Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Esame 3^ Di Giammaria

No description
by

francesco di giammaria

on 22 June 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Esame 3^ Di Giammaria

Otto Dix
Deutschland
Kurt Weill
Poesie di guerra
Seconda Guerra mondiale
Giappone
Olimpiadi di Tokyo del 1964
Energia nucleare
Terremoti
Pollution
I terremoti, sono vibrazioni o oscillazioni improvvise, rapide e più o meno potenti, della crosta terrestre, provocate dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo.
Quasi tutti i terremoti che avvengono sulla superficie terrestre sono concentrati in zone ben precise, ossia in prossimità dei confini tra due placche tettoniche dove il contatto è costituito da faglie: queste sono infatti le aree tettonicamente attive, ossia dove le placche si muovono (più o meno lentamente) "sfregando" o "cozzando" le une rispetto alle altre, generando così i terremoti d'interplacca.
Terremoto e maremoto del Giappone
Si verificò l'11 marzo 2011 in mare aperto, al largo della costa della regione di Tōhoku, nel Giappone settentrionale, alla profondità di 30 chilometri.
Il sisma, di magnitudo 9,0 con epicentro in mare e con successivo tsunami, è a
tutt'oggi il più potente mai misurato in Giappone e il settimo a livello mondiale.
In seguito alla scossa si è generato uno
tsunami con onde alte oltre 10 metri che hanno raggiunto una velocità di circa 750 km/h
.
Il sisma ha provocato lo spegnimento automatico di
undici centrali nucleari
da parte dei sistemi di emergenza.
Le centrali che hanno subito i maggiori danni sono state le due di Fukushima, a circa 11 km l'una dall'altra.
Il reattore n. 1 di Fukushima I ha subito la fusione delle barre di combustibile e un'esplosione visibile anche dall'esterno, che ha provocato il crollo di parte delle strutture esterne della centrale.
In un'ora sono state rilasciate più radiazioni che nell'arco di un anno.
Il Giappone
Situato nell'Oceano Pacifico, si trova a est del Mar del Giappone, Cina, Corea del Nord, Corea del Sud e Russia.
Si sviluppa nell'area compresa tra il Mare di Ohotsk nel nord, fino al Mar Cinese Orientale e Taiwan nel sud.
Fonti
Fissione
Fusione
Distribuzione
Al giorno d'oggi
In ingegneria energetica con energia nucleare si intendono tutti quei fenomeni in cui si ha produzione di energia in seguito a trasformazioni nei nuclei atomici; tali trasformazioni sono dette "reazioni nucleari"
L'energia nucleare non è un tipo di energia rinnovabile.
L'energia prodotta da reazioni nucleari ha due fonti:
URANIO, nel caso di fissioni nucleari
STELLE (SOLE), nelle fusioni nucleari
In una reazione di fissione, un nucleo "pesante" si scinde in due nuclei più "leggeri", emettendo neutroni ed energia.
Il combustibile è l'uranio 135 bombardato da un neutrone
La Fissione avviene nelle centrali nucleari
(in modo controllato)
La cura nei dettagli è maniacale, come vuole la cultura giapponese
: per esempio le bandiere sono mosse da ventilatori quando non c’è vento. Ci sono poi icronometraggi elettrici, le immagini delle gare che vanno in diretta televisiva in tutto il mondo grazie al satellite, l’ingresso di sponsor a finanziare l’organizzazione. Insomma è proprio una nuova era per le Olimpiadi e per lo sport in generale che per la prima volta fanno i conti con le possibilità
ed i problemi delle nuove risorse.
Una nuova era
Tokyo ’64 segna un nuovo record di stati presenti, 93, anche grazie alla decolonizzazione con
conseguente ingresso di nuovi paesi, soprattutto africani, tra cui Camerun e Algeria. Non c’è però il
Sudafrica che inizia da qui un lungo esilio per la sua politica di apartheid. Solo a Barcellona nel
1992, con la fine della segregazione razziale, il Sudafrica sarà riammesso ai Giochi.
Il 10 ottobre l’imperatore Hirohito dichiara aperte le Olimpiadi in una cerimonia che regala un
momento di grande commozione: ad accendere la fiamma olimpica come ultimo tedoforo è un
ragazzo di 19 anni, Yoshinori Sakai, il primo nato ad Hiroshima dopo lo scoppio della bomba
atomica del 1945, a simboleggiare la rinascita del Giappone.
Eventi importanti
Yoshinori Sakai
Hiroito
Europa
Asia
Africa
Oceania
America
I terremoti si registrano con il
SISMOGRAFO
.
I sismografi si trovano nelle stazioni di rilevamento sismico
Quando il suolo si muove durante un terremoto, i sismografi, fissati sul terreno, registrano tramite un pennino sia la durata sia le caratteristiche delle onde sismiche.
I terremoti non sono prevedibili, ma possiamo sapere dove potrebbero avvenire perché le zone in cui si manifestano sono sempre le stesse.
Come si registrano
I terremoti e l'attività sismica in Giappone
hanno una lunga storia
, essendo un'area ad alto rischio sismico
a causa della sua posizione geografica situata in prossimità dei confini delle maggiori faglie.

Le conseguenze
Le conseguenze dopo il terremoto furono gravissime, anche se venne dato l'allarme morirono migliaia di persone, più di 100.000 palazzi vennero danneggiati e molti altri distrutti.
Lo tsunami che ne seguì ebbe gravissime conseguenze.
15.000 morti: la gran parte delle vittime e dei danni è stata causata dallo tsunami.
In seguito al disastro della centrale di Fukushima, vi è stata una crescita della preoccupazione e dell'attenzione verso gli standard di progettazione anti-sismica delle centrali nucleari giapponesi.

La grande energia del sisma potrebbe aver causato, secondo alcuni calcoli, spostamento dell'asse terrestre di circa 17 centimetri e spostato le coste del paese di 4 metri verso Est causando anche mutazioni del fondale marino.
La
Fusione sviluppa molta più energia della fusione ma
può avvenire solo ad altissime temperature.
La fusione è stata utilizzata per la produzione della bomba H (o a idrogeno).
La Fusione avviene in natura nelle stelle
come il Sole
Trasporto
Nell'energia nucleare si usa l'Uranio, che essendo un materiale tossico e radioattivo, deve essere trasportato e smaltito in maniera sicura e corretta.
L'Uranio viene trasportato in forma solida e spesso su grandi distanze. I materiali nucleari vengono generalmente trasportati da ditte di trasporto specializzate.
Dato che i materiali nucleari sono radioattivi, è importante garantire la limitata esposizione alle radiazioni a tutti coloro che sono implicati nel trasporto. Per questo viene trasportato in appositi barili.
Smaltimento
I rifiuti ad alta radioattività rimangono radioattivi per
migliaia di anni
.
Le scorie nucleari
per prima cosa si
raffreddano
per un numero indeterminato di giorni, facendone perdere gran parte della radiattività.
Vengono poi
portate in Bunker schermati
per evitare la fuoriuscità di radiazioni e poi fatte smaltire.
Lo smaltimento avviene in depositi geologici dentro formazioni rocciose stabili nei maggiori Paesi che utilizzano l’energia nucleare.
E’ responsabilità di ciascun Paese smaltire i propri rifiuti radioattivi. Un deposito geologico viene realizzato
a una profondità di 500 metri in una formazione stabile di roccia, argilla o sale.
L'energia prodotta da una reazione nucleare, in seguito a una lavorazione molto accurata viene trasformata in energia elettrica e distribuita tramite cavi elettrici.
uno dei principali problemi è quello dello smaltimento delle scorie radioattive senza rendere danni all'ambiente.
La produzione di energia nucleare è ancora un'incognita.
In Italia dopo il disastro di Chernobil il nucleare è stato abolito con il referendum, quindi nel nostro Paese non sono presenti centrali anche se sono presenti sui confini.
In altri paesi come in Giappone, però l'energia nucleare è molto utilizzata ed è nei paesi asiatici che si sono verificati i maggiori problemi.
Con una popolazione di circa
128 milioni
, il Giappone risulta essere la decima nazione più popolosa al mondo.
La Grande Area di Tōkyō, che include Tōkyō e numerose prefetture vicine, è di fatto
la più grande

area metropolitana del mondo
, con oltre

30 milioni di residenti.
Ambiente
Tokyo
Oggi...
Il Giappone è ricco di parchi nazionali, basti solo pensare che nel 2008 erano presenti
26 parchi nazionali e 56 parchi seminazionali.
Tutti i parchi nazionali sono controllati e gestiti dal Ministero dell'ambiente.
Clima
il clima del Giappone è abbastanza omogeneo, tra la stagione estiva e l'inverno non ci sono grandi escursioni termiche.
La temperatura

media invernale è di 5,1 °C
mentre la temperatura
media estiva è di 25,2 °C
.
Dopo le olimpiadi del 1964, il Giappone, soprattutto Tokyo, ha subito una modernizzazione impressionante, grazie a Kenzō Tange, un illustre architetto e urbanista civile giapponese.
Kenzō Tange demolì gran parte dei vecchi quartieri nipponici, sostituendoli con nuove e modernissime edifici adibiti, ai tempi delle Olimpiadi del 1964, a villaggi olimpici.
Tokyo è la capitale del Giappone,
nonchè la città più popolata, con ben 13 milioni di abitanti,
e una densità di 6.000 ab./ km2
Vanta numerosi musei e una storica cultura culinaria.
Il turismo è il settore maggiormente svilupato poichè la città
viene raggiunta da tantissimi viaggiatori ogni anno.
Castello di Matsumoto
Il castello è anche soprannominato "castello del Corvo" a causa delle sue mura nere e delle sue ampie tettoie che sembrano ali.
Il sito si trova nella omonima cittadina di Matsumoto, appartenente alla prefettura di Nagano, a pochi chilometri dalla capitale Tokyo, diventando anche per questo motivo una
meta preferita dai turisti
.
Il Palazzo imperiale di Tokio
Durante il periodo dello shogunato il palazzo era noto come
castello Edo
(Edo, il quale era appunto il vecchio nome della città di Tokyo).
Monumenti
Otto Dix è stato un pittore tedesco, esponente di spicco della "Neue Sachlichkeit" (Nuova oggettività).
Nel 1933, con la presa del potere da parte di Adolf Hitler, Dix fu considerato un artista degenerato, perse l’incarico di professore all’Accademia di Dresda e gli venne proibito di esporre le proprie opere, alcune delle quali furono esibite nell’esposizione nazista d’arte degenerata e furono poi bruciate.
Invalidi di guerra giocano a carte
Il terzo, sulla destra, è solo un busto con una protesi di legno al posto del braccio destro; ha perso sia il naso che la mandibola, sostituita da una metallica.
Con questo dipinto; Dix, vuole esprimere, l'orrore del dopo guerra, mostrando tre reduci di guerra che giocano a carte.
In questo dipinto possiamo notare gli effetti disastrosi che ha avuto la guerra su di loro.
Guardando l'uomo a sinistra possiamo notare che le braccia e una gamba sono state sostituite con una protesi, e che per sentire gli amici è costretto ad avere un tubicino nell'orecchio destro attaccato ad un cornetto, si nota anche che non ha un occhio.
Il secondo, al centro, ha una parte del cranio ricucita con del metallo; non ha nè le braccia nè le gambe, infattiè coatretto a tenere le carte con la bocca, le braccia sono diventate due bastoni di legno nero; parte della mandibola è di ferro ,ha un occhio di vetro e ha una placchetta metallica all'orecchio sinistro.
La seconda guerra mondiale è un conflitto che inizia il 1 Settembre 1939 e si conclude il 30 Aprile 1945.
Il secondo conflitto vide come protagonisti:
le potenze dell'Asse da un lato e le potenze Alleate dall'altro.
Un altro motore che ha portato alla seconda guerra mondiale, oltre alla sete di conquista di Hitler, fu il suo disprezzo verso ebrei, rom, omossesuali, disabili, che lo portò a elaborare un piano distruttivo che lui chiamò "La soluzione finale".
Il Giappone nella seconda guerra mondiale
Il Giappone fu protagonista di due eventi in particolare: l'attacco a Pearl Harbor e le bombe atomiche sganciate su Hiroshima e Nagasaki.
L'attacco a Pearl Harbor
L'attacco Kamikaze avvenuto a Pearl Harbor nelle Hawaii, ebbe luogo il 7 dicembre 1941
Fu un attacco Kamikaze, in quanto i militari dell'aviazione giapponese si schiantarono con i loro aerei sulla base militare di Pearl Harbor che fungeva anche da porto.
L'attacco fu una tragedia perché oltre ad uccidere molti militare ed aver distrutto molte imbarcazioni, morirono anche molti civili.
Le bombe atomiche
Quando il secondo conflitto era pressoché finito, gli americani bombardarono il Giappone con due bombe nucleari, sganciate su Hiroshima e Nagasaki.
Pollution is the introduction of contaminants into the natural environment that produce adverse change, pollution is a big and dangerous problem for our modern world.
Acid rain
In particular in northern of Pacific ocean, there is a big island of plastic.
A lot of pieces of plastic comes from coast of America and coast of Asia.
This is very dangerous for the animals that lives in the Pacific sea, because the fish could eat same pieces of plastic.
In particular, above India, South Asia and Pakistan, there is a big cloud of smog, this smog is a dangerous mix of carbon dioxide.
The reason is that we produce too much carbon dioxide and the consequence is Global warming.
Global warming is another big problem in the world, in particular in the North and South Poles, where the glaciers are melting, and the sea levels are rising.
The global warming is dangerous for life cycles.
In our world
Every years in our world die a lot of people for pollution.
China, United States, Russia, India, Mexico and Japan are the world leaders in air pollution emissions.
Japan, in particular is one of the most polluted country. Japan is the world’s fifth biggest CO2 emitter.
In Japan, people when they walk in the city, have to wear a mask on mouth because of polluted air.
The smog produces another type of pollution: the
acid rain
that is a dangerous type of rain.
In fact it’s very corrosive, it corrodes the monuments, removes the nutrients from soil and kills aquatic animals
Berlin ist die Hauptstadt von Deutschland.
Berlin ist der Sitz von Regierung.
La Nuova oggettività (in tedesco Neue Sachlichkeit) è stata un movimento artistico nato in Germania alla fine della prima guerra mondiale che coinvolse principalmente la pittura.
L'anno più importante per il movimento fu probabilmente il 1925, quando si tenne una mostra d’arte a Mannheim dedicata alla Nuova oggettività.
La nuova oggettività
Ebbe punti di contatto più o meno marcati con il realismo, il neoclassicismo, l’espressionismo, il dadaismo e il surrealismo. In particolare, fu come reazione all’espressionismo che alcuni artisti cercarono la rappresentazione della realtà senza trucco; questi artisti, disillusi, pieni di cinismo e di rassegnazione nel tragico dopoguerra tedesco, volevano osservare le cose concrete con amara acutezza e con una lucidità descrittiva quasi glaciale, usando l’arte come un’arma, come un freddo specchio teso alla società malata e corrotta.
La Nuova oggettività si distingue tuttavia dal realismo, in quanto conserva una certa componente emotiva, tipica della tradizione culturale tedesca: è per questa componente che alcuni particolari vengono accentuati all’estremo ed intensificati espressivamente.
La Nuova oggettività terminò con la fine della Repubblica di Weimar e con la presa del potere da parte dei nazisti, che consideravano la Nuova oggettività come arte degenerata: fu allora che numerosi artisti emigrarono, per lo più verso gli Stati Uniti.
La persistenza della memoria; di Salvador Dalì
La vita di Otto Dix
Come si originano
Nel caso in cui un terremoto sia causato da un'improvvisa frattura della roccia...
Cosa sono?
L'inizio dello studio dei terremoti
La vastità del terremoto di Lisbona del 1755, con una magnitudo stimata fra 8,6 e 9, dà il via a uno dei primi studi scientifici sull'argomento.
L'origine di una vera scienza per studiarli, la
sismologia
, avviene grazie al geologo Robert Mallet che nel 1854 pubblicò la prima carta sismica del mondo.
Furono costruite stazioni di osservazione sismica e furono inventati nuovi strumenti, i sismografi.
Con queste stazioni di osservazioni, si è scoperto che assai spesso le vibrazioni tipiche dei terremoti sono impercettibili.
... le rocce sottoposte a una continua pressione si possono piegare, fino ad un certo limite.
Superato il limite di rottura, si spezzano e al momento della frattura, si libera tutta l'energia elastica che si era accumulata, generando onde sismiche, che si allontanano in tutte le direzioni, raggiungendo anche la superficie terrestre.
La magnitudo
La scala Richter
La magnitudo Richter quantifica l'energia sprigionata dal fenomeno sismico su base puramente strumentale.
La valutazione della forza di un terremoto è oggettiva.
La scala Mercalli
La scala Mercalli precede nel tempo la scala Richter ed è molto diversa da questa.
Infatti la scala Mercalli valuta i danni subiti in una scala da 1 a 12, rendendo la
valutazione soggettiva.
La grandezza utilizzata dai sismologi per misurare le
dimensioni dei terremoti in termini di energia liberata
è la
magnitudo.
Le cause
La voglia da parte di Hitler e dei tedeschi di:
vendicarsi della crisi economica provocata dal risarcimento di guerra imposto dal trattato di Versailles, firmato dopo la prima guerra mondiale;
riprendersi i ricchi territori di confine che erano stati sottratti alla Germania in seguito al trattato di Versailles, ovvero:
Corridoio di Danzica
e Danzica
Alsazia e Lorena
Hitler voleva conquistare questi due territori, perché oltre ad essere stati tolti alla Germania, il corridoio di Danzica era l'unico sbocco sul mare della Polonia, in più gli apriva un grande sguardo verso la Russia di Stalin.
L'Alsazia e la Lorena, sono due regioni francesi al confine con la Germania, erano state tolte alla Germania inseguito al trattato di Versailles ed erano due zone con la presenza di molte miniere, famose per la molta estrazione di carbone.
L'esercito americano non si aspettava un attacco kamikaze, in parte l'America impreparata perché i giapponesi non dichiararono guerra agli USA, cogliendoli di sorpresa.
Gli ideali di Hitler
Hitler voleva attuare il pangermanesimo, cioè il dominio tedesco prima in Europa poi successivamente in tutto il mondo, perché credeva che la razza europea, in particolare quella ariana, fosse superiore a qualsiasi altra razza nel mondo.
Gli ideali di conquista
Le invasioni
La soluzione finale
Fine della guerra
Le conclusioni
Marzo 1938
Settembre 1938
Marzo 1939
Agosto 1939
Settembre 1939
Hitler sposta minacciosamente le truppe verso l'Austria faendo intendere di volerla conquistare.
Intanto un governo austriaco formato da nazisti dichiara
"l'Anscluss"
ovvero l'annessione alla patria tedesca, facendo diventare così l'Austria una provincia tedesca.
Hitler vuole annettere i Sudeti, un popolo della Cecoslovacchia, dove esiste una minoranza linguistica tedesca.
Mussolini di conseguenza indice la Conferenza di Monaco, nella quale, Hitler giura di non compiere altre azioni espansionistiche, a patto però che gli vengano "concessi" i sudeti. La Francia e l'Inghilterra accettano, "regalando" così i Sudeti a Hitler
Hitler oltre ad invadere i Sudeti, invade anche il resto della Cecoslovacchia, venendo meno al giuramento della Conferenza di Monaco, però nè la Francia nè il Regno Unito reagiscono a questa mancanza.
Accade l'incredibile, Hitler e Stalin, i due nemici storici, firmano un trattato di non aggresione.
Il mondo sembra rovesciarsi, ma nessuno sa che in realtà i due Dittatori hanno deciso di dividersi il prossimo paese invaso.
Una settimana dopo il trattato di Non Aggressione con la Russia di Stalin, Hitler dichiara che i tedeschi invaderanno la Polonia; inizia così la Seconda Guerra mondiale.
Dipinse le sue opere più note durante gli anni della fragile Repubblica di Weimar, incentrate su temi forti e rappresentati con crudezza: la guerra e la morte al fronte, i reduci storpi nelle città del dopoguerra, le deformità, il rapporto tra eros e morte, oltre a numerosi ritratti e gli autoritratti che realizzerà con costanza per tutta la vita.
Trittico della guerra
Invalidi di guerra
giocano a carte
Economia
Nell'industria sono presenti i settori:
siderurgico
cantieristico
aerospaziale
motociclistico
microelettronico
videoludico
chimico, farmaceutico, petrolchimico
tessile,
alimentare
dei laterizi
degli strumenti musicali.
In prevalenza settori:
banche
assicurazioni
commercio
comunicazione
trasporti
intrattenimento
Settore primario
In Giappone si coltiva di tutto, anche se lo spazio a disposizione è poco, inffati in Giappone, per coltivare si utilizza la recnica dei terrazzamenti.
In Giappone, le maggiori coltivazioni sono di:
-patate;
-
patate dolci;
-barbabietole da zucchero;
-canna da zucchero;
-agrumi;
-ortaggi (tra cui cavoli, cipolle e pomodori);
-frutti diversi, (come mele, pesche, pere);
- soia;
- tè;
-tabacco;
Settore terziario
Industria
Il '900 del Giappone
Nel 1920 il Giappone si unì alla Società delle Nazioni, divenendone un membro del consiglio di sicurezza, ma nel 1933 ne uscì in seguito alle critiche per l'occupazione della Manciuria del 1931.
Nel 1936 firmò il
patto anti-Comintern
con la Germania nazista, unendosi all'Asse nel 1940 (Patto tripartito).
Il patto anti-Comintern fu un trattato di alleanza politica, diretto contro l'Unione Sovietica, concluso il 25 novembre 1936 a Berlino tra il governo del Terzo Reich tedesco e quello dell'Impero giapponese.
Prima della seconda guerra mondiale
Il patto anti-Comintern
Durante la seconda guerra mondiale
Il Giappone attaccò il resto della Cina nel 1937, iniziando così la seconda guerra sino-giapponese. In risposta alle sue azioni, alcuni Stati occidentali, tra cui principalmente gli Stati Uniti, il Regno Unito e i Paesi Bassi, imposero un embargo delle forniture di petrolio e altre sanzioni
Il 7 dicembre 1941 l'aviazione giapponese, senza dichiarazione di guerra, attaccò la base navale statunitense ancorata a Pearl Harbor, nelle Hawaii, distruggendola in gran parte.
Quest'azione fece entrare nella seconda guerra mondiale gli Stati Uniti, che quattro giorni dopo ricevettero la dichiarazione di guerra da Germania e Italia.
Gli Stati Uniti misero fine al conflitto con il drammatico
bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki
.
Morirono centinaia di migliaia di giapponesi sia sul momento che negli anni successivi per gli effetti delle radiazioni.
Il 2 settembre 1945 il Giappone
accettò una resa incondizionata
, a cui fece seguito l'organizzazione di un tribunale militare per perseguire i leader giapponesi per crimini di guerra; altri criminali di guerra vennero giudicati in tribunali locali dell'Asia e del Pacifico.
Post seconda guerra mondiale
La guerra costò al Giappone milioni di vite e distrusse la maggior parte della struttura industriale e infrastrutturale.
Nel 1947 il Giappone adottò una nuova costituzione pacifista, cercando la cooperazione internazionale, enfatizzando i diritti umani e le pratiche democratiche.
L'occupazione statunitense durò ufficialmente fino al 1952.
Nel 1956 il Giappone divenne membro delle Nazioni Unite.
Grazie a un programma di sviluppo industriale aggressivo e con l'assistenza degli Stati Uniti, l'economia giapponese crebbe rapidamente fino a diventare la seconda più grande economia del mondo
Al giorno d'oggi il Giappone è uno dei paesi del mondo più inquinati, ed è il quinto in tutto il mondo per emissioni di CO2.
Proprio in Giappone, il 11 Dicembre 1997, è stato firmato il protocollo di Kyoto con il quale i paesi industriallizzati (a parte gli USA che non ha firmato) si sono impegnati a ridurre la produzione di CO2.
La soluzione finale, è la conseguenza delle leggi di Norimberga del 1935, il piano della Soluzione finale si basava sullo sterminio, pricipalmente degli Ebrei, poi di tutte le altre persone considerate inferiori, come: i rom, zingari e persone portatrici di malattie.
Auschwitz
Dachau
Hitler usò i campi di concentramento e di sterminio, durante tutta la seconda guerra mondiale.
La religione
Ai sensi dell'articolo 20 della sua Costituzione, il Giappone gode di piena libertà religiosa, permettendo ai suoi cittadini di aderire a qualsiasi tipo di fede, tra le quali vi sono anche il cristianesimo, l'islamismo, l'induismo, e il taoismo.
Le religioni più professate dai giappone si sono:
il Buddhismo e lo Shintoismo,
tuttavia queste religioni non si posso ritenere rivali e contrapposte, perché molti giapponesi dicono di essere sia Buddhisti che Shintoisti.
Le cifre statali che parlano di una forbice che va dall'
84% al 96% di giapponesi che seguono sia lo shintoismo che il buddhismo.
Usi e costumi
La cultura tradizionale giapponese ha origini millenarie e ha spesso affascinato il resto del mondo per i suoi raffinati e complessi rituali. Il Giappone tradizionale è caratterizzato da un forte patriarcato e da una rigida struttura gerarchica, che si riflettono in una sostanziale emarginazione delle donne e in un grande rispetto per gli anziani, i genitori e i superiori.
La casa
Nelle case giapponesi non esistono mobili e le pareti sono mobili.
Tutto quello che occorre si tiene negli armadi a muro che fungono anche da isolante acustico. La camera da pranzo diventa soggiorno e più tardi diventa camera da letto. Anche il letto (cioè il materasso e le coperte) sta negli armadi e viene estratto solo per dormire.
Il pavimento non è nè duro nè freddo, perchè è coperto da stuoie dette Tatami, i tradizionali pannelli in paglia di riso e giunco, le cui misure sono 90×180 cm (dimensioni di una persona). Il tatami è utilizzato come unità di misura degli ambienti.
L’altezza dei locali è massimo 2,5m.
I "buttadentro"
Si chiamano “Oshiya”, gli addetti delle ferrovie che “aiutano” le persone a entrare nei treni quando questi sono pieni. Costoro, con tanto di guanti bianchi, fanno in modo che le persone non arrivino in ritardo a lavoro...
Capsule hotel
Questi hotel sono invece frequentati da impiegati che, avendo lavorato fino a tardi (cosa normale in Giappone), preferiscono pernottare in città anziché farsi ore di viaggio in treno per tornare a casa. Per “capsula” s’intende una stanzetta delle dimensioni di un letto e alta circa un metro; vi si entra tramite uno sportello e all’interno si trovano la TV, la radio e l’aria condizionata.
Se una famiglia ha solo figlie femmine, è usanza “adottare” il genero affinché il nome della famiglia non si estingua.
Il genero va a vivere con la moglie in casa dei suoceri e così diventa membro ufficiale della famiglia.
In Giappone i membri della famiglia non sono essenzialmente i parenti, ma gli abitanti della stessa casa.
Addirittura, un vicino di casa è più importante di un fratello sposato che abiti in un’altra città.
Il significato della famiglia
Lavorare con calma
Il mito del giapponese che lavora tanto non è del tutto corretto. Infatti, è vero che spesso fanno gli straordinari e non fanno lunghe vacanze, ma è anche vero che ai giapponesi piace lavorare senza fretta e in modo preciso per evitare di commettere errori.
C’è da considerare, anche, che in Giappone ci sono molte festività nazionali durante le quali i giapponesi approfittano per andare in vacanza (per esempio durante la Golden Week ). Inoltre possono concedersi un riposino pomeridiano.
La seconda guerra mondiale in Europa termina con l'occupazione della Germania e l'ingresso dei russi ad Auschwitz.
Questo fa apparire Stalin come il liberatore dell'Europa e lo mette in condizione di dettare le regole di spartizione dei territori liberati insieme con i Paesi alleati.
Si conclude ufficialmente con la fine del regime nazista e il suicidio di Adolf Hitler, nel suo Bunker personale a Berlino.
È considerato il più grande conflitto armato della storia, costato all'umanità sei anni di sofferenze, distruzioni e massacri per un totale di 55-60 milioni di morti. Le popolazioni civili si trovarono direttamente coinvolte nel conflitto a causa dell'utilizzo di armi sempre più potenti e distruttive.
Al termine della guerra l'Europa si trovò ridotta a un cumulo di macerie
Il Terzo Reich portò avanti con metodi ingegneristici l'Olocausto per annientare le genti di origine o etnia ebraica, (affiancando a questo sterminio l'uccisione in massa di Rom, Sinti, omosessuali, Testimoni di Geova, polacchi, disabili, malati di mente, ecc.).
1^settembre 1939
Inizio seconda
guerra mondiale
Invasione della Polonia
da parte della Germania
1935
Stesura delle leggi
di Norimberga (ampliamento delle leggi razziali).
30 Aprile 1945
Fine seconda
guerra mondiale
Suicidio di Hitler nel
suo Bunker a Berlino
7 Dicembre 1941
Attacco Kamikaze sul porto americano di Pearl Harbor, da parte dei giapponesi
9 agosto 1945
Le bombe atomiche su Nagasaki e Hiroshima, la vendetta degli americani.
Heute
Die Kanzler von Deutschland ist Angela Merkel.
Geschichte
Air pollution
Water pollution
Global warming
The global warming is caused by the presence of smog in the air
Carta d'identità
Nome: Kurt Weil
Nato: Dessau, 2 marzo 1900- Germania
Morto: New York, 3 aprile 1950
Professione: è stato un musicista e compositore tedesco.
La sua vita

Vom Tod im Wald, ballata per Basso e 10 fiati op.23 (Brecht 1927).

Das Berliner Requem, cantata per tenore, baritono, basso, coro maschile e 16 archi (Brecht 1928).

Der Lindberghflug, per tenore, baritono, coro e orchestra (Brecht 1929).

Zu Potsdam unter den Eichen, per coro e orchestra (versione perduta), per coro maschile a 4 voci oppure per voce e pianoforte (Brecht 1929- 30).

Die Legende vom toten Soldaten, per coro a cappella (Brecht 1929).

Kurt Weill durante la sua vita e la sua carriera come compositore e musicista, conobbe molti altri artisti con i quali lavorò, come con il poeta drammaturgo Bertolt Brecht.
La sua vasta lista di opere comprende anche canzoni ben note e la musica strumentale, conservate in innumerevoli registrazioni. E' stato uno dei compositori di teatro più versatili, innovativi e influenti del ventesimo secolo.
criticato da alcuni per l'opera volutamente "popolare"
Die Berliner Mauer
Geographie
Die berliner mauer ist am 13 August gebaut worden und war bis zum zerfall der DDR am 9 November 1989 die sektorengrenze zwischen Ost und Westberlin.
Die Berliner Mauer, Deutschland seit 28 Jahren geteilten.
Viele Personen von Ost nach West ausgewandert.
DDR
Die DDR, Deutsche Demokratische Republik, wird auch als Ost-Deutschland bekannt ist, wurde am 9 novembere 1989 abgerissen.
Berlin hat eine große Geschichte im Zweiten Weltkrieg hatte.
Adolf Hitler
Hitler war der Führer sie Deutschland im Zweiten Weltkrieg.
Hitler schuf die Nazipartei.
Hitler war ein Rassist.
Nazipartei
Die Nationalsozialistische Deutsche Arbeiterparteidie im Jahre 1933 gegründet.
Deutschland hat viele Landschaften.
Im Norden
Im Suden
Im Zentrum
Hier ist das land flach, es gibt viele seen, walder und felderdie zwei meere im Nordem heißen Nordsee und Ostee.
Hier gibt es lange strande und dunen aus sand, aber auch viele inseln.
Nordem
Zentrum
Suden
Hier sind die Alpen, der Bayerische Wald, der Schwarzwald und viele große Seen.
Der Höchste Berg ist die Zugspitze. Er gehört im suden aber zu Osterreich und zu der Schweiz.
Deutsche Flüsse
Hier sind Berge wie der Harz nicht sehr hoch. Sie Heißen Mittelgebirge. Es gibt viele lange Flüsse wie der Rhein und der Main, alte Burgen und Schlösser und weinberge.
Viele Flüsse fließen durch Deutschland, zum Beispiel: der Rhein, Der Main, die Ems, die Weser, die Elbe.
Viele Flüsse in Deutschland sind schiffbar.
Gli anni dell'esilio
a Parigi e Londra
Si trasferisce a Parigi, dove scrive un balletto su soggetto di Brecht: Die sieben Todsünden "I sette peccati capitali" (1933).
Successivamente si reca a Londra.
Gli anni dell'esilio, prima in Francia poi nel Regno Unito, furono molto difficili, nonostante la stima e l'aiuto di grandi musicisti.
Franz Werfel
Max Reinhardt
Alcune delle opere con Brecht
Die sieben Todsünden
I sette peccati capitali è un balletto satirico con la canzone in sette scene con prologo ed epilogo di George Balanchine (coreografia), Bertolt Brecht (libretto) e Kurt Weill (musica).
Trama
Nel prologo, due sorelle, Anna I e Anna II,si propongono di riuscire a guadagnare abbastanza denaro per poter lasciare la famiglia, per costruirsi una casa in Louisiana.

Anna I esorta quindi la sorella a non cadere vittima dei "sette peccati capitali della società borghese" (accidia, superbia, ira, gola, lussuria, avarizia e invidia) che costituiscono nell'opera altrettanti sette quadri.

Comportandosi con buon senso le due sorelle riescono nel loro proposito e realizzano il desiderio di andare in Louisiana.
Le due protagoniste, Anna I e Anna II, in realtà simboleggiano due lati diversi dello stesso personaggio. Infatti la peculiarità dell'opera è che ad una sorella, Anna I, spetta la parte cantata, mentre ad Anna II quella danzata e recitata. Contemporaneamente la prima è immagine della razionalità e del senso pratico, mentre la seconda è la passione e l'istinto.
Bertolt Brecht
Bertolt Brecht (nato ad Augusta, 10 febbraio 1898, morto a Berlino Est, 14 agosto 1956) è stato:
drammaturgo
poeta
regista teatrale
tra i più grandi ed influenti del Novecento.
La sua vita
Bertold Brecht nasce da una famiglia della recente borghesia.
Già a 21 anni scrive critiche teatrali per un giornale socialista.
Nel 1927 esce la sua prima raccolta di poesie, in quel periodo
Brecht si converte al marxismo.
Si lega al partito comunista e dopo l'incendio del Reichstag (1933), lascia la Germania nazista con la famiglia; in maggio i
suoi libri vengono bruciati
.
Dal 1933 al 1947 vive in esilio in Danimarca, Svezia, Finlandia, URSS e infine negli Stati Uniti.
Il 30 ottobre 1947 compare davanti al "Comitato per le attività antiamericane"; così lascia gli USA e si stabilisce in Svizzera.
Nel 1948 giunge a Berlino Est attraverso la Cecoslovacchia (gli è rifiutato il passaggio attraverso la Germania Federale).
Nel 1949 fonda il "Berliner Ensemble", che diverrà una delle più importanti compagnie teatrali, e fino alla morte si dedica soprattutto all'attività di regista.
L'esilio
All'avvento al potere di Hitler si trovava ricoverato all'ospedale e, senza neanche passare da casa, fece le valigie e fuggì prima a Praga, poi a Vienna, Zurigo, e Parigi.
L'esilio fu molto duro ma in quegli anni produsse le sue opere più note. Viaggiò molto tra Parigi, Londra e New York per rappresentare i suoi testi teatrali. Scrisse numerosi articoli su giornali per rifugiati ed emigranti di Praga, Parigi ed Amsterdam.
Gli ultimi anni
Nel 1953, Brecht esprime in una lettera la sua solidarietà al regime che reprime il sollevamento operaio di Berlino Est.

Nel 1955 riceve il premio Stalin

Gli anni successivi lo videro impegnarsi molto per il teatro.
Da tempo malato, muore il 14 agosto 1956 per un infarto cardiaco.
Secondo la sua volontà, Brecht fu seppellito senza cerimonie, sotto una pietra dai contorni irregolari, che porta incise soltanto le lettere del suo nome: Bertolt Brecht.
Le poesie scritte durante prima e la seconda guerra mondiale sono denominate POESIE DI GUERRA:
Due importanti scrittori europei dell'epoca furono Giuseppe Ungaretti, in Italia, e Bertolt Brecht, in Germania.

La produzione poetica
La produzione poetica di Brecht è
vasta ma disordinata
In parte non raccolta, in parte intrecciata ai drammi teatrali, dove si trovano canzoni in versi.
Moltissime delle sue canzoni, songs, ballate e liriche sono state musicate da Kurt Weil
.
A partire dal rientro in Germania continua la sua formazione nel clima dell'espressionismo nonché dei giochi paradossali e provocanti del dadaismo.
L'argomento delle poesie è la
questione storico-politica, come la vittoria del nazismo e la scelta della guerra.
La posizione dell'autore, che si identifica nel proletariato è chiara con linguaggio preciso.
Per l'autore
la
poesia doveva essere uno strumento di azione e di insegnamento.
Lo stile è asciutto e le vicende politiche europee dall'avvento del nazismo allo scoppio della guerra gli ispirano
opere di denuncia.
Infatti i temi brechtiani prendono spesso spunto dalla cronaca, soprattutto la più comune, con un
gusto anche del grottesco e del macabro.
Teatro
In ambito teatrale, Brecht inizialmente sperimenta una forma di teatro didattico, volto alla
dimostrazione e all'insegnamento dell'ideologia marxista
.

A partire dalla fine degli anni Trenta, Brecht elabora una forma di teatro che definisce
“epico",
e con l'esaltazione
della ragione, dell'intelligenza e dello spirito critico.
"Quando la guerra comincia
forse i vostri fratelli si trasformeranno
e i loro volti saranno irriconoscibili.
Ma voi dovete rimanere eguali.
Andranno in guerra, non
come ad un massacro, ma
ad un lavoro serio. Tutto
avranno dimenticato.
Ma voi nulla dovete dimenticare.
Vi verseranno grappa nella gola
come a tutti gli altri.
ma voi dovete rimanere lucidi".
"Quando la guerra
comincia"...
Commento
Brecht scrive questa poesia all'inizio della seconda guerra mondiale.
In questa poesia incita i cittadini a rimanere lucidi di fronte alla propaganda militarista che, mostra la guerra come un vero e proprio dovere.
Brecht al contrario cerca di spiegare la gente a non farsi abbindolare dalla propaganda.
Con le parole
"Vi verseranno grappa nella gola come a tutti gli altri ma voi dovete rimanere lucidi"
vuole risvegliare il loro senso critico e spingerli a diffidare di coloro che spacciano la guerra come un lavoro nobile.
Die Dreigroschenoper
L'opera da tre soldi (Die Dreigroschenoper) è un'opera teatrale di Bertolt Brecht, con musiche di Kurt Weill.
Si svolge nell'ambiente della malavita londinese e dei mendicanti, ma mette in scena, in realtà, il cinismo del mondo aristocratico con i suoi affari, i suoi interessi, i suoi intrighi. Lo fa però con molto realismo.
Trama
L'opera è ambientata nella Londra vittoriana. Il protagonista è Macheath, noto criminale
Macheath sposa Polly Peachum.
Il padre di Polly, che controlla tutti i mendicanti di Londra, è sgradevolmente sorpreso dall'avvenimento e tenta di far arrestare e impiccare Macheath.
I suoi maneggi sono però complicati dal fatto che il capo della polizia, Tiger Brown, è un amico di gioventù di Macheath.
Alla fine Peachum riesce a farlo condannare all'impiccagione, ma poco prima dell'esecuzione, Brecht fa apparire un messaggero a cavallo da parte della "Regina" che grazia Macheath e gli conferisce il titolo di baronetto.
Sala della Prefettura per la Promozione Industriale
L'economia del Giappone è la terza al mondo dopo quelle di Stati Uniti e Cina, con un prodotto interno lordo di 5.100 miliardi di dollari nel 2010.
Caratterizzata da un forte dominio da parte di grandi aziende private e dall'elevata qualità di vita della popolazione, vede la prevalenza dei settori terziario (banche, assicurazioni, commercio, comunicazione, trasporti, intrattenimento) e dell'industria (automobili, motociclette, navi, petrolio, elettronica di consumo, microelettronica, robotica).
La Tokyo Tower è una torre panoramica per telecomunicazioni situata all'interno dello Shiba Park di Tokyo.
La struttura è una torre reticolare ispirata alla Torre Eiffel dipinta di bianco e di arancione internazionale in modo da rispettare le norme di sicurezza aerea.

Tokyo Tower
E' alta 333 m, ed la ventitreesima struttura più alta al mondo.
E' stata costruita nel 1958.
Le principali fonti di reddito della torre sono il turismo e l’affitto di postazioni per antenne radio-televisive.
Organizzazione dei giochi
Quella di Tokyo 1964 fu una bellissima edizione dei Giochi
ma allo stesso tempo fredda
. Gli stadi erano affollati da studenti precettati. Il pubblico, molto caloroso ma del tutto incompetente, applaudiva a comando senza davvero vivere
le gare più belle.
In Giappone furono invece
superbi gli impianti olimpici progettati da maestri dell'architettura
che da allora furono molto richiesti in Occidente proprio per l'impiantistica sportiva. Bellissimo i villaggi olimpici.
L'edizione del 1964 fu segnata anche dalla prima
trasmissione televisiva in mondovisione
Il judo era, insieme alla pallavolo, sport nuovo per i Giochi, e furono proprio
le pallavoliste giapponesi
,
operaie di una fabbrica di tessuti sottoposte ad allenamenti persino crudeli
, a riscattare l'onta della sconfitta del judoka nazionale.
Cenni storici
NUMERO OLIMPIADE
: XVIII
DATA
: 10 ottobre-24 ottobre
NAZIONI PARTECIPANTI
: 93
Il Sudafrica
era invece assente perché espulso dal CIO pochi mesi prima, a causa delle regole discriminanti applicate anche nello sport in base all'apartheid.
NUMERO ATLETI
: 5151 (4473 uomini, 678 donne)
NUMERO ATLETI ITALIANI
: 171 (160 uomini, 11 donne)
DISCIPLINE
: Atletica, Calcio, Canoa, Canottaggio, Ciclismo, Equitazione, Ginnastica, Hockey su prato, Judo, Lotta greco-romana, Lotta libera, Nuoto, Pallacanestro, Pallanuoto, Pallavolo, Pentathlon moderno, Pugilato, Scherma, Sollevamento pesi, Tiro, Tuffi, Vela
NUMERO DI GARE
: 163

Tokyo era da tempo in lista d'attesa per organizzare i Giochi Olimpici.
Era già stata scelta per il 1940, ma nel 1938 il governo aveva dovuto rinunciare per la pressione internazionale seguita all'invasione della Cina da parte dell'esercito giapponese.
La guerra aveva poi rinviato la designazione, il
Giappone colpevole di averla perduta era stato escluso dai Giochi di Londra 1948
(come la Germania) e soltanto nel 1950 era stato riammesso nel Comitato olimpico internazionale (CIO).
Tokyo nella competizione sconfisse Detroit, Vienna e Bruxelles.

La Germania che dopo
Roma 1960 e Tokyo 1964
era rimasta l'unica nazione dell'Asse senza Giochi Olimpici, si mise in lista anch'essa puntando proprio sulla città bavarese, ma dovette attendere sino al 1972.
Carta di identità
Successi olimpici
Le due medaglie d'oro italiane più significative di Tokyo 1964 furono quelle di
Pamich nella marcia
e del ventitreenne ginnasta romano
Franco Menichelli nel corpo libero.
In questa edizione quattro furono le nazioni imbattibili (USA, URSS, Germania Ovest ed Est e Giappone) e per l'Italia finire al quinto posto fu un gran risultato.
La squadra azzurra vinse 10 ori, 10 argenti, 7 bronzi.
Da ricordare il secondo posto nei tuffi dalla piattaforma di
Klaus Dibiasi
.
Italia
Nella ginnastica, altro sport molto seguito dai giapponesi, vinse tre medaglie, la cecoslovacca Vera Caslavska,
I 100 m furono di Robert Hayes, afroamericano della Florida, vincitore con 10 netti, Owens lo definì infatti il più grande di ogni tempo.
Ginnastica
Franco Menichelli
Klaus Dibiasi
Vera Caslavska
Resto del mondo
Peter Snell
Abebe Bikila
Tamara Press
Irina Press
Poco spazio fu lasciato al resto del mondo, ma grande notorietà ebbe l'impresa del neozelandese
Peter Snell, vincitore degli 800 e dei 1500 m, una doppietta ritenuta dai tecnici irrealizzabile.
L'etiope
Abebe Bikila vinse nuovamente (non più a piedi nudi) la maratona.
L'atletica femminile fu al centro di innumerevoli congetture circa la reale identità sessuale di alcune delle atlete.
Le prestazioni delle sorelle sovietiche Press furono circondate da voci insistenti sulla loro identità sessuale; comunque
Tamara vinse nel lancio del peso e in quello del disco, mentre Irina primeggiò nel pentathlon
.
Su tutti i giapponesi si mise in luce il grande lottatore
Osamu Watanabe, peso piuma
.
Osamu Watanabe
Il personaggio dei Giochi fu il nuotatore statunitense di origini scandinave
Donald Schollander, che vinse 4 medaglie d'oro.
Il più grande successo olimpico
...ma è in Giappone che vengono compiuti i maggiori studi per costruire centrali nucleare sempre più sicure.
Come si propaga
A partire dalla frattura creatasi una serie di onde elastiche, dette "onde sismiche", si propaga in tutte le direzioni
dall'ipocentro
, dando vita al fenomeno
osservato in superficie.
Tale spostamento è generato dalle forze di
natura tettonica
che agiscono costantemente all'interno della crosta terrestre provocando la liberazione di energia in una zona interna della Terra detta
ipocentro
tipicamente localizzato al di sopra di fratture presenti della crosta dette
faglie.
Da non confondere
E' importante non confondere l'ipocentro con l'epicentro, infatti:
l'
ipocentro
è il punto dove inizia a propagarsi la frattura che causa un terremoto;
l'
epicentro
è il punto sulla superficie, sopra l'ipocentro.
Margini delle faglie e attività sismica terrestre
Mappa delle aree sismiche
Le cause possono essere:
origine tettonica, per l'apertura improvvisa di grandi spaccature nelle rocce;
movimenti lungo delle linee di frattura già esistenti;
origine vulcanica (meno frequente).
Schema di terremoto per movimenti di faglie
La scala fu introdotta nel 1935 dal sismologo americano Charles Richter
.
La zona presso l'epicentro ha tremato per circa 6 minuti, raggiungendo una magnitudo registrata sulla terra ferma fino a circa 100km dell'epicentro.
Schema di funzionamento di una centrale nucleare a fissione
La Fissione può avvenire solo artificialmente (salvo i casi di decadimento spontaneo di isotopi pesanti), perché è quasi impossibile trovare in natura la quantità adatta di uranio per innescarla.
La fissione avviene nelle centrali nucleari.
In una reazione di fusione, due nuclei "leggeri" si fondono originando un nucleo "pesante" ed emettendo particelle.
Acid rain is caused by the burning of fossil fuels.
Burning oil, gas produces sulphur dioxide (SO2) into the atmosphere.
Burning oil and petrol puts nitric oxides (NOX) into the atmosphere.
Every spring, a hole as big as the USA develops in the ozone layer over Antarctica, in the South Pole. A smaller hole develops each year over the Arctic, at the North Pole.
The ozone layer is getting thinner all over the planet. The ozone hole over Antarctica started in 1979.
The Chloro-Fluoro-Carbons gases damage the ozone layer, CFCs are used in some spray in refrigerators, air conditioning systems.
The ozone layer is like a protection for ultra-violet rays. Too many UV rays would cause skin cancer
Ozone Hole
Brandeburg Tür
Die sieben Todsünden, balletto con canto (Brecht; Parigi 1933).
Primo periodo: Germania
Figlio del primo cantore della sinagoga di Dessau, iniziò lo studio della musica da bambino.
Nel 1918, si iscrive alla Hochschule für Musik di Berlino seguendo i corsi di composizione.
Negli anni ’20 Weill conobbe molti intellettuali legati ai circoli espressionisti del tempo, tra cui Bertolt Brecht.
Nel 1924 conobbe il drammaturgo G. Kaiser. In breve diventò noto in Germania, in Francia e poi in tutta Europa.
Nel 1933, malgrado la sua fama fu costretto a fuggire per le persecuzioni naziste.
Gli anni dell'esilio in USA
Nel 1935 si rifugia negli Stati Uniti con la scusa di controllare la prima di un suo lavoro con Max Reinhardt e Franz Werfel, dedicato alla storia del popolo ebraico, che venne rappresentato l'anno seguente con il titolo: The Eternal Road.
Rimase negli USA per il resto della sua vita, assumendo la cittadinanza americana nel 1943. Qui compose lavori per il Broadway Theatre di New York, tra cui ebbe particolare successo Street Scene (1947), musiche di scena e colonne sonore per film. Sposò la cantante e attrice viennese Lotte Lenya, interprete di molte sue opere. Lavorò a Hollywood e per la Radio americana.
Lotte Lenya
Francesco Di Giammaria- a.s.2014/2015
Scuola Media Statale 'Il Guercino'
Esame di licenza di 3^ media.

Aria di Parigi-Duchamp
Bibliografia:
Tedesco:

Schede approndimento Prof. Guerra
Arte:

http:
//svirgolettate.blogspot.it/, Schede approfondimento Prof. Sabattini
Musica:
http://www.treccani.it/enciclopedia/kurt-weill/; https://it.wikipedia.org/
Italiano:

http://lafrusta.homestead.com/pro_brecht.html; http://www.treccani.it/enciclopedia/bertolt-brecht/_Brecht, schede Prof. Marcato
Storia:
h
ttp://www.lasecondaguerramondiale.com/, libro di testo Storyboard; http://www.treccani.it/enciclopedia/seconda-guerra-mondiale/
Geografia:
Wikipedia SulGiappone.it; www.treccani.it/enciclopedia/giappone; http://angologiapponese.blogspot.it/2013/08/casa-tradizionale-giapponese.html
Educazione Fisica:
schede Prof. Alleva; http://www.gazzetta.it/Olimpiadi/2012/tokyo_1964.shtml?refresh_ce-cp; https://it.wikipedia.org/wiki/Giochi_della_XVIII_Olimpiade
Inglese:
schede Prof. Di Stefano; http://environment.nationalgeographic.com/environment; https://www.worldwildlife.org/threats; http://www.conserve-energy-future.com/PollutionTypes.php
Scienze:

libro di testo Io Penso...; http://terremoti.ingv.it/it/; http://www.treccani.it/enciclopedia/terremoto/
Tecnologia:
http://ebook.scuola.zanichelli.it/concettimodelli/parte-b/le-particelle-dell-atomo/l-energia-nucleare#148; //www.eniscuola.net/
Non ho mai riconosciuto la differenza tra musica seria e musica leggera. C'è solo buona musica e cattiva musica.
Bob Hayes
Full transcript