Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Lo Shintoismo

No description
by

Annalisa Negri

on 16 February 2018

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Lo Shintoismo

L'impatto del Buddismo
Lo Shintoismo ebbe il suo nome per differenziarsi(?) dagli insegnamenti buddisti.
Il buddismo permise il consolidamento dello shintoismo indicanto le divinità giapponesi come entità soprannaturali intrappolate nel ciclo delle rinascite.
Shintoismo Imperiale (
Koshitsu shinto
)
Shintoismo templare (
Jinja Shinto
)
Shintoismo Settario (
Shuna Shinto
)
Shintoismo Popolare (
Minzoku Shinto
)
Shintoismo di Stato
(Kokka Shinto)
Shintoismo di Stato
La Riforma moderna
Dopo la fine della Guerra i giapponesi diedero la colpa della sconfitta all'impero.
Successivamente si formarono le Shinshukyo ovvero delle sette basate sullo Shintoismo.
Negli stessi anni, la mitologia e i templi assunsero meno importanza.
Le origini delle shintoismo si sono perse nel tempo, ma ci sono molte teorie a riguardo. Le teorie più accettate sono:

La nascita della scrittura
L'introduzione della scrittura e del Buddismo diedero un grande impatto allo sviluppo delle credenze shintoiste.
Con la nascita della scrittura portò alla nascita di miti e leggende che ancora oggi caratterizzano la mitologia giapponese
Questa religione prevede l'adorazione dei
Kami
ovvero divinità o spiriti naturali che fungono da guardiani di un luogo, possono rappresentare un oggetto o possono essere gli eroi o gli antenati. Un esempio di kami è
Amaterasu
ovvero la Dea del sole.
Lo Shintoismo
Lo Shintoismo è la religione nativa del Giappone. Il termine
Shinto
significa letteralmente ''via del divino'' e in alternativa può essere utilizzata l'espressione giapponese
''Kami no michi''.
Storia
Discendenti dall'Asia Centrale e dell'Indonesia
Discendenti del popolo cinese
Tipi di Shintoismo
Simbologia
Torii = rappresentano i portali che danno accesso ai templi o a qualsiasi zona naturale considerata sacra.
Tomoe = chiamato anche
Tin-Tan-Tuan. Tin-Tan
rappresentano i 2 principi polari mentre Tuan rappresenta l'inverso
Corda sacra detta
Shimenawa,
è appesa all'asta

orizzontale dei Torii per incrementare il significato sacro. La Corda sacra è una treccia di paglia di riso con appese strisce di carta.
Vita dopo la morte
Lo spirito umano è eterno
L'aldilà concepita come una sorta di livello esistenziale superiore
Credenza di una serie di paradisi: aldilà del cielo; aldilà yomi; aldilà tokoyo e aldilà delle montagne.
Gatto della fortuna
Considerato un amuleto con poteri mistici e capacità di protezione nei confronti dell'ambiente in cui si trova, portando fortuna, salute e denaro.
Viene rappresentato come un Pokémon felino
Concezione di Divinità
Religione cosmica
Presenta basi profondamente animiste, secondo le quali vengono attribuite qualità divine ad oggetti, luoghi o esseri materiali
La principale forma di entità divina è l'esistenza stessa (la natura)
Insegna che ogni cosa è detentrice di una forza divina
Kami
Termine tradotto in genere con ''Spiriti''
Ai Kami sono ridotte differenti interpretazioni
Lo Shintoio moderno considera i Kami come spiriti antropomorfi e non più come semplici creature della natura
2 anime: 1 gentile e 1 aggressiva
Festività
3 febbraio = Setsunbum-sai, il nome vuol dire ''stagione-confine'' infatti questo giorno segue la fine dell'inverno e l'inizio della primavera. Come cerimonia si utilzza il lancio del fagiolo per attirare la buona sorte.
3 marzo = Hina-matsuri. Questa festa è dedicata alle figlie della famiglia. in ogni casa vengono poste bambole tradizionali che, si pensano abbiano il potere di contenere gli spiriti cattivi.
21 marzo = Higan sai. Si allestiscono altari nelle case per venerare gli antenati. all'aperto si organizzano giochi ispirati alle arti marziali.
15-21 settembre = Reitai sai. Festa d'autunno celebrata da 800 anni, è composta da numerosi eventi tra cui il più importante è il rituale Yabusame.
Usanze Shintoiste
Luoghi sacri: fiumi, rocce, montagne, sorgenti.
Animali considerati come messaggeri dei Kami
Danza rituali chiamate Kagura
Incantesimi di guarigione e protezione chiamati Mamori
Con la Restaurazione di Meiji lo Shintoismo venne proclamata religione ufficiale del Giappone.
Nel 1868 la sua combinazione con il Buddhismo venne resa illegale.
Nel 1945 lo Shintoismo di Stato terminò con la brusca separazione tra Stato e Chiesa shintoista.
Full transcript