Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

HERA MOBILE

Complete Architectural Visualisation, 3D Renders, Animations, Walkthroughs
by

alan sellers

on 5 September 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of HERA MOBILE

2015
Sviluppo preliminare del progetto

"L' HERA ELETTRICA"

progetto
dinamica
http://thelifecycle.roblutter.com/
SITO DEDICATO
2014
FACTS
THANK YOU FOR YOUR ATTENTION
3 auto elettriche

3 cittadine coinvolte
mesi di sperimentazione
1 settimana di test
a persona
QUESTIONS
finalità del progetto?
branding?
sperimentazione?
raccolta dati statistici?
promozione commerciale ?
presidio territorio
Vs
competitor
Due aree principali di intervento
LOGISTICA
COMUNICAZIONE
- definizione e gestione regole concorso

- gestione recruiting partecipanti

- gestione estrazione

- segreteria organizzativa

- contatto vincitori/concessionari

- logistica assegnazione auto

- pratiche siae e copertura legale
- Studio preliminare

- Naming e logotipo

- Realizzazione landing page

- realizzazione contenuti video/media

- social media management

- realizzazione e messa online del sito web

- campagna di promozione online

- aggiornamento contenuti per il periodo



TIMING DI PROGETTO

il progetto , prima della fase operativa propria, necessità di una fase di preparazione , redazione regole concorsuali, definizione aspetti logistici e gestione , anche finanziaria delle auto , realizzazione del minisito e di tutti gli eventuali strumenti di promozione aggiuntivi, pubblicazione del concorso e promozione dell’iniziativa verso la cittadinanza ed infine l’estrazione di una prima lista di beneficiari



Km percorsi/co2/kw
REGOLE DI RECRUITING:

Per garantire una buona riuscita del progetto è necessario fissare delle regole o condizioni di accesso al “ concorso” .
a chi puo essere rivolto il progetto? Con quali caratteristiche sociali, geografiche e anagrafiche?
Qual è l’obbiettivo? Raccogliere dati il piu possibile rappresentativi della realtà? Bacino ampio /bacino ristretto?
Garage a disposizione per colonnina privata?
Residenza ad una distanza massima dalle colonnine pubbliche esistenti?
Km percorsi giornalmente? Tipo di utilizzo dell’auto? Pensionati , giovani famiglie?

REGOLE DI ASSEGNAZIONE:

- a punteggio : compilando un apposito form e a seconda della corrispondenza con una serie di criteri stabiliti si raggiunge un determinato punteggio. il punteggio piu alto vince il premio
- concorso/rush and win: concorsi con la modalità “rush&win”: consistono nell’assegnare premi ai primi “x” partecipanti che adempiono a determinate condizioni, purchè sia riscontrabile oggettivamente il rispetto del criterio di priorità (es.: registrazioni su internet, registrazioni del traffico del call center, ecc.) ed i partecipanti che non si aggiudicano il premio concorrono all’assegnazione di ulteriori premi attribuiti per sorte o per abilità: il primo che si iscrive riceve il premi, gli altri che non vincono partecipano all’estrazione di un premio anche di minor valore.


GESTIONE SEGRETERIA ORGANIZZATIVA PRE/POST

Ci occuperemo di gestire tutte le fasi di aggiudicazione dell’auto . Una volta selezionati, con la modalità stabilita, gli utenti “vincitori” per il periodo di riferimento verranno contattati dal nostro staff, informati delle modalità di gestione del premio, verificati i presupposti per l’aggiudicazione e verranno formati circa l’utilizzo delle auto. seguiremo inoltre tutti gli aspetti contrattualistici ed assicurativi nei confronti degli aggiudicatori.
LOGISTICA
COMUNICAZIONE
d
Il minisito dedicato sarà il luogo principale su cui confluiranno tutti i canali social, i contenuti video, gli eventuali dati in realtime e l'interazione da parte del pubblico
Tutta l'attività di promozione, comunicazione e documentazione del progetto si declinerà principlamente sul digitale.


La homepage, che avrà un ruolo centrale all'interno del sito, sarà un insieme di tante aree che corrispondono ad altrettante call to action per l'utente. Semplificando, è nostra convinzione che debbano coesistere due macro filosofie.



Di pari passo con la prospettiva di raccontare il valore sincronico e dinamico dell'iniziativa sostenuta da Hera, il sito ha un secondo, ampio, obiettivo che è quello di raccontare anche in maniera previsionale quello che significa scegliere un veicolo elettrico per la propria mobilità.
Si tratta quindi di creare una serie di elementi e di pagine che evidenziano lo stato attuale e la crescita della rete di servizi orientati ai cittadini che scelgono questo modo di viaggiare e di spostarsi.
Ipotizziamo di realizzare delle sezioni che mostrino chiaramente cosa significa spostarsi con un veicolo oggi e cosa potrebbe riservarci il futuro: il risparmio ambientale che ne consegue, il risparmio per le tasche delle famiglie, la rete delle utilities a disposizione degli utenti (stazioni di servizio, concessionarie specializzate, punti di assistenza, etc).
Il concetto macro che deve essere espresso è che l'auto elettrica è il presente, non è più un futuro solo immaginato e il ruolo di Hera nel sensibilizzare i consumatori a questo tipo di mobilità

La prima consiste nel raccontare in forma dinamica il diario di bordo delle famiglie che avranno accesso a titolo gratuito ai veicoli elettrici messi a disposizione da Hera.
Potrebbero essere creati tre macro aree, corrispondenti alle città che partecipano a questa iniziativa. Cliccando su una sezione che ha il nome della città, si accede direttamente a dei contenuti localizzati e generati dagli stessi utenti partecipanti.
Il sito potrebbe prestarsi benissimo per organizzare una vera e propria “road map” attraverso il passaggio di testimone virtuale delle chiavi della macchina.
Interessante sarebbe quindi rappresentare il tipo di tragitto percorso dalle singole famiglie durante la settimana di utilizzo, oltre a dei contenuti generati direttamente dagli stessi fruitori (interviste, brevi video, immagini, etc).
La progettazione del sito web prevede un'architettura delle informazioni semplice. Trattandosi di un progetto che deve coinvolgere da subito gli utente, anche a livello emozionale, servirà soprattutto lavorare sull'impatto visivo e sugli elementi interattivi che arricchiranno la homepage.
Il design grafico sarà scelto per riaffermare e rafforzare il valore comunicazionale del progetto.
Guardando alla panoramica globale di siti web che promuovono cause, laboratori civici, smart living, vediamo in molti casi si sceglie di dare grande rilievo ad alcuni concetti e affiancarli a un'iconografica e un immaginario definito.


Gli esempi da cui trarre spunto sono diversi
http://aquatilis.tv/
La scelta grafica sarà quindi quella di mettere in bella evidenza alcuni contenuti particolarmente interessanti (le foto delle auto e dei partecipanti all'iniziativa, i luoghi, le auto, ecc).




Questi contenuti saranno comunque integrati con infografiche e con altri elementi grafici che parlano dei vantaggi economici e ambientali rappresentati dall'utilizzo dei veicoli elettrici.

Di seguito presentiamo una prima
architettura dei contenuti del sito.


Homepage

Il progetto
Obiettivi
Città coinvolte

Le città laboratorio
Modena
imola
Bologna

Testimonials
La mobilità elettrica
Partners
Contatti


Timing di output media

Studio preliminare
Naming e logotipo
Realizzazione landing page
Avvio dell'attività di social media management
Realizzazione e messa online del sito web
Inizio della campagna di promozione online

Attraverso una fase di comunicazione ” teaser “ ed una serie di strumenti il pubblico verrà informato circa il progetto e le sue modalità di accesso. A questo punto sarà possibile , da parte del cittadino interessato aderire , su base volontaria, attraverso una serie di canali ( form da compilare su web, invio di cartoline, rilascio dati anagrafici presso punti di contatto ..sportelli, corner promozionali ecce cc) da stabilire
Riteniamo i social network indispensabili per favorire la condivisione del progetto e aumentarne la popolarità.
Trattandosi di un concept molto innovativo e che mette al centro direttamente le persone è necessario attivare un dialogo costante e continuo con loro.
Si tratta quindi di individuare e di presidiare quei social network che meglio possono adattarsi per promuovere il progetto.
L'ipotesi di partenza è quella di iniziare a promuovere il progetto utilizzando i canali di Facebook, Twitter e Instagram.


Permette un'attività più mirata nei confronti di potenziali stakeholders. Attraverso dei contenuti in real time sarà possibile instaurare un dialogo con utenti, ma anche blogger, associazioni, etc



Potranno essere attivati eventuali altri canali social in base alla tipologia di contenuti che avremo a disposizione.
Se avremo a disposizione dei clip video verrà organizzato e promosso il canale Youtube del progetto.
Se avremo uno scambio continuo di informazioni con i partecipanti, potremmo invitarli a partecipare a una sorta di diario di bordo condiviso, utilizzando una piattaforma di microblogging come Tumblr.

L'integrazione con i social network sarà promossa anche all'interno del sito web e tutti i contenuti pubblicati avranno la possibilità di essere ripubblicati sui social network direttamente da parte degli utenti.
Rappresenta ancora il social network più diffuso in Italia e la presenza su questo social network è quasi uno standard.
Strumento di condivisione di immagini scattate dagli stessi partecipanti. Stimolando il crowdsourcing sarà possibile aumentare la portata virale del progetto.
promozione
La prima promozione del progetto, che dovrebbe portare a una crescita del buzz e dell'attesa, sarà generata dalla realizzazione di una landing page che anticipa il sito e che funziona come un teaser della campagna.

Oltre a fornire le prime specifiche sull'indirizzo e gli obiettivi del progetto, la landing permetterà la registrazione degli utenti a una newsletter che li aggiorna su tutti gli step evolutivi del progetto.
I dati potranno essere utilizzati per organizzare delle campagne di email marketing indirizzate agli utenti iscritti e per promuovere in maniera diretta il progetto.

Prima di pubblicare il sito web, che andrà a sostituire la landing page temporanea, verrà iniziato il lavoro i engagement all'interno dei social media.
Una volta messo online il sito verrà data visibilità al progetto attraverso campagne localizzate e targetizzate utilizzando Facebook Ads e Google AdWords.

Riteniamo indispensabile fare un picccolo teaser dell'iniziativa in due versioni;

un video da 2/3 minuti molto esplicativo e un video da 30 secondi più incisivo e evocativo.

Si può pensare a distribuirlo su internet come per esempio pubblicità mirata nei territori dove si svolge l'iniziativa (ad esempio come pubblicità su You tube prima che ti si apra il video che viene richiesto).

Questo video deve essere evocativo e motivazionale, ad esempio mostrando la macchina dall'alto (seguita da un drone) che si muove silenziosa nelle città dove si terrà l'intervento (Bologna, Imola, Modena).

Svilupperemo assieme le informazioni da dare in grafica e gli aspetti da mettere in evidenza.

Report video mensile

Mensilmente un utente del progetto verrà seguito per l'intera giornata da una troupe.
da questa giornata di riprese verrà montato un video destinato al sito
cosa cambia e cosa rimane uguale, i vantaggi e gli svantaggi, la percezione di muoversi senza emettere ne rumore ne inquinanti.
Lo stile delle riprese e del montaggio sarà moderno e veloce; verrà montata una micro camera dentro la macchina per permettere di vedere e sentire il nostro protagonista, un operatore sarà tutto il giorno impegnato a riprendere quello che succede attorno alla macchina, le reazionei delle persone al passaggio della macchina che sarà brandizzata e quindi riconoscibile.

310 persone in totale
settembre 2014
ottobre 2014
ottobre 2015
giugno 2015
luglio 2014
giugno 2014
inizio progetto
prima estrazione concorso
pubblicazione sito
promozione sito

avvio test
assegnazione prime auto
inizio diario su sito e social
realizzazione primi video doc e contenuti social ( su base mensile)
evento di lancio?

verifica
verifica attuazione progetto
pubblicazione dati
evento?

happy birthday
evento di metà progetto con tutti protagonisti
preproduzione
definizione regole accesso
definizione linee guida comunicazione
naming e logo
definizione dinamica accesso al premio
definizione dinamiche progetto e finalità

primi output media
Pubblicazione landing page
Pubblicazione concorso
Pubblicazione e promozione video teaser
Avvio recruiting
.......end
budget
start-up :
3 mesi
Avvio gestione concorso: 6.000 €
Segreteria organizzativa a coordinamento : 14.000 €
Avvio dell'attività di social media management: 4.000 €
follow-up:
24 mesi
Mantenimento e aggiornamento sito
Produzione contenuti video
Social media management
Gestione concorso
Segreteria organizzativa e coordinamento
tot: 52.000 €
Tot : 9.500 €
mensili
BUT...
If you put 1,000 cars on the streets of LA, no one will notice. But you put 1,000 electric cars in Normal and you have a story to tell.” Sindaco di Normal Illinois
Full transcript