Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Che cos'è il giornalismo (e la sociologia?)

Sociologia del giornalismo (2012)
by

sergio splendore

on 24 May 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Che cos'è il giornalismo (e la sociologia?)

Sociologia della Comunicazione
25 maggio 2016
Cos'è il giornalismo
sergio.splendore@unimi.it
Il giornalismo non solo racconta la realtà ma la crea
Cosa intendiamo per ....
... giornalismo ...
... media, cultura e società ...
... sociologia del giornalismo?
E' il lavoro di un insieme di istituzioni che rende periodicamente pubbliche informazioni e commenti su eventi contemporanei normalmente presentati come veri a un pubblico vasto e anonimo
"The sense making practice of modernity ... "
MEDIA POWER
Spesso si confonde il potere dei media con quello delle persone o degli eventi che vengono raccontati
Bisogna comprendere il rapporto tra la cultura dei media e la cultura tout court
E' un prodotto dell'interazione tra istituzioni sociali, politiche ed economiche
Un insieme di pratiche che unisce giornalisti e "para-giornalisti"
I media sono le "squeaky wheels of social life: loud, garish and insistent"
I media sono elementi essenziali per la vita delle istituzioni sociali, sono il luogo in cui si costruiscono, si conservano e si manifestano i cambiamenti culturali
...è una forza dominante nella costruzione dell’esperienza comune e del senso di ciò che è reale e importante
Verità
Narrazione
Concetto di cultura è vischioso e difficile da afferrare.
La parte più superficiale in cui il lavoro della cultura si intravede nel giornalismo è proprio quello dello stroytelling: quando i giornalisti scrivono una storia.

I giornalisti sono dei poliglotta, parlano in diversi codici sia dal punto di vista formale (si pensi alla cronaca politica che varia dalla breaking news, all’analisi, fino ad arrivare al giornalismo investigativo), ma lo sono anche perché variano dall’essere osservatori neutrali di quello che accade a interpreti e guardiani del consenso sociale
1) Sfera della devianza (oltre il consueto balance)

2) Sfera dei valori condivisi (tragedia, sicurezza nazionale)

3) Legittima controversia



I giornalisti riproducono aspetti di una cultura più ampia di cui, di volta in volta, accentuano alcune caratteristiche.
Full transcript