Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

GIOVANNA LIPARULO- TESINA

No description
by

Sara D'Ambrosio

on 20 June 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of GIOVANNA LIPARULO- TESINA

LO SFRUTTAMENTO MINORILE
GEOGRAFIA-AFRICA
ARTE-IL QUARTO STATO
L'Africa è ricca di risorse. L'economia si fonda su agricoltura e allevamento di sussistenza. Si coltivano prodotti destinati all'esportazione e non a sfamare la popolazione. Il settore industriale è poco sviluppato così come il terziario se si esclude il turismo in zone limitate.
ROSSO MALPELO
È la storia di Rosso Malpelo, un ragazzo abituato a lavorare in una cava, vittima di pregiudizi per via dei suoi capelli rossi. L'unico affezionato a lui è il padre, che muore nella miniera, lasciandolo solo con la madre e la sorella che lo maltrattano e mostrano diffidenza nei suoi confronti. In seguito alla morte del suo unico amico Ranocchio, rendendosi conto di non contare più per nessuno, Malpelo accetta con rassegnazione di esplorare un cunicolo pericoloso nella cava. Imboccato il cunicolo sparisce nel nulla, lasciando negli animi dei lavoratori della miniera la paura che egli possa tornare da un momento all'altro come un fantasma.
L'Africa è bagnata dal Mar Mediterraneo, dal Mar Rosso, dall'Oceano Indiano e dall'Oceano Atlantico. Isole: Madagascar, Arcipelaghi delle Comore e delle Seicelle e Zanzibar. Il territorio è costituito da tavolati e altopiani. Le catene montuose si trovano a nord-ovest a sud-est e lungo l'asse della Rift Valley. Due deserti: il Sahara e il Kalahari.
Il fiume principale è il Nilo, che nasce dal Lago Vittoria e sfocia nel Mar Mediterraneo. Il Congo è il 2° fiume più importante. Altri fiumi sono il Niger, l'Orange e lo Zambesi.
La fascia equatoriale ha un clima umido, ai tropici il clima diventa arido, sul Meditteraneo e nel sud il clima è mediterraneo
La popolazione si concentra lungo la Valle del Nilo, sulle coste del Mediterraneo, nel Golfo di Guinea e nel sud . GRUPPI ETNICI la fascia a nord del Sahara è stata popolata da berberi, poi sottomessi dagli arabi. Nella regione del Sahel vivono popoli sudanesi. Nel corso del Nilo si trovano i nilotici a sud, gli etiopi. Nel centro-meridionale popoli bantu. LINGUE: dialetti africani, arabo, francese e inglese. RELIGIONE: islamica.
LETTERATURA-VERGA
MUSICA-MOZART
CHILD LABOUR
TECNICA-CARBONE
SCIENZE-AIDS
POPOLAZIONE ECONOMIA E SOCIETA'
Il padre, Leopold diede l'educazione musicale ad Amadeus e sua sorella Nannerl. A quattro anni già suonava il clavicordo e componeva minuetti. Nel 1763, iniziò per i Mozart una tournè attraverso Monaco, Francoforte, Bruxelles e molte altre città importanti tra cui Parigi, fino ad arrivare a Londra l'anno seguente. Durante questo periodo Mozart imparò a suonare anche il violino e l'organo.
STORIA- II RIVOLUZIONE INDUSTRIALE
-Schule
-Arbeit
-Essen
-Trinken
-Musik
TEDESCO- MEINE TAG UND DER TAG EINES KINDES IN AFRIKA.
Nella II metà dell'800 le industrie si diffondono non solo in Europa ma in tutto il mondo, grazie anche alle scoperte di nuove fonti di energia, come il petrolio e l'elettricità. Tali scoperte permisero di realizzare il motore a scoppio e il motore elettrico; di conseguenza, fu possibile costruire fabbriche un po' ovunque e non soltanto in luoghi ricchi di risorse energetiche.
1860: la dinamo di Pacinotti, il telefono nel 1876 di Meucci, il fonografo 1877 da Edison, la lampadina nel 1879 da Edison.
Nel 1800 gli scienziati scoprono le cause di molte malattie.
CHE COS'E'? Il virus dell'AIDS provoca la riduzione dei globuli bianchi presenti nell'organismo.
DA DOVE ARRIVA? Il virus HIV è nato dalla mutazione di un virus delle scimmie, che è diventato in grado di attaccare l'uomo.
Nei tempi passati, quando ancora non si conosceva l'AIDS, non si prendevano le dovute precauzioni.
COME SI PRENDE? Il virus HIV si trasmette lungo due canali: il sangue e le secrezioni sessuali.
Dunque, sono a rischio i tossicodipendenti che si scambiano le siringhe, sono a rischio coloro che vanno in Paesi dove la sanità è scarsa e praticano il turismo sessuale; è importante usare il preservativo quando si hanno rapporti occasionali.
SI PUO' CURARE? Al giorno d'oggi, le terapie sono molto efficaci se cominciate in tempo. Si può avere un parziale recupero delle difese immunitarie; si può convivere con l'AIDS, insomma. Ma NON SI PUO' GUARIRE; non è possibile eliminare il virus, e per tutta la vita bisognerà seguitare a prendere i farmaci antiretrovirali e fare attenzione a non contagiare nessuno. Dal contagio non si torna indietro.
•Children and work
• Poverty
• Laws against child labour
Nel suo flauto magico arriva a mescolare stili diversi: uno stile popolareggiante per i due giovani protagonisti, e perfino l'atica aria barocca per sottolineare la nobiltà della Regina della Notte, presentata come un personaggio antico, fuori tempo.
GIOVANNA LIPARULO 3°A
(1840 Catania- 1922 Catania)
(1756 SALISBURGO-1791 VIENNA)
-Giuseppe Pellizza da Volpedo;
-1896 - 1901;
-olio su tela;
-Pinacoteca di Brera, Milano;
-simboleggia l’affermazione di una nuova classe sociale.
-L’autore scelse questo titolo per la grande tela destinata a diventare uno dei quadri- simbolo del 900.
Il carbone è un combustibile fossile. La sua origine è avvenuta con la sepoltura dei resti di antiche foreste. In questo tempo i tessuti delle piante hanno subito il processo di carbonizzazione: per l’azione di batteri anaerobi. Il carbone viene estratto dai giacimenti. Poi viene portato nelle miniere che possono essere di due tipi: a cielo aperto o sotterranei. A volte si utilizzano i carbonodotti. Dalla cottura di forni si ottiene il coke. Il carbone è una materia prima nell’industria chimica.
Full transcript