archeologico di Este e visita della città di Padova
Analisi del contesto
Microcosmo alunno
Attenzione alle caratteristiche individuali degli alunni, allo stile cognitivo ed ai bisogni educativi speciali emergenti.
Microcosmo famiglia
Raccordo scuola - famiglia: patto educativo di corresponsabilità (prestare cura ed attenzione verso gli elaborati prodotti dal proprio figlio).
Progettazioneorganizzativa
Destinatari
Una classe quinta di una Scuola Primaria situata nella Provincia di Macerata composta da circa 20 alunni, con 2 bambini immigrati di seconda generazione e un bambino affetto da disturbo generalizzato dello sviluppo (F83), seguito dall'insegnante di sostegno per 7 ore settimanali, per cui è previsto il PEI.
Tempi
Il progetto verrà sviluppato nella seconda pare del'anno scolastico e realizzato attraverso una serie di lezioni della durata di due ore, con cadenza settimanale.

Durante i mesi si Aprile e Maggio verrà realizzato il gemellaggio e lo scambio culturale con la Scuola Primaria Arcobaleno di Padova.
Spazi
Classe
Aula multimediale
Aula laboratorio
Museo e itinerario archeologico di Este, visita della città di Padova
Parco archeologico di Urbisaglia (MC)
Discipline coinvolte
Italiano
Arte e Immagine
Musica
Storia
Geografia
Cittadinanza e Costituzione
Progettazione
Curricolare
Le città invisibili
Lettura di brani tratti dal libro di Italo Calvino "Le città invisibili";
Interpretazione dei brani attraverso la realizzazione di un disegno e la scelta di un brano musicale, in attività di coppia (apprendimento collaborativo);
Realizzazione di un libro digitale attraverso il software FlipSnak in collaborazione con le famiglie;
Trasposizione del libro in formato cartaceo.
Le città di ieri
Gemellaggio con la scuola primaria Arcobaleno di Padova:
conoscenza tramire skype e corrispondenza attraverso e-mail;
conoscenza reale reciproca (scambio culturale);
scambio di idee e confronto tra le opere prodotte dai bambini delle due diverse scuole.
viste guidate al museo e parco archeologico di Padova e Urbisaglia (lettura dell'opera d'arte di popoli antichi);

Le città di oggi
Visione del filmato "Omaggio alle Città Invisibili" di Moreno Maggi tratto dalla Mostra "In viaggio con Calvino", Casa dell'Architettura, Roma Giungo-Luglio 2013
Osservazione di fotografie ritraenti opere architettoniche reali confrontandole con l'interpretazione data dall'artista: lettura dell'opera d'arte nella fotografia;
Attività di collaborazione con la famiglia: collegare immagini di luoghi visitati realmente ai brani del testo di Calvino;
Geografia: studio della regione Marche e della regione Veneto
La città che vorrei...
Attività di brainstorming sull'uso e le funzioni dei luoghi più importanti delle nostre città;
Discussione su come può essere migliorata la realtà che mi circonda;
Riflessioni sulle caratteristiche che dovrebbe avere una città ideale;
Realizzazione di un plastico della città ideale con materiali di riciclo (barattoli, tappi di bottiglie, etc) anche in collaborazione con la prima classe della Scuola Secondaria di Primo Grado (continuità verticale);
Educazione interculturale: confronto tra oriente e occidente.
Attività previste
Presentazione dei brani del libro attraverso la LIM: lettura e intepretazione del testo, su diversi piani: lessicale, semantico, metaforico.
Attività di interpretazione attraverso la produzione di un disegno scegliendo tra le tecniche di pittura e manipolative: a tempera, acquerello o collage.
Attività di scelta del brano musicale tra tre alternative di brani di musica classica proposti dall'insegnante, cercando di avvicinare le sonorità al testo;
Attività di copiatura del testo con un programma di videoscrittura e scansione del disegno in collaborazione con le famiglie;
Realizzazione del libro digitale con FlipSnak*;
Realizzazione del libro in forma cartacea.
Attività previste
Gemellaggio virtuale tramite skype e scambio di e-mail tra i bambini delle due classi;
Preparazione allo scambio culturale: conosciamo la città, gurdiamo su google maps dove si trova, introduzione della civiltà pre-romanica dei Veneti, della civiltà romana e delle loro produzioni artistiche (ceramica, mosaico, scultura, urbanistica);
Lettura dell'opera d'arte antica: mparare a classificare ed interpretare un'opera d'arte a seconda della categoria a cui appartiene (scultura, pittura, architettura);
Scambio culturale: visita della Città di Padova e del Museo di Este;
Partecipazione ai laboratori previsti nel Museo;
Caccia al tesoro: scovare l'opera d'arte suggerita, attraverso brevi indicazioni fornite dall'insegnante, classificarla ed analizzarne le caratteristiche attraverso una griglia appositamente predisposta dalle insegnanti;
Scambio culturale: visita del parco archeologico di Urbisaglia, osservazione dei reperti archeologici, lettura dell'opera d'arte delle produzioni romaniche presenti nel museo.
"Le città come i sogni sono costruite di desideri e di paure, anche se il filo del loro discorso è segreto, le loro regole assurde, le prospettive ingannevoli, e ogni cosa ne nasconde un'altra”.
Italiano e musica
Traguardi di sviluppo delle competenze:
"L'allievo legge e comprende testi di vario genere appartenenti alla Letteratura per l'Infanzia, sia a voce alta sia in lettura silenziosa e autonoma e formula su di essi giudizi personali".
"L'alunno ascolta, interpreta e descrive brani musicali di diverso genere".

Obiettivi di apprendimento:
Usare, nella lettura di vari tipi di testo, opportune strategie per analizzare il contenuto; porsi domande all'inizio e durante la lettura del testo; cogliere indizi utili a risolvere i nodi della comprensione;
Seguire istruzioni scritte per realizzare prodotti, [...], per svolgere attività, per realizzare un procedimento;
Leggere testi narrativi e descrittivi, sia realistici sia fantastici, distinguendo l'invenzione letteraria dalla realtà, cogliendone il senso, l'intenzione comunicativa dell'autore ed esprimento un motivato parere personale;
Scrivere lettere indirizzate a destinatari noti, adeguando il testo al contesto.


Arte e immagine
Traguardi di sviluppo delle competenze:
L'alunno è in grado di osservare, esplorare, descrivere e leggere immagini (opere d'arte, fotografie) e messaggi mulitimediali (brevi filmati)
Individua i principlai aspetti formali dell'opera d'arte; apprezza opere artistiche e artigianali provenienti da culture diverse dalla propria.
Consce i principali beni artistico-culturali presenti nel proprio territorio e manifesta sensibilità e rispetto per la loro salvaguardia.

Obiettivi di apprendimento:
Sperimentare strumenti e tecniche diverse per realizzare prodotti graffic, plastici, pittorici e e multimediali;
Introdurre nelle proprie produzioni elementi linguistici e stilistici scoperti osservando immagini e opere d'arte;
Individuare nell'opera d'arte, sia antica, sia moderna gli elementi essenziali della forma, del linguaggio, della tecnica e dello stile dell'artista per comprendere il messaggio e la funzione;
Riconoscere e apprezzare nel proprio territorio gli aspetti più caratteristiche del patrimonio ambientale e urbanistico e i principali monumenti storico-artistici.
Storia e geografia
Traguardi di sviluppo delle competenze:
"L'alunno riconosce elementi significativi del passato del suo ambiente di vita;
Riconosce ed esplora le tracce storiche presenti nel suo territorio e comprende l'importanza del patrimonio artistico e culturale;
Comprende aspetti fondamentali del passato dell'Italia dal paleolitico alla fine dell'impero romano, con possibilità di apertura e di confronto con la contemporaneità".
"Coglie nei paesaggi mondili della storia le progressive trasformazioni operate dall'uomo sul paesaggio naturale.
"Si rende conto che lo spazio geografico è un sistema territoriale, costituito da elementi fisici e antropici legati da rapporti di connessione e/o di interdipendenza".

Obiettivi di apprendimento:
Rappresentare, in un quadro storico-sociale, le informazioni che scaturiscono dalle tracce del passato presenti sul territorio vissuto;
Ricavare e produrre informazioni da reperti iconografici e consultare testi di genere diverso;
Esporre con coerenza conoscenze e concetti appresi, usando il linguaggio specifico della disciplina;
Elaborare in testi orali e scritti gli argomenti studiati, anche usando risorse digitali.
Localizzare sulla carta geografica dell'Italia le regioni fisiche, storiche e amministrative;
Conoscere gli elementi che caratterizzano i principali paesaggi italiani, individuando le analogie e le differenze (anche in relazione ai quadri socio-storici del passato e gli elementi di particolare valore ambientale e culturale da tutelare e valorizzare).
Acquisi il concetto di regione geografica (storico-culturale-amministrativa);
Individuare problemi relativi alla tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e culturare, proponendo soluzioni idonee nel proprio contesto di vita.
Cittadinanza e Costituzione
Sostenere e incoraggiare atteggiamenti di cittadinanza attiva attraverso il concetto di prendersi cura di sè, degli altri e dell'ambiente, in modo da favorire forme di cooperazione e di solidarietà.
Sviluppare un'etica della responsabilità che si realizza nel dovere di segliere e agire in modo consapevole e implica l'impegno ad elaborare idee e a promuovere azioni finalizzate al miglioramento del proprio contesto di vita.
Apprendere le regole di una conversazione corretta, incoraggiando la parola e il dialogo tra interlocutori che si rispettano reciprocamente e costruendo significati condivisi per acquisire punti di vista nuovi e dare un senso positivo alle differenze.
Verifica e valutazione
La verifica viene svolta attraverso schede strutturate alla fine di ogni segmento del percorso, contemplando gli obiettivi di apprendimento specifici per ogni disciplina.

La valutazione verrà suddivisa in sommativa (mediante l'attribuzione del voto) e formativa (valutando l'atteggiamento dell'alunno nei confronti dell'attività proposta)*.
Autovalutazione e riflessione
L'autovalutazione viene effettuata considerando due aspetti differenti:
dell'alunno, tramite somministrazione di un questionario atto a verificare il gradimento dell'attività svolta;
del docente, realizzata singolarmente e collegialmente con il team per individuare punti di forza e di debolezza del percorso elaborato.
Documentazione
L'intero progetto verrà documentato attraverso varie modalità:
Libro digitale e volume cartaceo;
Fotografie;
Video;
Materiale strutturato;
Diario di bordo;
Griglie di osservazione.
*Indicazioni Nazionali per il curricolo 2012
* http://www.flipsnack.com/
Strategie di intervento BES
Peer tutoring, per migliorare le capacità di comunicazione;
Modelling, per prolungare i tempi di attenzione;
Prompting retroattivo, rendere l'apprenimento motivante;
Semplificazione dei testi narrativi e descrittivi;
Prolugnamento dei tempi previsti nella produzione delle risposte attese.
Adeguamento degli obiettivi agli standard minimi di prestazione, in relazione al PEI.
Smeraldina
A Smeraldina, città acquatica, un reticolo di canali e un reticolo di strade si sovrappongono e s’intersecano.
Per andare da un posto a un altro hai sempre la scelta tra il percorso terrestre e quello in barca: e poiché la linea piú breve tra due punti a Smeraldina non è una retta ma uno zigzag che si ramifica in tortuose varianti, le vie che s’aprono a ogni passante non sono soltanto due ma molte, e ancora aumentano per chi alterna traghetti in barca e trasbordi all’asciutto.

Attività previste
Proiezione tramite LIM del filmato "Omaggio alle città invisibili";
Circle time e discussione intorno al filamto;
Destrutturazione delle conoscenze acquisite fino a questo momento introducendo un elemento nuovo;
Confronto con la propria produzione artistica e quella del fotografo;
Confronto fra immagine reale e immagine modificata tramite tecniche fotografiche;
Lettura dell'opera d'arte nella fotografia: Domanda stimolo...possiamo utilizzare gli stessi criteri proposti per l'opera d'arte antica?;
Costruzione di una nuova scheda per intepretare il linguaggio della fotografia;
Raccordo scuola-famiglia: ai bambini viene consegnato un frammento del testo di Calvino e viene chiesto loro di analizzarlo ed interpretarlo con l'aiuto dei genitori, collegando lo scritto ad una città realmente visitata nella propria esperienza;
Studio della regione Marche e della regione Veneto
Valutare aspetti funzionali ed estetici in brani musicali di vario genere e stile, in relazione al riconoscimento di tempi e lughi diversi.
*Legge 122/2009
Grazie per la cortese attenzione!!!
Full transcript