Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Animali

ed il loro sfruttamento da parte dell'uomo
by

veronica acucella

on 17 June 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Animali

GLI ANIMALI
Storia
Viene spesso trascurato il fatto che gli animali sono vittime innocenti della guerra.
La capra
Ho parlato a una capra,
era sola sul prato, era legata.
Sazia d'erba, bagnata
dalla pioggia, belava.

Quell'uguale belato era fraterno
al mio dolore. Ed io risposi, prima
per celia, poi perchè il dolore è eterno,
ha una voce e non varia.
Questa voce sentiva
gemere in una capra solitaria.

In una capra dal viso semita
sentiva querelarsi ogni altro male,
ogni altra vita.
Prima Guerra Mondiale
Ed il loro sfruttamento da parte dell'uomo
Seconda Guerra Mondiale
Secondo dopo guerra
Guerra del Vietnam
Galline ovaiole
Sacrificate per aumentare il profitto, costrette a vivere in angusti spazi metallici con la luce sempre accesa, esposte a stress e malattie per tagliare i costi.
Cavalli e muli, utilizzati per il trasporto di merci al fronte, nei periodi di forte carestia venivano nutriti con impasti di acqua e segatura.
Hitler nutriva una radicale avversione per la filosofia vegetariana non violenta. Voleva che negli occhi dei tedeschi splendesse la luce della bestia predatrice.
Esce allo scoperto il centro di ricerca militare di Porton Down, fino a quel momento tenuto nascosto dal governo. Si scoprono le ricerche sui potenti gas nervini ed anche un esperimento nel Maryland dove le pecore furono le prime vittime di un'arma batteriologica destinata all'uomo.
La marina statunitense sviluppò segretamente un gruppo di delfini da guerra. Addestrati ad uccidere con coltelli attaccati al muso ed alle pinne.
Saba
Il nostro contributo
DUDA
Dichiarazione Universale
dei Diritti dell'Animale
La DUDA è stata proclamata il 15 ottobre 1978 presso la sede dell'UNESCO a Parigi.
L'articolo 1 afferma che: "tutti gli animali nascono uguali davanti alla vita e hanno gli stessi diritti all'esistenza".
Dall'11 marzo 2013 Nell'Unione Europea è entrato in vigore il divieto di vendita di prodotti cosmetici testati sugli animali.
L’iniziativa Stop vivisection nasce a seguito delle numerose proteste dei cittadini europei rispetto all’approvazione della direttiva “per la protezione degli animali utilizzati a scopi scientifici”.
Con la raccolta di un milione di firme i cittadini europei possono partecipare direttamente all’attività legislativa dell’Unione Europea. E' molto importante che chiunque sia contro alla vivisezione dia il proprio contributo su:

www.stopvivisection.eu
Per sperimentare l'efficacia di armi chimiche e biologiche facendo uso di cavie animali, nel 1916 nel Regno Unito, nasce il centro di ricerca militare di Porton Down.
Topi e api vennero addestrati ad associare l'odore dell'esplosivo a quello del cibo, per poter poi far saltare i dispositivi nei campi minati. Stuoli di cani venivano sfamati sotto la pancia dei carri armati, così una volta liberati in battaglia, digiuni e muniti di esplosivo, sarebbero corsi sotto i panzer tedeschi facendoli saltare.
In Russia, nel mar d'Aral, venne creata un'enorme area di sperimentazione sulle armi batteriologiche a cielo aperto. Fu un grave danno per l'ambiente e la fauna.
Marketing
Gli animali sono spesso vittime di grandi imprese o stabilimenti che ritengono di maggiore importanza il profitto rispetto alle loro condizioni di vita e salute.
Vacche da latte
In USA per aumentare la produzione di latte, viene somministrato ai bovini un ormone geneticamente modificato di proprietà della Monsanto.
Bibliografia
SAMBURGAR Marta, SALA' Gabriella, "GAOT+ 3", Milano, La nuova Italia, 2007
BRANCATI Antonio, TREBI Pagliarano, "Le voci della storia 3", Milano, La nuova Italia, 2008
BAKAN Joel, "The corporation", film/documentario, Big Picture Media Corporation, 2003
Sitografia
www.repubblica.it
www.lastampa.it
www.stopvivisecion.eu
www.gondrano.it
Full transcript