Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Lo studio del corpo

No description
by

Elisa Borlenghi

on 14 April 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Lo studio del corpo

Da un recente studio è stato evidenziato che alcuni geni sono responsabili della musicalità di un individuo. Quindi si potrebbe dire che musicisti si nasce, non si diventa!
L'attitudine musicale ha però sia, una componente "primaria", l'abilità fisica di distinguere tonalità e sequenze (di note), sia una componente "secondaria", ovvero la capacità di suonare, che dipende dalla cultura e dall'ambiente della persona.

L'
antropologia
(dal greco
ànthropos
= "uomo" e
lògos
= "discorso"), nata come disciplina interna alla biologia, studia l'essere umano sotto diversi punti di vista: sociale, culturale, morfologico, psicoevolutivo, artistico-espressivo, filosofico-religioso e in genere dal punto di vista dei suoi vari
comportamenti all'interno di una società
.
Eugenetica
La fisiognomica è una pseudo-scienza che si propone di dedurre le
caratteristiche psicologiche
e morali di una persona
dal suo aspetto fisico
. Il termine deriva dalle parole greche "physis" (natura) e "gnosis" (conoscenza)
Fisiognomica

Lombroso
Antropologia
Cesare Lombroso (1835-1909) nacque a Verona e fu un
medico, antropologo e criminologo
italiano. Fu uno dei pionieri degli studi sulla criminalità, fondando l'
antropologia

criminale
. Il suo lavoro è stato fortemente influenzato dalla fisiognomica. Le sue opere si basano sul concetto del
criminale per nascita
: l'origine del comportamento criminale è insita nelle caratteristiche anatomiche della persona, fisicamente differente dall'uomo normale in quanto dotata di anomalie , che ne determinano il comportamento sbagliato. La dottrina lombrosiana è attualmente considerata pseudoscientifica.Lombroso è convinto che la costituzione fisica sia la più potente causa di criminalità: e, nella sua analisi, egli attribuisce particolare importanza al cranio. Studiando quello del brigante Vilella, rileva che nell’occipite, anziché una piccola cresta, c’è una fossa, alla quale dà il nome di “occipitale mediana”. La cresta occipitale interna del cranio, prima di raggiungere il grande foro occipitale, si divide talvolta in due rami laterali che circoscrivono una "fossetta cerebellare media o vormiense", che dà ricetto al verme del cervelletto. Questa
caratteristica anatomica del cranio
è oggi chiamata fossetta di Lombroso
Leonardo da Vinci
Leonardo di ser Piero da Vinci è stato un pittore, ingegnere e scienziato italiano. Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza.
Quando nasce e dove si sviluppa
"...il criminale è un essere atavistico che riproduce sulla propria persona i feroci istinti dell'umanità primitiva e degli animali inferiori".
Alcuni esempi:
-una pettinatura arruffata è sinonimo di confusione
-una pettinatura a spazzola significa che si è ancora attaccati alla figura materna
-un viso allungato indica una persona fisicamente debole
-l'attaccatura dei capelli alta e dalla forma tondeggiante denota una tendenza alla socializzazione
-occhi marroni indicano passionalità
-occhi grigi indicano razionalità
-occhi verdi indicano una personalità originale e sognatrice
-occhi azzurri indicano persone che non vogliono impegnarsi troppo
-occhi blu indicano carattere
dolce
-
Storicamente l'eugenetica come campo di ricerca è stata per la prima volta
suggerita da
Platone
.
Negli anni sessanta dell'Ottocento l'eugenetica venne portata in auge da
Francis Galton (cugino di Charles Darwin)
che teorizzò il miglioramento
progressivo della razza secondo criteri analoghi a quelli dell'evoluzione biologica.
Galton coniò anche il termine, traendolo dal greco classico. Specialmente in
Inghilterra ed in Germania
, questa teoria ebbe grande successo, grazie
anche alla forte impostazione positivista della scienza e all'ideale imperante di progresso della civiltà.
Ad inizio Novecento l'Inghilterra divenne il centro della diffusione delle teorie eugenetiche.
Nel 1912 si tiene a Londra il primo congresso internazionale, a cui partecipano numerosi scienziati italiani, ispirati anche dalle
teorie degenerazioniste
di
Cesare Lombroso
.

Locandina del 3° Congresso Internazionale
di Eugenetica tenutosi nel 1932 (dal 21/23
agosto) a New York nel Museo Americano
di Storia Naturale
[
Il termine fu usato per la prima volta da
Aristotele
, da questo deduciamo che quest'arte era nota fin dall'antichità
Leonardo da Vinci si è anche occupato di Fisiognomica , per lo studio della quale ha disegnato e studiato sotto molteplici punti di vista l'essere umano nella sua interezza, come si vede dai molti disegni di volti e corpi umani e anche dai molti disegni anatomici eseguiti su cadaveri dissezionati scrupolosamente. Ciò rivela l'intimo desiderio di Maestro Leonardo di voler cercare nelle strutture del corpo fisico l'analogia con la struttura del moto dell'animo umano.
L'eugenetica Nazista e l'Aktion T4
Genetica
Il corpo può essere anche considerato come un
insieme di caratteri genetici
.
La genetica è quindi la scienza che si occupa di studiare i geni, e tutte le cose ad essi collegate.
Con il termine
eugenetica nazista
si indicano le politiche sociali razziste attuate dalla Germania aventi come fine il
miglioramento della razza mediante l'eugenetica
.

In particolare essa era mirata a quanti furono identificati come
"vite di nessun valore"
: deviati, "degenerati", dissidenti, ritardati e persone con difficoltà di apprendimento, omosessuali, persone pigre, malati mentali, ebrei, deboli, zingari, ecc...
A questi avrebbe dovuto essere
impedito di riprodursi
, in modo da non diffondere i propri geni all'interno della popolazione.
Oltre
400.000 persone
subirono la
sterilizzazione coatta
(forzata), e
70.000 furono uccise
nel corso dell'
Aktion T4
(nome convenzionale con cui viene designato il
Programma nazista
di eutanasia che prevedeva la
soppressione di persone affette da malattie genetiche inguaribili o da più o meno gravi malformazioni fisiche
).
Adolf Hitler
riteneva che la Germania avrebbe potuto riacquistare il proprio status di potenza solo se lo stato avesse applicato alla società tedesca i principi basilari dell'eugenetica e dell'igiene razziale.
Hitler
attribuiva lo stato di debolezza della nazione all'esistenza di "elementi degenerati"
, che avevano compromesso la purezza della popolazione.
Era di sua opinione quindi che gli "elementi degenerati" dovessero essere eliminati il prima possibile. La riproduzione dei forti e dei razzialmente puri avrebbe dovuto essere incoraggiata, mentre i deboli ed i razzialmente impuri avrebbero dovuto essere neutralizzati.
La parola
eugenetica
fa riferimento allo studio dei metodi volti al perfezionamento della specie umana attraverso selezioni artificiali operate tramite:

la promozione dei caratteri fisici e mentali ritenuti positivi, o eugenici (eugenetica positiva), e
la rimozione di quelli negativi, o disgenici (eugenetica negativa).

Mediante
selezione o modifica delle linee germinali
[In biologia e genetica, la linea germinale di un individuo maturo o in fase di sviluppo è la
sequenza di cellule germinali
(es. spermatozoo e cellula uovo) che hanno materiale genetico che può essere trasmesso ad un discendente], secondo le tradizionali tecniche invalse nell'allevamento animale e in agricoltura basate sulla genetica mendeliana, e quelle rese attualmente o potenzialmente disponibili dalle biotecnologie moderne.
Nel linguaggio comune, il termine si confonde spesso con
l'eugenismo, che è l'ideologia che ritiene che la soluzione di problemi politici, sociali, economici o sanitari possa essere raggiunta attraverso l'adozione di pretese soluzioni eugenetiche.
DNA
L'acido desossiribonucleico o deossiribonucleico (DNA) è un acido nucleico che contiene le
informazioni genetiche
necessarie alla biosintesi di RNA e proteine, molecole indispensabili per lo sviluppo ed il corretto funzionamento della maggior parte degli organismi viventi.
Cartina sulla diffusione dell'eugenetica in Europa.
Volto nell'arte

Nella storia della
pittura
e della
scultura
occidentale si incontra con frequenza il tipo del ritratto, legato sia all’arte religiosa e celebrativa, sia a quella funeraria e realistica. Negli anni molti artisti hanno provato, riuscendo chi più e chi meno, a riprodurre volti, talvolta anche in modo simbolico o stilizzato. Leonardo Da Vinci da questo punto di vista fu uno dei primi e dei più realistici, dato che cercava di riprodurre attraverso le espressioni del volto le emozioni dei soggetti rappresentati. Prima di lui anche Donatello cercò di riprodurre questo realismo.

Gattaca
Quando e da chi nasce
Il volto nella Filosofia
Uno dei primi precursori dell'antropologia nell'antichità fu
Aristotele
che si preoccupò di classificare il mondo zoologico comprendente l'uomo animale ragionevole. Le conoscenze dei tipi umani si approfondirono grazie agli studi dei medici Ippocrate e Galeno.
Per scelta volontaria dei suoi genitori, Vincent, il protagonista, viene concepito in modo naturale, senza l'intervento della scienza. Fin dalla nascita gli è stata diagnosticata la stessa debolezza cardiaca del padre che lo porterà, secondo i calcoli basati sulle sue caratteristiche genetiche, a morire prima dei trent'anni. Vincent è dunque catalogato come non valido, mentre suo fratello minore Anthony è catalogato come valido. Fin da piccolo Vincent sogna di diventare un astronauta e, una volta diventato adulto, abbandona la famiglia (da cui si è sempre sentito incompreso) e decide di provare ad entrare a Gattaca, l'ente aerospaziale responsabile delle missioni interplanetarie. Tuttavia, nonostante conosca praticamente a memoria tutti i libri di testo per l'esame di ammissione, sa di non poter superare l'analisi genetica che verrà effettuata sul suo sangue (il quale viene prelevato da tutte le aziende, aggirando la legge, con la scusa di un comune esame anti-droga).
A questo punto, grazie all'aiuto di un misterioso individuo, Vincent decide di "comprare" l'identità di Jerome Morrow, un valido, un atleta nato geneticamente perfetto che è divenuto paraplegico a seguito di un incidente. Contando sulla loro somiglianza fisica, Vincent si sottopone clandestinamente a diversi interventi chirurgici e ad allenamenti intensivi, riuscendo a nascondere giornalmente la sua vera identità attraverso l'uso di sacche di sangue e urina di Jerome, che costui mette da parte di volta in volta. In questo modo riesce ad entrare a Gattaca, diventando immediatamente uno dei migliori ricercatori, e suscita l'interesse di Irene, una sua collega. Ma proprio nell'imminenza della prima sua missione spaziale, uno dei direttori di volo (il quale intendeva cancellare il lancio) viene ucciso; sul luogo del delitto viene trovato un ciglio di Vincent, e ciò porta a galla l'esistenza di un non valido all'interno di Gattaca. Ne segue una complessa indagine, che porta Vincent ad un passo dall'incriminazione, ma con l'aiuto di Irene (che inizia ad amarlo nonostante sia un non valido) e di Jerome, riesce a farla franca; alla fine l'indagine porta a scoprire che l'autore dell'omicidio era il responsabile del programma spaziale, preoccupato per il rischio che il budget dei lanci spaziali venisse decurtato.
Quando tutto sembra concluso, uno dei detective che hanno investigato sul caso si rivela essere suo fratello minore Anthony: costui è intenzionato a denunciare il fratello maggiore per la truffa messa in atto, ma dopo una sfida in mare (come facevano sempre da piccoli) Anthony comprende che il non valido Vincent è riuscito a farcela nella vita nonostante il suo corredo genetico facesse prevedere il contrario, e gli lascia vivere la sua vita. Giunto al momento della partenza, Vincent, a causa di un esame delle urine a sorpresa, viene smascherato dal medico dell'azienda, ma proprio quando tutto sembra finito, a sorpresa, quest'ultimo cancella il risultato delle analisi e lo lascia andare. Si scopre così che egli sapeva già che Vincent non era chi diceva di essere, e che suo figlio, grande ammiratore di Vincent, lo ammirava non per il fatto di essere un astronauta, ma per il fatto di essere riuscito a farcela pur essendo un non valido. Così Vincent riesce finalmente a coronare il suo sogno e a partire come astronauta per un viaggio spaziale verso Titano, mentre Jerome decide di mettere fine alla sua vita e, dopo aver assicurato a Vincent abbastanza suo sangue ed urine per poter continuare a sostituirlo per il resto della sua vita, sceglie di suicidarsi.

Il
Volto
è uno dei
simboli
più importanti della vita umana e in particolare della filosofia, così come dell'arte e della teologia ebraica e cristiana. Per questo la variegata terminologia, che nelle diverse lingue è connessa al volto, attraverso vari passaggi di affinamento linguistico, contribuisce ad esprimere alcuni fondamentali concetti della filosofia.Il volto etimologicamente significa "
da cui si guarda
" e "
a cui si guarda
".
Il volto è anche il punto del
riconoscimento identitario,
in questo caso è quindi un simbolo. Non a caso i documenti di identità da sempre prevedono o una descrizione visiva del volto, o una sua rappresentazione, o una sua fotografia.
Film del 1997 che tratta la tematica dell'
eugenetica
: parla infatti di una
società futuristica
nella quale si possono far nascere le persone in laboratorio senza perciò predisposizione alle malattie. Di conseguenza, esistono due diverse categorie di persone i
validi
, senza problemi legati alla genetica, e i
non-validi
, che sono invece nati in modo naturale, predisposti quindi ad alcune malattie.

Ritratto di Aristotele. Marmo, copia romana di un originale greco di Lisippo (330 a.C. ca.); il mantello in alabastro è un'aggiunta moderna
[
Tematiche
Una caratteristica dell’antropologia è lo
stile comparativo
. Il comparativismo è stato usato dagli antropologi per
costruire un sistema di classificazione dei “dati culturali"
confrontando fenomeni diversi per ricavare delle costanti.
Più che di un metodo comparativo, però, si trattava di un metodo illustrativo di tesi, la cui validità era data per scontata già in partenza.

Antropologia Comparata
"In quel momento della nostra vita si vide che mio fratello non era poi così forte come credeva, ed io non così debole, e quel momento rese possibile tutto il resto."
Il film presenta due tematiche principali:
la
politica eugenetica
: nel film infatti è presentata una società con uomini creati e controllati dall'uomo. Ciò nonostante, il film è un inno alla casualità e critica l'idea diabolica di questa società.
il fatto che la vita consista nell'attesa che si realizzi il grande desiderio del cuore, cioè che la felicità sia possibile nella realtà e che
non vi sia una predestinazione necessitante al fallimento
.
Nel mondo di Gattaca l'uomo dipende solo dall'uomo, perciò non vi è spazio per il mistero, per la dipendenza e dunque, paradossalmente, per la libertà.
La vita dei validi è vuota, priva di orizzonti, già scritta e decisa nel loro DNA da una società che non ha chiesto loro il permesso. In questo sta la grandezza tragica di Eugene, il vero Jerome, che è diventato storpio nel tentativo di suicidarsi, perchè tutto ciò che gli avevano detto avrebbe portato la felicità non portava altro che nuova disperazione. La sua vita è rinata solo nel rapporto con un uomo che viveva la tensione di un ideale.
Se la teoria di Lombroso fosse giusta
non ci dovrebbero essere pene per i criminali in quanto essi non avrebbero nessuna colpa per i crimini commessi, avrebbero solo seguito i propri istinti naturali, non avendo possibilità di scelta.


Quando l’antropologia inizia a conoscere un
processo di revisione interna
e gli antropologi iniziano ad andare sul campo e a
studiare le culture
con un approccio di tipo diverso, anche il comparativismo viene messo in discussione.
Nel corso della storia dell’antropologia la comparazione ha assunto forme diverse.
Oggi si tende a sostenere che comparare è
utile
soprattutto
quando si comparano 2 realtà vicine nello spazio
, che consentono di individuare specificità e di evidenziare delle relazioni.
Il metodo in discussione
Antropologia
Politica
Culturale
Sociale
Fisica
Filosofica
"Io sono qui a dirti che tutto è possibile... chi può dire dove può arrivare un invalido?"
Cellule somatiche
Cellule gametiche
Sono dette cellule somatiche le cellule che costituiscono il corpo di un organismo.
Nell'uomo sono presenti 46 cromosomi
Una cellula gametica, anche chiamata cellula sessuale o più semplicemente gamete, è una cellula riproduttiva o germinale matura.
Presenta sempre la metà dei cromosomi della cellula somatica (nell'uomo 23)
Questo avviene solo negli organismi che hanno una riproduzione di tipo "sessuato", in quanto in questo modo dall'unione di due gameti (uno maschile e uno femminile) si forma un feto (una cellula di 46 cromosomi).
"Per uno che non doveva far parte di questo mondo devo confessare che all'improvviso mi costa lasciarlo, però dicono che ogni atomo del nostro corpo una volta apparteneva a una stella, forse non sto partendo, forse sto tornando a casa."
Vincent, in partenza per Titano
I geni non determinanano soltanto le caratteristiche fisiche visibili di un individuo, ma anche quelle fisiologiche, come ad esempio intolleranze alimentari. Non si ereditano le malattie ma una possibile predisposizione ad esse. Il fenotipo infatti è l'integrazione tra genotipo e ambiente e da questa integrazione deriva la malattia.
Gli studi dei volti di Charles Le Brun
Cesare
I ritratti degli alienati di Gericault
Link agli altri prezi della classe
Vita
Un volto di Pablo Picasso

http://prezi.com/hatvgutsn4yg/il-corpo-in-movimento/
http://prezi.com/xxdqlerby9dq/il-corpo-come-astratto/
http://prezi.com/ahurajwl5mq5/sei-modi-per-dire-corpo/
Lo studio del corpo
Full transcript