Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

I bizantini

No description
by

Cecilia Brugnoli

on 8 December 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of I bizantini

I bizantini
l'impero d'oriente e l'italia
COstantinopoli
BISANZIO è scelta come capitale dell'Impero romano d'Oriente da COSTANTINO nel 330, che la ribattezza "Costantinopoli".
La sua posizione è strategica: si trova al centro dei COMMERCI fra Occidente e Oriente.
Le tasse riscosse nella ricca città permettono di finanziare la costruzione di INFRASTRUTTURE (acquedotti, strade, ponti...).
Ha un solido sistema di DIFESA che la protegge dagli attacchi.
L'imperatore ha un potere assoluto: è capo sia dello Stato, sia della Chiesa ("CESAROPAPISMO").
Costantinopoli (un tempo chiamata Bisanzio) è la capitale dell'Impero romano d'Oriente. Ricca, organizzata e ben difesa, dal 527 al 565 è governata da Giustiniano. Egli vuole riconquistare gli antichi territori perduti: l'Africa, l'Italia, la Spagna...
Giustiniano
Le campagne militari
IL CODICE di Giustiniano
L' ITALIA BIZANTINA
la fine: i longobardi
Tra il
527
e il
565
Giustiniano è imperatore d'Oriente.

Sotto la sua guida, Costantinopoli vive un momento
di grande splendore.



Gustiniano, grazie all'abilità del primo
comandante dell'esercito (BELISARIO),
riconquista innanzitutto L'AFRICA
SETTENTRIONALE.

Poi, dal
535
al
553
, intraprende una feroce
GUERRA (detta "greco-gotica") contro
gli Ostrogoti in ITALIA.

Infine recupera parte della SPAGNA.
La più grande eredità di Giustiniano sarà
una grande RACCOLTA DI LEGGI (un cosiddetto
"Codice") romane: il "CORPUS IURIS CIVILIS".

Esso non riguarda i reati penali ma l'insieme
delle regole che permettono la CONVIVENZA
CIVILE fra persone.

Ancora oggi costituisce la base della
nostra giurisprudenza. .
LA GUERRA GRECO-GOTICA
La guerra per le popolazioni italiche è durissima: si diffonde
la PESTE, i villaggi e le città sono
distrutti da continue RAZZIE da parte di soldati e di banditi.
Nel
554
l'Italia diventa una PROVINCIA
dell'Impero d'Oriente.

La capitale è RAVENNA. Roma decade
definitivamente.

In Italia governa, per conto dell'imperatore,
un funzionario chiamato ESARCA.

L'Italia sarà presto conquistata da un nuovo popolo
proveniente da Nord: i Longobardi.

Essi arriveranno nel
568
guidati da un altro potente
re: ALBOINO.

Ma questa è un'altra storia.
Full transcript